Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Crostata di fragole o fragoline : la Ricetta classica buonissima!

Crostata di fragole fresche, La Ricetta Classica buonissima - Ricetta Crostata di fragole

La Crostata di fragole è un dolce super goloso tipico della pasticceria Italiana. Realizzato con fragole fresche oppure profumate fragoline, crema pasticcera e pasta frolla. Ingredienti semplici e genuini, che danno vita ad una crostata fresca, di grande effetto, da fare e rifare in primavera insieme alla  Torta soffice alle fragole, fino a quando le fragole fresche sono di stagione! Ovviamente, come tutti i dolci della tradizione, esistono diverse versioni e rivisitazioni. C'è chi utilizza la base morbida per torte, chi al posto della crema pasticcera predilige creme alternative come quella al mascarpone senza cottura. Chi taglia le fragole in pezzi, chi le lascia intere, chi aggiunge la gelatina in superficie. La Ricetta che vi propongo è quella classica, La Tipica Crostata di fragole e crema pasticcera che trovate nelle pasticcerie più accreditate. Quella buona da chiudere gli occhi all'assaggio! con il guscio di frolla morbida profumata al limone, che si lavora perfettamente da cruda e non si spacca in cottura. Che risulta friabile al morso e si scioglie letteralmente in bocca all'assaggio. Dal ripieno goloso e importante di crema pasticcera al profumo di vaniglia e limone, vellutata ma allo stesso tempo soda e compatta che non cola e tiene perfettamente la forma, anche quando si taglia la fetta! E naturalmente decorata da uno strato di fragole fresche oppure dalle più prelibate e profumate fragoline. Il tutto, spolverato da un pizzico di zucchero a velo. Senza gelatine e glasse. Perchè la semplicità e la golosità della frutta fresca, non la batte nessuno!!! La Crostata di fragole è il dolce per eccellenza. Il dolce della domenica e delle occasioni più speciali. quella che fa subito festa e piace sempre a tutti. Ma è un dolce ideale per merenda e in qualunque momento della giornata! Si tratta di una preparazione poi estremamente semplice. Unico difetto è la durata. Come ogni dolce fresco, anche la Crostata di fragole va preparata e consumata nel giro massimo di 2 giorni. Questo perché sia la crema pasticcera, che la frutta fresca, tende ad ammorbidirsi. Di seguito trucchi e consigli passo passo per una Crostata di fragole perfetta, buona come in pasticceria!

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
Ingredienti
Quantità per 1 stampo da crostata da 24 - 26 cm

Per la Pasta frolla:

  • 330 gr di farina '00
  • 165 gr di burro morbido
  • 130 gr di zucchero semolato
  • 2 tuorli piccoli
  • 1 uovo intero medio
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 bustina di vaniglia oppure estratto o bacello

Per la Crema Pasticcera:

  • 400 gr di latte intero fresco
  • 60 gr di panna liquida fresca
  • 6 tuorli medi
  • 150 gr di zucchero
  • 30 gr di farina '00
  • 20 gr di fecola
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 bustina di vaniglia oppure estratto o baccello

Per Completare:

  • 600 - 700 gr di fragole fresche o fragoline
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Scegliere le Fragole migliori per una Crostata perfetta:

Le fragole sono sempre buone! Certo! Ma per realizzare una crostata perfetta, anche coreograficamente parlando, scegliete fragole più o meno della stessa dimensione e tipologia belle turgide, lucide e di un bel rosso accesso. Anche al supermercato troviamo diverse tipologie di fragole vendibili in confezioni diverse. Per realizzare la Crostata di fragole scegliete tutti fragoloni con la punta lunga oppure tutte fragole tonde da cestino oppure tutte fragoline di bosco. Questo creerà armonia al vostro dolce! Se avete fragole di dimensione medio - piccola, potete porle sulla crostata direttamente in piedi, con le punte rivolte in alto, se invece avete a disposizione fragoloni piuttosto grandi potete tagliarli a metà e disporli a raggiera. Trovate tutte le indicazioni passo passo nel procedimento.

Gelatina sulla superficie Si o No?

Molte pasticcerie, per conservare al meglio le fragole sulla crostata, utilizzano la gelatina. Il classico torta gel che si cola tiepido sulla torta e si gelifica in pochi secondi . Personalmente non mi piace il gusto e la consistenza che regala alla crostata. Pur essendo un gusto piuttosto neutro, trovo copra la freschezza della frutta e la cremosità della crema! Una volta gelificata crea l'effetto aspic, per non dire "Manzotin"  che proprio non mi piace. Trovo sia molto più goloso dello zucchero a velo spolverato, in questo modo le fragole fresche o le fragoline, conservano tutta la loro semplicità e genuinità. Nel caso in cui però voleste vi piace l'effetto lucido e la consistenza che la gelatina dona alla crostata, potete utilizzarne 1 bustina! Dietro la confezione di Torta gel Cameo ci sono tutte le indicazioni e le dosi. Versatela tiepida sulla vostra Crostata di fragole e non esagerate! Basterà una colatura leggera. Se non riuscite a finire tutta la gelatina della pentola fa nulla! Evitate quindi di creare uno strato troppo spesso.

