Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Crostata di frutta secca

Crostata di frutta secca - Ricetta Crostata di frutta secca

La Crostata di frutta secca è un dolce squisito perfetto per Natale. Non solo per la deliziosa decorazione a forma di stelle, ma anche per i profumi e sapori natalizi che porta con se: frutta secca, uvetta e cioccolato. Il guscio è realizzato con la pasta frolla morbida che non si spezza in fase di stesura e non si spacca dopo la cottura, risultando friabile al morso oltre che, incredibilmente buona, il ripieno è fatto di mandorle, noci, biscotti, uvetta e gocce di cioccolato mescolati insieme semplicemente in una ciotola e legati insieme dalla marmellata di albicocche, un mix goloso, che in cottura si avvolgerà insieme in un unico abbraccio, dando vita ad un ripieno alto e importante, morbido, ma che si affetta perfettamente, dalla consistenza simile a quella di un salame di cioccolato, ma leggermente più umida e cremosa a tratti croccante grazie ai pezzetti di frutta secca e dal sapore speziato e fruttato tipico dei dolci natalizi più buoni! Buonissima e allo stesso tempo originale, la Crostata di frutta secca, è una valida alternativa ai dolci natalizi tradizionali, perfetta da servire in tavola in previsioni delle prossime feste, ma anche per ricevere amici e parenti nel periodo natalizio, una fetta di crostata non guasta mai, pensate poi, che potete conservarla anche 1 settimana! Dunque ideale anche come regalo goloso, insieme ai soffici e golosi Pandorini, ai classici Biscotti Pan di zenzero e agli originali Polvorones. Inoltre, concluse le feste natalizie, la Crostata di frutta secca è un ottimo modo per smaltire e riciclare tutta la frutta secca in dispensa: al posto delle mandorle, potete utilizzare le nocciole, al posto dell'uvetta potete aggiungere fichi secchi, datteri o tutto quello che avete a disposizione. L'ispirazione per questa splendida ricetta, me l'ha data la mia amica Gabila, mi innamorai lo scorso anno della sua meravigliosa Crostata, così con qualche piccola variante, ho deciso di realizzarla per questo Natale, inutile dire che pè stato un successo clamoroso... Provatela presto anche voi!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 1 stampo diametro 18 cm e alto 4,5 cm oppure diametro 24 cm e alto 2,5 cm

Per la pasta frolla morbida:

  • 330 gr di farina '00 + 1 cucchiaino per la spianatoia
  • 165 gr di burro morbido
  • 1 uovo intero medio
  • 2 tuorli piccoli
  • 130 gr di zucchero semolato
  • buccia grattugiata 1 limone
  • buccia grattugiata 1 arancia
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno di frutta secca:

  • 80 gr di noci (oppure frutta secca che preferite)
  • 60 gr di mandorle pelate (oppure nocciole, anacardi o la frutta secca che avete in casa)
  • 200 gr di marmellata di albicocche
  • 100 gr di biscotti secchi (Digestive o quello che avete in casa)
  • 50 gr di uvetta (oppure datteri tagliati, fichi secchi)
  • 50 gr di gocce di cioccolato
  • 1 cucchiaio di rum (oppure grand marnier o liquore che preferite)
  • 1 albume +  1 altro da cui togliere 1 cucchiaio abbondante che serve per la decorazione

Per decorare:

  • 1 cucchiai di albume
  • zucchero di canna (oppure zucchero semolato)
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
Procedimento

Come fare la Crostata di frutta secca

Preparate l'impasto della frolla, seguendo il procedimento passo passo  dell'articolo: Pasta frolla morbida per Crostate e ponete in frigo nella parte bassa a raffreddare per almeno 3 h.

Nel frattempo disponete la frutta secca su una teglia rivestita di carta da forno.

Tostate in forno ben caldo a 160° per 15 minuti circa, girando di tanto in tanto :

Tostare la frutta secca - Ricetta Crostata di frutta secca

Ancora calda, tritate con un coltello la frutta secca molto finemente:

Tritare la frutta secca - Ricetta Crostata di frutta secca

In una ciotola adagiate la frutta secca tritata, i biscotti perfettamente sbriciolati molto finemente, le gocce di cioccolato, il rum, la marmellata e gli albumi, girate perfettamente insieme con un cucchiaio, fino ad amalgamare perfettamente tutto.

In pochi secondi, otterrete un composto granuloso e appiccicoso:

Mescolare gli ingredienti del ripieno- Ricetta Crostata di frutta secca

Coprite il ripieno con una pellicola e lasciate in frigo nella parte bassa (quella più fredda) per alemeno 2 ore e 1/2 i tempi coincideranno perfettamente con quelli della frolla.

Potete preparare ripieno e frolla anche il giorno prima.

Dividete il panetto di frolla in due parti, una più grande, destinata a rivestire la teglia, una più piccola destinata ai biscotti a forma di stella che diventeranno la decorazione della Crostata e i biscotti di accompagnamento.

Stendete su un piano di lavoro infarinato il pezzo di frolla più piccolo ad uno spessore di 5 mm e intagliate i biscotti a forma di stelle:

Intagliare le stelle - Ricetta Crostata di frutta secca

Ponete i biscotti a forma di stelle, man mano che li realizzate, su una teglia precedentemente rivestita di carta da forno e ponete la teglia in frigo.

