Melanzane alla parmigiana: Ricetta Parmigiana di melanzane classica

Le Melanzane alla Parmigiana, meglio conosciute come Parmigiana di melanzane è un piatto unico golosissimo tipico della cucina mediterranea! A base di melanzane fritte successivamente assemblate in strati in teglia con sugo di pomodoro, mozzarella, basilico e tanto parmigiano; infine cotte al forno, dove gli ingredienti si legano insieme e si forma una crosticina gratinata irresistibile! Una bontà unica, le cui origini sono contese tra Sicilia, Campania ed Emilia Romagna; il cui nome “Parmigiana” deriverebbe dal dialetto siciliano “Parmiciana”; che indica la pila di listelle di legno delle persiane che ricorda proprio come vengono sovrapposte in strati le Melanzane nella classica Ricetta Parmigiana!

Melanzane alla Parmigiana - Ricetta della Parmigiana di melanzane tradizionale e classica

Inutile dire che esistono numerosissime varianti: dalla Parmigiana di melanzane grigliate, senza fritto e più leggera; alla versione alla napoletana senza uova con fior di latte; la variante bianca senza pomodoro;  a tutte le versioni con verdure come la Parmigiana di zucchine! di patate, zucca, carciofi. Quella che vi regalo oggi è la Ricetta classica della Parmigiana di melanzane : semplice, autentica, tradizionale con tutti i consigli passo passo per un risultato perfetto!Per la preparazione potete scegliere melanzane lunghe oppure tonde, importante è tagliarle sottili; in questo modo realizzerete degli strati che si amalgamano meglio tra loro! Come tradizione comanda, le melanzane vanno fritte in olio bollente!  Pochi minuti per realizzare il sugo di pomodoro denso corposo e profumato e quando tutte le basi sono fredde, potete assemblare la vostra teglia !Già dal forno sentirete un profumo indescrivibile che verrà confermato all’assaggio! Unica attenzione: fate raffreddare qualche ora prima di servirla! Per una Parmigiana di Melanzane perfetta è fondamentale il riposo, affinché tutti i profumi e sapori si assestino e la consistenza si rapprenda in modo che le fette si tagliano agevolmente, senza lasciare liquido eccessivo!Ottima da gustare fredda, oppure tiepida oppure calda e filante semplicemente riscaldata; incredibilmente buona anche il giorno seguente! Il bello delle Melanzane parmigiana è che si possono preparare con largo anticipo! Dunque risolvono la cena, sono ideali per Buffet, Feste, da trasportare in gita, spiaggia, pic nic!

Ricetta Melanzane alla parmigiana

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per una teglia da 22 – 24 cm
  • 1 kg di melanzane
  • 600 ml di passata di pomodoro
  • 370 gr di mozzarella sgocciolata
  • 80 gr di parmigiano o grana
  • 1 cucchiaio di olio extravergine
  • 1/2 cipolla bianca
  • basilico fresco in foglie
  • 1 uovo
  • sale
  • olio per friggere le melanzane
Procedimento

Come fare la Parmigiana di melanzane

Prima di tutto tagliate la mozzarella a fette e lasciatela sgocciolare in una cola pasta. per velocizzare questa pratica, potete strizzarla in un canovaccio

Poi preparate il sugo di pomodoro. Tritate finemente la cipolla con un coltello, fate soffriggere in 1 cucchiaio di olio evo, aggiungete passata, basilico e fate cuocere con coperchio per circa 20 minuti. infine salate e lasciate da parte

Nel frattempo, lavate le melanzane, asciugatele e tagliatele con un coltello ad uno spessore sottile circa 4 – 5 mm.

Friggete le melanzane in abbondate olio, in una padella larga a capiente per velocizzare la cottura. Basteranno 1  minuto e mezzo girando una sola volta. Scolate su carta assorbente da entrambi e lati e man mano riponetele in un piatto da portata.

Lasciate raffreddare tutti gli ingredienti. Potete anche assemblare la vostra parmigiana il giorno successivo e preparare tutto la sera prima.

Assemblare la Parmigiana :

Adagiate in una teglia 2 mestoli di sugo di pomodoro.

in ordine adagiate : uno strato di melanzane, poste una vicino all’altra senza creare spazi, fette di mozzarella sgocciolate, basilico in foglie, 2 cucchiai di parmigiano:

Assemblare a strati la parmigiana di melanzane - Ricetta Melanzane alla parmigiana

A questo punto il trucchetto per legare la parmigiana e realizzare fette perfette!

Sbattete un uovo e versatelo nella restante salsa di pomodoro. Girate e fate amalgamare bene.

 versatene un mestolo di salsa sulla mozzarella.

Assemblate seguendo l’ordine degli strati : melanzane – mozzarella- basilico – parmigiano – salsa di pomodoro.

Completate con un ultimo strato di melanzane, salsa, una manciata di parmigiano e basilico:

cuocere la teglia di melanzane alla parmigiana

Cuocete in forno ben caldo a 180° nella parte media del forno per circa 35 minuti.

Fate fare un giro sul fondo del forn a metà cottura.

Gli ultimi 10 minuti aprite, aggiungete 2 cucchiai di salsa di pomodoro sulla superficie, ancora una manciata di parmigiano e fate gratinare a 200° con grill .

Sfornate e lasciate raffreddare almeno 3 – 4 h a temperatura ambiente prima di servire!

Potete servirla fredda o scaldarla al momento! Ecco pronta la vostra Parmigiana di melanzane!

 

Melanzane alla Parmigiana - Ricetta della Parmigiana di melanzane tradizionale e classica

Conservare le Melanzane alla parmigiana

A temperatura ambiente per 1 giorno, poi vanno riposte in frigo dove si conservano per 3 – 4 giorni. Scaldatela in forno oppure al microonde. Non vi nascondo che è buonissima anche fresca, lasciata appena a temperatura ambiente!

Potete anche congelarla in appositi contenitori, scongelarla e riscaldarla. sarà ottima come appena fatta!


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
2 Commenti
  1. Mariuccia

    Ciao Cosa significa “Fate fare un giro sul fondo del forno a metà cottura” Forse che devo ruotare la taglia ,il davanti passa dietro?

  2. Antonella

    Ciao Simona
    complimenti come sempre per la chiarissima descrizione, i consigli e per le impareggiabii foto.
    Solo una domanda, le melanzane vanno fritte direttamente senza essere messe sotto sale? Mi hanno sempre detto che è quasi “obbligatorio” per fargli perdere l’amarognolo e assorbire meno olio durante la cottura. Tu le friggi direttamente, qual è la differenza?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.