Procedimento

Come fare la Crostata di fragole

In primis preparate la pasta frolla. Seguendo gli ingredienti indicati e il procedimento passo passo che trovate nell'articolo: Pasta frolla morbida

Ponete in frigo almeno 1 h.

Nel Frattempo preparate la crema. Seguendo gli ingredienti indicati e il procedimento passo passo che trovate nell'articolo Crema Pasticcera.

Lasciate raffreddare come indicato.

Trascorso il tempo di raffreddamento della pasta frolla, stendetela su un piano infarinato, con l'aiuto di un matterello, ad uno spessore di circa 4 mm.

Se lo avete, utilizzate uno stampo apribile per crostate! sarà più semplice sfilare il guscio con i bordi perfetti!

Ecco dove potete acquistare lo: STAMPO PER CROSTATE con FONDO AMOVIBILE

Imburrate e infarinate bene lo stampo.

Foderatelo con la pasta frolla. Fate aderire bene bordi e fondo.

Eliminate i bordi, passando sopra con il matterello.

Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta:

Foderare lo stampo per crostata - Ricetta Crostata di fragole

Ponete in frigo almeno 30 minuti.

Preparate un foglio di carta da forno. Stropicciatelo bene in modo che risulti molto morbido. Adagiatelo al centro della crostata e ponetevi dentro fagioli o riso.

Questo serve a fare peso e a fare in modo che il guscio della crostata non si gonfi in cottura!

Cottura in bianco del guscio - Ricetta Crostata di fragole

Cuocete il guscio di frolla a 180° per circa 30 minuti. Dopo i primi 15 - 18 minuti eliminate la carta da forno con il peso e procedete con la cottura.

Il risultato è un guscio dorato.

Lasciate raffreddare completamente fuori dalla teglia.

Guscio della crostata appena pronto - Ricetta Crostata di fragole

Quando tutti gli ingredienti sono bene freddi, allora procedete ad assemblare la vostra Crostata di fragole!

Adagiate la crema pasticcera nel guscio. Potete procedere con la sac à poche oppure anche con un cucchiaio.

L'importate che il ripieno non superi il bordo della crostata:

Farcire il guscio della crostata con la crema pasticcera - Ricetta Crostata di fragole

Adagiate infine le Fragole sulla crostata.

Disponetele una vicino all'altra, con la punta rivolta verso l'alto, sia se state utilizzando fragoloni, sia se state utilizzando fragoline.

Aggiungere le fragoline sulla crostata - Ricetta Crostata di fragole

Completate la vostra golosa Crostata di Fragole con una spolverata di zucchero a velo!

Crostata di fragole, la Ricetta classica buonissima - Ricetta Crostata di fragole

Se avete a disposizione fragoloni molto grandi, potete scegliere di tagliarli a metà e disporli sulla crostata a raggiera:

Affettare le fragole e farcire la crostata - Ricetta Crostata di fragole

Infine spolverate di zucchero a velo. Riponetela in frigo almeno 30 minuti prima di servirla.

La vostra Buonissima Crostata di fragole è pronta! Se gradite, decorate con rametti di timo o menta se gradite!

Crostata di fragole fresche, La Ricetta Classica buonissima - Ricetta Crostata di fragole

Dal momento che si tratta di un dolce fresco, conservatela in frigo, per massimo 2 giorni!


Ricetta e fotografie di

5 per 4 voti

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

8 commenti

  1. elena subazzoli 5 maggio, 2017 - 17:10 Rispondi

    ciao,
    vorrei sapere se si dimezzano le dosi per la crema pasticcera, secondo te, è sufficiente lo stesso? per ricoprire la tortiera di 24 cm. ? Dalle foto mi sembra che te ne sia avanzata un bel pò.

    • 5 maggio, 2017 - 21:33 Rispondi

      Ciao Elena! La crostata in presentazione ha un diametro di 20 cm! il resto della crema ho farcito altre cose!! Le dosi indicati sono per una crostata di fragole da 24 – 26 ;)

  2. Natalia 5 maggio, 2017 - 20:01 Rispondi

    L’ho fatta, perché la frolla nn è friabile? Quando ho tolto il foglio da sopra nn era asciutto come le altre volte, era appiccicato alla crostata e aveva formato dell’umidità, può essere stato questo? Ciao a presto, Nat

  3. Giulia 5 maggio, 2017 - 23:02 Rispondi

    Buonissima!! L’ho appena preparata è messa in frigo! La mangeremo dopo a pranzo! Non ho potuto fare a meno di assaggiare la crema con le fragole! Davvero strepitosa questa crostata

    5
  4. Vanessa 22 maggio, 2017 - 15:39 Rispondi

    L’ho fatta già due volte!! buonissima davvero, proprio la crostata di fragole che si compra in pasticceria, anche la pasta frolla è squisita!!

    5

Rispondi