Pasta alla norma : Ricetta originale siciliana con foto passo passo

La Pasta alla norma è un primo piatto semplice ma allo stesso tempo molto gustoso tipico della cucina siciliana; diventato famoso in tutto il mondo per la sua bontà! Si tratta di pasta, di solito maccheroni, conditi con il classico sugo alla norma: fatto di salsa di pomodoro e basilico arricchito con melanzane fritte e ricotta salata grattugiata! Una golosità paragoni che nasce nella città di Catania; secondo alcuni il nome della Ricetta Pasta alla norma, il fu dato dal commediografo siciliano Nino Martoglio, che assaggiando un piatto di pasta così saporito, per descriverne la meravigliosa sinfonia di sapori mediterranei; avrebbe esclamato “È una Norma!”, paragonandola alla celebre opera “Norma” di Vincenzo Bellini.

Pasta alla norma - Ricetta Pasta alla norma

Come ogni ricetta tradizionale esistono diverse versioni. Alcune prevedono l’aggiunta di mozzarella, altre la cottura in forno. Quella che vi regalo oggi, è proprio la Ricetta originale della Pasta alla Norma, dalla mia amica catanese Francesca. Si tratta di una preparazione semplice e veloce che non comporta nessuna difficoltà! Basta utilizzare ingredienti di stagione e di ottima qualità; seguite tutti i consigli passo passo per ottenere delle sfoglie di melanzane fritte, sottili e croccanti;  preparare un sugo saporito e profumato, rigorosamente pasta al dente e siate generosi utilizzando un condimento abbondante! e porterete in tavola una pasta alla norma a regola d’arte!Succulenta, golosa, genuina, la Pasta alla norma è ideale da preparare nei mesi di luglio, agosto e settembre, quando le melanzane fresche sono nel pieno della loro succosità! Perfetta per pranzi o cene d’estate, dove la regola è golosità e freschezza in pochi passaggi!

Ricetta Pasta alla norma

Scopri anche :

Pasta con le melanzane (versione leggera con melanzane grigliate, senza pomodoro)

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 4 persone
  • 320 gr di pasta corta (penne, fusilli, sedani rigati)
  • 400 gr melanzane
  • 500 gr di pomodori pelati, oppure datterini pelati (oppure 700 gr di pomodori freschi tondi da sugo)
  • 150 gr di ricotta salata
  • 2 – 3 cucchiai di olio extravergine
  • 2 spicchi di aglio
  • basilico fresco
  • sale
  • olio per friggere
Procedimento

Come fare la Pasta alla norma

Prima di tutto tagliate la melanzana grande in 4 parti e affettate ogni spicchio in fettine sottili di qualche millimetro:

Affettare le melanzane - Ricetta pasta alla norma

Friggere in abbondante olio le sfoglie di melanzane. Friggete un giusto quantitativo alla volta, in modo che non si ammassino nella padella o pentola in cui scegliate di friggere.

Basteranno pochi minuti e le vostre melanzane fritte sono pronte! scolate su carta assorbente pochi secondi:

melanzane fritte -Ricetta pasta alla norma

Come preparare un ottimo sugo alla norma

Se decidete di utilizzare i pomodori freschi, incideteli, sbollentateli in acqua 10 minuti. Passateli al passaverdure o minipimer e ricavate la polpa.

Se invece avete scelto pomodori pelati oppure pelati di datterini passateli direttamente in un passaverdure o minipimer, in modo da ricavare una salsa liscia.

Soffriggete in 2 cucchiai di olio , gli agli sbucciati e leggermente schiacciati. Fate imbiondire pochi secondi , aggiungete il sugo di pomodoro e una parte di basilico.

Fate cuocere 10 – 15 minuti a fuoco moderato, fino a quando non otterrete una salsa profumata. aggiungete sale e qualche altra foglia di basilico fresco:

come fare il sugo alla norma - Ricetta pasta alla norma

Eliminate agli dal sugo e ponete da parte.

Cuocete la pasta perfettamente al dente, in abbondante acqua e sale grosso.

Scolate la pasta e versate direttamente i maccheroni nel sugo di pomodoro che avrete rimesso su fuoco lento. Girate e condite perfettamente.

A questo punto  impiattate, aggiungete melanzane in ogni piatto in modo un pò ovunque e ricotta salata grattugiata. Completate con abbondate basilico fresco.

La Pasta alla norma è pronta per essere servita!

Pasta alla norma - Ricetta Pasta alla norma

Conservare la pasta alla norma

Se cuocete perfettamente al dente la pasta, sarà un piacere conservarla per la sera o addirittra per il giorno successivo. Basterà porla su fuoco con un pò d’olio e mescolare tutto insieme.

Volento, potete anche ripassarla in forno gratinandola leggermente!


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
5 Commenti
  1. Massimo

    La pasta alla norma si fa esclusivamente con pomodoro fresco

    1. Simona Mirto

      Massimo ho cercato di dare tutte le soluzioni più veritiere per una pasta alla norma originale e possono fare tutti con quello che si ha in casa :)

  2. Annnalisa

    Personalmente ritengo che lo scrivente si sia espresso in ottimo italiano con perfetta padronanza dei termini usati e della sintassi…di questi tempi non mi pare poca cosa e poi la ricetta è ottima!!!

    1. Simona Mirto

      Grazie Annalisa :)

  3. Sonia Visman

    Davvero buona, la tradizione e la semplicità dei prodotti del territorio, non c’è cosa migliore!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.