Questo passaggio è molto importante. Se volete che le stelle restino perfette sulla Crostata di frutta secca, come le mie, è necessario che si raffreddino alla perfezione!

Raccogliete gli sfridi di pasta frolla e poneteli in freezer a raffreddare prima di intagliare nuovi biscotti.

Imburrate e infarinate uno stampo per crostate oppure anche una teglia.

Se non avete una teglia apribile, vi svelo un trucco per sfilare via la crostata da una teglia classica che non si apre!

Tagliate un paio di strisce di carta da forno dello spessore di 8 cm ciascuna e ponetele a croce come vedete nella foto:

Foderare uno stampo con le strisce di carta da forno - Ricetta Crostata di frutta secca

questo vi permetterà di sfilare via agevolmente la crostata una volta cotta e perfettamente raffreddata!

Stendente quindi l'altro pezzo di pasta frolla ad uno spessore di 5 mm , rivestite lo stampo con la sfoglia di frolla intagliate i bordi a filo con lo stampo e forate con i rebbi di una forchetta il fondo:

Foderare con la frolla lo stampo - Ricetta Crostata di frutta secca

Riempite il guscio di frolla con il ripieno di frutta secca ormai freddo e compattato, cercando di formare una superficie leggermente a cupola e non eccessivamente piatta:

Aggiungere il ripieno nel guscio di frolla - Ricetta Crostata di frutta secca

Come rivestire la Crostata con le stelle di pasta frolla:

Tirate fuori dal frigo le stelle di frolla e adagiatele lungo i bordi della Crostata, facendo attenzione 1) a non appoggiarle sul bordo altrimenti si spezzeranno quando andrete ad estrarre la Crostata dallo stampo 2) a non addossarle altrimenti perderanno la forma perfetta :

Decorare la Crostata con le stelle - Ricetta Crostata di frutta secca

Realizzate un primo e un secondo giro se avete scelto uno stampo piccolo e alto come il mio, se avete scelto uno stampo classico da crostata, più basso e largo, sicuramente sarà necessario fare 3 giri:.

Pennellate la superficie della crostata con albume e spolverate con zucchero di canna:

Crostata ricoperta di stelle - Ricetta Crostata di frutta secca

Ponete in frigo la crostata per almeno 15 minuti.

Se volete potete conservare in frigo la crostata pronta e infornarla al momento.

Ricordate: più tempo trascorre in frigo la frolla più perfette risulteranno le forme!

Nel frattempo, potete cuocere i biscotti avanzati, se gradite potete pennellare anche i biscottini con albume e spolverare di zucchero.

Cuocete a 180 ° per circa 12 - 15 minuti fino a doratura.

Sfornate e lasciate raffreddare fuori dalla teglie.

---

Cuocete la Crostata di frutta secca in forno statico a 180 ° per i primi 20 minuti, poi abbassate a 170° e proseguite la cottura per ancora circa 30 minuti , avendo cura di far fare un passaggio alla crostata nella parte bassa del forno a contatto con il fondo e di coprire con un foglio di alluminio la superficie dei bordi (organizzandovi con delle strisce) se vedete che le punte laterali delle stelle si colorano troppo!

Sfornate la Crostata di frutta secca quando appare bella dorata in superficie.

Lasciate raffreddare almeno 12 h in teglia.

Questo passaggio del raffreddamento è fondamentale! se sformate e tagliate la crostata troppo preesto non si tagliano le fette!

Spolverate la Crostata di frutta secca con un pò di zucchero a velo e servite con i biscottini:

Crostata di frutta secca - Ricetta Crostata di frutta secca

Le Fette golose di Crostata di frutta secca :

Fette di Crostata di frutta secca - Ricetta Crostata di frutta secca


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

9 commenti

  1. Claudia 11 dicembre, 2015 - 15:06 Rispondi

    Buonaaaaaaaaaaaaaaa… troppo!!!!!! mi sa che la faccio!!!! a saperlo stamattina compravo un pò di frutta secca.. in casa ho solo noci!!! Prossima settimana mi approvvigiono e la provo!!!! Un abbraccio e buon fine settimana! :-*

  2. tizi 11 dicembre, 2015 - 15:17 Rispondi

    complimenti davvero! questa crostata è splendida, solo a guardarla mette allegria :)
    e con quel ripieno pieno di sapori e profumi natalizi deve essere davvero ottima!

  3. Simo 11 dicembre, 2015 - 17:29 Rispondi

    che incanto questa torta amica mia, è bellissima e poi stra golosa…io adoro la frutta secca in tutte le sue declinazioni, quindi me ne trovassi davanti una fetta…beh, non resisterei, lo so!
    Bacione e buon fine settimana

  4. Gabila Gerardi 11 dicembre, 2015 - 19:13 Rispondi

    E’ questa la sorpresa??!?!? Io credo propri di si….sono davvero felice che ti sia piaciuta l’ idea, felice poi di vederla realizzata da te!!!! io sono dietro ai mie impasti, ho quattro panettoni in progress e tre pandori, tutti con lievito madre che stanno aspettando di triplicare, credo che dormirò poco in questo we e per giunta non ho neanche il pc…..devo arrangiarmi con un portatile di io padre..mah…speriamo bene in tutti i sensi!Poi sentiamoci amò……ti braccio e grazie ancora!