Torta Margherita sofficissima, la Ricetta classica (semplice e da farcire)

La Torta Margherita è un dolce soffice, semplice, genuino, un grande classico della pasticceria italiana, che affonda le sue radici nella tradizione contadina del nord e centro Italia; una di quelle Torte semplici, che si prepara ad occhi chiusi, con pochi ingredienti: uova, zucchero, farina, fecola; dalla consistenza sofficissima, impalpabile da sciogliersi in bocca e dal colore giallo intenso! Che in contrasto con la superficie bianca ricoperta di zucchero, una volta tagliata a fette, ricorda proprio i petali di una Margherita, il fiore da cui prende il nome! Ottima servita al naturale con una spolverata di zucchero a velo, la torta margherita è ottima da farcire a scelta con creme, panna, confetture, diventando una base per torte farcite!

Torta margherita soffice e semplice - Ricetta Torta margherita

Come ogni ricetta tradizionale, esistono svariate versioni: con più o meno uova, con aggiunta di latte, torta margherita senza fecola; oggi vi regalo la Ricetta originale della Torta Margherita classica , tratta del mio manuale di pasticceria. Una preparazione facile e veloce , che non comporta nessuna difficoltà e il successo è garantito in pochi semplici passaggi! Credetemi, il risultato vi farà innamorare al primo assaggio per la sua consistenza morbida e scioglievole al morso che per molti aspetti ricorda Torta paradiso!Perfetta per merenda, colazione, la Torta margherita, si presta perfettamente ad essere tagliata a metà e arricchita con nutella, marmellata, crema e o decorata a piacere trasformandosi un deliziosa torta per feste e compleanni!

Ricetta Torta Margherita

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per uno stampo da 20 – 22 cm
  • 85 gr di farina’00
  • 75 gr di fecola di patate (oppure amido di mais)
  • 3 uova intere
  • 3 tuorli d’uovo
  • 180 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di burro fuso (in alternativa 100 ml di olio di semi di girasole)
  • 1 cucchiaio di vaniglia o bustina di vanillina
  • buccia di limone grattugiata (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo per completare
Procedimento

Come fare la Torta Margherita

Prima di tutto montate le uova con zucchero, vaniglia, il pizzico di sale e buccia di limone per 5 minuti a velocità alta, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro, triplicato di volume che “scrive”

montare le uova con lo zucchero - Ricetta Torta Margherita

Aggiungete quindi il burro fuso freddo a filo, oppure l’olio se lo preferite! (la consistenza non cambia) sempre montando con le fruste a velocità media.

Infine, aggiungete farina e fecola setacciate insieme e montate a velocità molto bassa, giusto il tempo di amalgamare insieme e ottenere un impasto soffice e cremoso.

Poi versate l’impasto in una teglia imburrata e infarinata:

Versare l'impasto in teglia - Ricetta torta margherita

Infine cuocete il dolce in forno statico ben caldo a 175° per circa 35 – 40 minuti, il tempo che si crei una crosticina dorata e lo stecchino risulti asciutto. Attenzione che minuto in più o meno, dipende dal tipo di forno! La Torta margherita non deve bruciare.

Sfornate :

Torta margherita appena sfornata - Ricetta Torta margherita

A questo punto se la vostra torta sarà cresciuta molto in superficie potete aspettare che si raffreddi 10 minuti; capovolgerla su un piatto e lasciarla così per 15 minuti circa, rigirarla in modo che abbia una superficie piatta!

Aspettate che si raffreddi prima di spolverarla di zucchero a velo!

In questo caso servito la mia torta con zucchero a velo e dopo ho pressato sullo zucchero degli stampini a forma di margherita per creare l’effetto decorativo in tema con la torta!

Ecco pronta la Torta margherita soffice da sciogliersi al morso!! Visto quant’è semplice?

Torta margherita soffice e semplice - Ricetta Torta margherita
Come farcire la Torta Margherita

Una volta fredda, meglio se il giorno dopo, tagliate a metà la torta. Potete farcirla come preferite! dalla classica ganache al cioccolato ad un velo di nutella alla morbida crema al latte oppure altre golose creme o glasse 

Trasformando in questo modo il vostro dolce in una meravigliosa torta di compleanno!

Conservare la Torta Margherita

Una volta fredda, potete sigillarla in una pellicola per alimenti e conservarla per almeno 5 giorni! Oppure potete imbustarla e congelarla! scongelarla a temperatura ambiente, va consumata entro un paio di giorni!


5 per 1 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
9 Commenti
  1. mariuccia

    Vorrei sapere se il risultato è lo stesso se al posto del burro si mette l’olio di girasole.Cambia qualcosa?

    5
  2. maria

    perche quando aggiungo il burro si smonta il composto?
    se aggiungo.olio no

  3. Sabrina

    Ciao, vorrei provarla (già domani) e mi piacerebbe farla negli stampini di carta per farne dei muffin, secondo te si può adattare bene come ricetta? E inoltre, vorrei sapere se rimane anche umido come impasto (che è il mio preferito) o se invece è piuttosto asciutta, grazie…
    Fantastiche ricette!
    Sabrina

    1. Simona Mirto

      Ciao Sabrina! certo! puoi adattarli come Muffin! resta molto soffice e scioglievole tipo torta paradiso ;)

  4. yuri

    Grazie! Viene bene e soffice uguale se si mette olio anziché burro?..

    1. Simona Mirto

      Certo! io la faccio spessissimo con olio e viene perfetta!

  5. Cristina

    Ma come fa a crescere senza lievito? Non viene un mattone? Grazie. Cristina

    1. Simona Mirto

      Ciao Cristina! No! perché se hai montato benissimo le uova, viene sofficissima;)

  6. Francesco

    Ho provato a farla ed è venuta molto buona. Unico appunto: secondo me le dimensioni della tortiera che consigli tu (20cm.) sono un po’ piccine rispetto alla quantità dell’impasto. Ciao

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.