Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Crostata Pasquale alla ricotta e fragole

Crostata Pasquale alla ricotta e fragole - Ricetta Crostata Pasquale

La Crostata Pasquale alla ricotta e fragole, è un dolce facile, veloce e super goloso a base di ricotta e fragole fresche perfetto per Pasqua! Per chi non è riuscito a realizzare la Pastiera o la Colomba e vuole un'alternativa alla classica Crostata di ricotta e cioccolato, la Crostata Pasquale alla ricotta e fragole è la soluzione! Si prepara in pochissimo tempo con una base di pasta frolla morbida al profumo di vaniglia e limone, ripiena di una doppia farcitura. Una crema di ricotta velocissima che si realizza senza uova e senza cottura e una composta di fragole in pezzi che, volendo, potete sostituire a dell'ottima marmellata di fragole! A completare la Crostata Pasquale, una decorazione fatta di biscotti a forma di farfalla, in pieno tema primaverile! Che potete sostituire con qualunque altro soggetto a tema, di cui avete il taglia biscotto: come fiorellini, carotine, uova di pasqua! Il risultato vi lascerà a bocca aperta, non solo per quanto è bella la Crostata Pasquale, ma per quanto è strabuona. La frolla morbida profumatissima si sposa alla perfezione con il ripieno di ricotta e fragole, equilibrato nel gusto, cremoso, ma allo stesso tempo compatto da permettervi il taglio perfetto della fetta! Provatela presto! Si conserva anche 5 giorni in frigo. A Pasqua, per compleanni e buffet di primavera, nei giorni di festa,  stupite con semplicità e gusto portando in tavola la Crostata pasquale alla ricotta e fragole!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per uno stampo a crostata da 26 cm

Per la frolla vaniglia e limone:

  • 330 gr di farina
  • 165 gr di burro
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • 130 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di vaniglia
  • >buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 300 gr di ricotta ¬†ben sgocciolata
  • 60 gr di zucchero a velo semplice non vanigliato
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
  • 500 gr di fragole fresche (a netto di scarti) oppure ¬†300 gr di Marmellata di Fragole¬†
  • 180¬†gr di zucchero semolato (solo se si usano fragole fresche)
  • buccia e succo di 1 limone (solo se si usano fragole fresche)
  • 1 albume (per completare)
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato (per completare)

Se volete preparare la Crostata Pasquale in davvero pochissimo tempo, potete sostituire la composta con 300 gr di Marmellata di fragole!

Procedimento

Come fare la Crostata Pasquale alla ricotta e fragole

Come prima cosa, preparate la composta.

Lavate e pulite le fragole, eliminate tutte le parti molli. Pesatele. tagliatele in 4 parti. Inseritele in una ciotola con 1 cucchiaio di succo di limone. La buccia intera di 1/2 limone e 180 gr di zucchero semolato.

Coprite con una pellicola e lasciate in frigo a marinare.

Nel frattempo preparate la frolla, seguendo gli ingredienti indicati qui e il procedimento passo passo che trovate nell'articolo:  Pasta frolla

Ponete in frigo a riposare per almeno 2 h.

Dopo circa 1 h che le fragole sono in marinatura, procedete alla cottura.

Trasferite tutto il composto (fragole, zucchero e limone) in una pentola, eliminando le bucce di limone. Lasciate bollire a fuoco molto lento per almeno 30 - 40 minuti.

Il composto deve rapprendersi parecchio, non deve risultare liquido e se lo versate su un piatto deve tenere la forma della goccia!

Composta di fragole -Ricetta Crostata Pasquale alla ricotta e Fragole 

Lasciate riposare il composto.

¬†A questo punto potete lasciarlo in pezzi oppure passarlo con un passino per avere l'effetto pi√Ļ vellutato ¬†tipo "marmellata".

Dopo questa fase di raffreddamento (sia se avete lasciato in pezzi, sia se avete passato) valutate la consistenza.

Riponete qualche minuto sul fuoco e lasciate addensare ancora.

Il composto finale dev'essere corposo. Non liquefatto (come quello che vedete nelle foto pi√Ļ in basso)

Lasciate raffreddare. Prima a temperatura ambiente poi in frigo.

Nel frattempo la frolla è pronta per essere stesa.

Stendente con l'aiuto di un matterello infarinato ad uno spessore di 4 mm circa.

Foderate una teglia con fondo apribile perfettamente imburrata e infarinata.

Tagliate via i bordi. Bucherellate con i rebbi di una forchetta:

Guscio di pasta frolla - Ricetta Crostata Pasquale alla ricotta e marmellata di fragole

Ponete il guscio della vostra crostata in frigo.

Ponete gli sfridi di frolla avanzati per 10 minuti in freezer.

Poi preparateci le decorazioni.

Ecco dove potete acquistare gli STAMPI A FORMA DI FARFALLA

Stendete la frolla con l'aiuto di un matterello infarinato e intagliate una serie di farfalle o altri soggetti di primavera o di pasqua che avete a disposizione!

Man mano che realizzate le decorazioni riponetele su un tagliere:

Farfalle di pasta frolla - Ricetta Crostata Pasquale alla ricotta e fragole

Riponete il tagliere con le decorazioni in frigo.

Realizzate quindi la crema di Ricotta.

Mescolate la ricotta con lo zucchero a velo e la vaniglia. Mescolate benissimo, in modo da ottenere una crema molto vellutata e priva di grumi!

Crema di ricotta - Ricetta Crostata Pasquale alla ricotta e fragole

Quando la composta di fragole è ben fredda allora potete procedere ad assemblare la vostra Crostata Pasquale:

Prima realizzate uno strato con la crema di ricotta.

Sopra adagiate a cucchiai la composta di fragole, che spalmerete molto delicatamente, per evitare di mischiare i due ripieni:

Aggiungere la composta di fragole sulla ricotta - Ricetta Crostata Pasquale alla ricotta e fragole

A questo punto adagiate sulla crostata le decorazioni a forma di farfalla.

Pennellate con albume d'uovo e spolverate di zucchero semolato:

Decorare la superficie della crostata pasquale con le farfalle - Ricetta Crostata Pasquale alla ricotta e fragole

Riponete in frigo per 15 minuti.

Cuocete la vostra crostata pasquale in forno statico a 180¬į per circa 40 - 45 ¬†minuti.

Attenzione dopo i primi¬†20 minuti controllate la situazione, se le farfalle o le decorazioni che avete scelto, risultano gi√Ļ troppo dorate, abbassate la temperatura a 175¬į quando i biscotti in superficie sono ben cotti, aggiungete una carta di alluminio e procedete la cottura. Gli ultimi 10 minuti nella parte bassa del forno.

Sfornate e lasciate raffreddare in teglia per almeno 4 h.

Mi raccomando! La Crostata Pasquale alla ricotta e fragole  è pronta quando risulta fredda

Crostata Pasquale alla ricotta e fragole - Ricetta Crostata Pasquale

Tagliate le fette e gustate! Il giorno dopo √® ancora pi√Ļ buona!


Ricetta e fotografie di

5 per 1 voti

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

5 commenti

  1. pensieriepasticci 14 aprile, 2017 - 18:18 Rispondi

    come sempre cara Simo, ogni tua ricetta è un capolavoro di bellezza e di bontà!
    Questa crostata √® assolutamente perfetta e deve essere squisitissima…un grande abbraccio e auguri di una Pasqua serena con i tuoi cari e con chi ami

Rispondi