Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Pizzette allo yogurt soffici e veloci Senza lievitazione!

Pizzette allo yogurt soffici senza lievitazione - Ricetta Pizzette allo yogurt

Le Pizzette allo Yogurt sono le pizzette geniali più famose e amate del web! Soffici, buonissime e senza lievitazione! Si preparano in 5 minuti, mescolando insieme 2 soli ingredienti: farina autolievitante e yogurt greco! Basterà poi stendere la pasta, ricavare le piccole pizzette, farcirle come preferite e poi subito in forno pochissimi minuti!!! Praticamente Pizzette pronte in tavola in meno di mezz'ora!! E chi direbbe che il risultato è così speciale?? Pizzette allo yogurt soffici e morbide al morso, profumate e buonissime come le classiche!! Solo realizzate nella terza parte del tempo!! Ideali anche per chi non riesce a stare dietro alle lievitazioni, ma non vuole rinunciare a pizzette speciali e super golose! Potete farcirle come preferite: il classico condimento salsa di pomodoro e origano,  mozzarella e basilico, con l'aggiunta di olive nere o verdi oppure salmone, verdure miste, salumi!! insomma come preferite! Le pizzette allo yogurt veloci sono una preparazione super versatile che si adatta ai vari condimenti e i vari gusti! Io lo chiamo il finger food perfetto per merende, buffet, aperitivi, feste di compleanno, antipasto dell'ultimo minuto e la splendida figura è sempre garantita tra grandi e piccoli che le adorano letteralmente!!! Nella mia cucina, sono entrate ormai da anni, tanto che ne ho realizzato anche una versione unica al piatto, la golosa Pizza allo yogurt. Per la prima volta le ho viste nel blog di Claudia e dopo la pubblicazione della versione classica con salsa e origano sono diventate un vero e proprio tormentone nel web!! Fatte e rifatte da chiunque! Tanto da guadagnarsi un podio speciale nel ricettario di molti!! Amatissime nella versione pizzette ragno. Oggi ve le propongo in versione mille gusti!!  Preparatele presto e innamoratevi letteralmente di queste squisite Pizzette allo yogurt soffici senza lievitazione!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per circa 20 pizzette

Per l'impasto delle pizzette:

  • 125 gr di farina '00 + 5 gr di lievito per torte salate (in alternativa 125 gr di farina autolievitante)
  • 135 gr di yogurt greco bianco a temperatura ambiente
  • 1/2 cucchiaino di sale

Per il condimento:

  • 150 gr di polpa di pomodoro
  • 3 cucchiai di olio extravergine + un pò per condire
  • 2 pizzichi di sale
  • origano secco
  • foglie di basilico
  • 1 pezzettino di mozzarella oppure formaggio a pasta filante
  • 6 - 7 olive verdi o nere

NOTE e VARIANTI sul condimento: le pizzette allo yogurt si prestano a numerose varianti! Quello che vi consiglio è di utilizzare sempre una base di salsa che possa essere di salsa al pomodoro oppure panna fresca o ricotta su cui poi aggiungere mozzarella o formaggi che preferite, verdure scaldate, grigliate o crude. Avanzi di frigo, salumi vari, mais, prosciutto, salmone! Insomma quello che preferite e più vi piace!!

Procedimento

Come fare le Pizzette allo yogurt

Frullate la polpa di pomodoro, aggiungete il sale e un cucchiaino d'olio, mescolate e ponete da parte.

 In una ciotola mescolate la farina autolievitante oppure la farina con il lievito setacciato, il sale e lo yogurt greco perfettamente a temperatura ambiente.

Impastate con le mani, otterrete in pochi secondi un impasto morbido e molto lavorabile:

Come fare l'impasto delle pizzette allo yogurt - Ricetta Pizzette allo yogurt

stendete l'impasto su una spianatoia con un pizzico di farina, con l'aiuto di matterello leggermente infarinato.

L'impasto risulterà morbido, stendetelo ad uno spessore di circa 4 mm.  4 mm è lo spessore perfetto per ottenere delle pizzette soffici.

Ricavate le vostre pizzette allo yogurt servendovi di un taglia biscotti oppure di un coppa pasta della dimensione medio - piccola. Il mio è di 6 cm:

Ricavare le pizzette dall'impasto - Ricetta Pizzette allo yogurt

Man mano che realizzate le pizzette, ponetele in una teglia rivestita di carta da forno e  impastate gli sfridi di pasta avanzati per ricavare altre pizzette.

Con questa dose ne verranno fuori circa 20 e riuscirete a riempire una teglia sola. In questo caso ho preparato doppia dose per avere tante pizzette allo yogurt per una festa di compleanno e le ho farcite con vari condimenti!

Per il condimento classico all'origano: 

Per ogni pizzetta, aggiungete un cucchiaino della salsa precedentemente preparata con un pizzico di sale  e 1/2 cucchiaino di olio extravergine:

Condire le pizzette con la salsa di pomodoro - Ricetta Pizzette allo yogurt

Aggiungete su ogni pizzetta un goccio d'olio e dell'origano. Se volete realizzarle tutte di un solo gusto.

Altrimenti adagiate la salsa di pomodoro su ogni pizzetta e conditela con pezzettini di mozzarella e basilico, oppure olive e basilico:

Condire le pizzette con sugo, mozzarella oppure olive - Ricetta Pizzette allo yogurt

Cuocete le pizzette allo yogurt  in forno ben caldo a 200° per circa 12'- 15' ,  il tempo che si dorino leggermente in superficie.

La cottura può variare da forno a forno, fate comunque la prova con uno stecchino dopo 12',  l'interno deve risultare morbido, ma comunque asciutto.

Pizzette allo yogurt facili e veloci - Ricetta Pizzette allo yogurt

Sfornate e servite le vostre Pizzette allo yogurt soffici:

Pizzette allo yogurt soffici senza lievitazione - Ricetta Pizzette allo yogurt

Sono buonissime calde, tiepide oppure fredde! si conservano a temperatura ambiente qualche ora!

Dunque potete preparale con anticipo, in previsioni di party e buffet!


Ricetta e fotografie di

5 per 4 voti

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

7 commenti

  1. Mangia Bevi Godi 16 maggio, 2017 - 19:07 Rispondi

    Al di là delle pizzette che sono indubbiamente furbissime mi ha fatto sorridere (in senso buono) il fatto che rimandi al blog di Claudia, che a sua volta rimanda al blog di Chiara, che a sua volta rimanda al blog di Sweetie’s home, che a sua volta…. :-D Sarei curioso di sapere da dove è partita :-) Vorrà dire che la prossima volta che le faccio rimanderò al blog di Simona così mando avanti la tradizione :-D

    5

Rispondi