Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Torta di mele light, buonissima senza burro!

Torta di mele light senza burro - Ricetta Torta di mele light

La Torta di mele light è il dolce perfetto per chi vuole portare in tavola una Torta di mele senza burro, leggera, sana, ma ugualmente buonissima e morbida! Si prepara con lo yogurt greco allo 0% di grassi, senza burro, con solo 50 gr di olio di semi, che potete sostituire con quello di riso e zucchero di canna al posto del classico semolato. Ingredienti equilibrati, senza grassi eccessivi, per un risultato straordinario: Una Torta di mele light incredibilmente buona, alta, morbida, dalla crosticina tenera e caramellata e una consistenza spugnosa e umida grazie alle mele affondate nell'impasto che in cottura, diventano tenerissime, regalando alla torta, non solo un gusto fruttato e delizioso, tipico delle torte di mele più buone, ma anche tutta l'umidità dei loro succhi, tanto da non fare sentire al dolce, l'assenza del burro e di una percentuale minima di olio. Il profumo di cannella e agrumi, completa la torta di mele light, regalandole un valore aggiunto all'assaggio. Facile e Veloce da realizzare, la torta di mele light è anche un dolce salva tempo, si prepara in pochissimi minuti, e poi subito in forno, non sarà nemmeno necessario imburrare la teglia! Perfetta per la colazione, la merenda, uno spuntino, una pausa salutare e consapevole, per grandi, bambini e anche i più anziani, sappiamo che i nonni stanno sempre attenti ai grassi e questo è il dolce ideale anche per loro ! Provatela, resterete stupiti da quanto una Torta di mele light senza burro possa essere così buona e morbida, nonostante senza troppi grassi aggiunti! E se volete concedervene due fette, potete farlo senza sentirvi troppo in colpa!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per uno stampo da 24 cm
  • 3 mele
  • 200 gr di farina '00
  • 200 gr di yogurt greco allo 0% (in alternativa yogurt greco classico) a temperatura ambiente
  • 2 uova grandi
  • 150 gr di zucchero di canna (in alternativa zucchero semolato)
  • 50 gr di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • buccia di un limone piccolo
  • buccia di mezza arancia
  • 2 cucchiai rasi di zucchero semolato + 2 cucchiaini di cannella in polvere per la caramellare
  • 1 cucchiaio di granella di pistacchi tritati per completare (facoltativo)
Procedimento

Come fare la Torta di mele light, buonissima senza burro

Ponete a temperatura ambiente lo yogurt greco, miscelate la farina con il lievito setacciato e pesate tutti gli ingredienti:

Ingredienti per la Torta di mele light - Ricetta Torta di mele light

Montate con l'aiuto delle fruste elettriche o della planetaria, le uova con lo zucchero di canna e la buccia degli agrumi per 2 minuti circa, il tempo di ottenere un composto spumoso e soffice:

Aggiungere l'olio alla montata di uova e zucchero di canna - Ricetta Torta di mele light

Aggiungete l'olio a filo, sempre mescolando con le fruste a velocità alta.

Aggiungere lo yogurt e la farina - Ricetta Torta di mele light

Aggiungete un cucchiaio di farina, mescolate con le fruste a velocità bassa e subito lo yogurt greco, mescolate e infine aggiungete tutta la farina.

Montate bene a velocità bassa fino ad ottenere un composto privo di grumi, la consistenza dovrà risultare corposa e vellutata .

Disponete in una teglia un foglio di carta da forno. Versate l'impasto e livellate bene.

Sbucciate le mele e piano piano aggiungete le fettine a raggio affondandole nell'impasto senza esagerare troppo altrimenti in cottura cadranno tutte all'interno:

Aggiungere le mele a raggio nell'impasto - Ricetta Torta di mele light

Quando avrete inserito tutte le mele sulla torta, cospargete la superficie con zucchero di canna precedentemente mescolato alla cannella, quest'operazione favorirà una crosticina caramellata:

Aggiunger cannella e zucchero di canna in superficie - Ricetta Torta di mele light

Cuocete in forno ben caldo, a 180° per circa 45 minuti. Il tempo di cottura potrebbe variare a secondo del forno utilizzato.

Fate sempre la prova stecchino e non aprite il forno prima di 40 minuti.

La torta di mele light raddoppierà il suo volume e si formerà una crosticina caramellata color miele sulla superficie.

Sfornate e lasciate raffreddare in teglia per circa 15 minuti prima di aprire il cerchio o sformarla.

La Torta di mele light senza burro è pronta, spolverate con una granella di pistacchi se gradite!

gustate in tutta la sua morbidezza :

Torta di mele light senza burro - Ricetta Torta di mele light

La Torta di mele light si conserva a temperatura ambiente per 3 - 4 giorni.


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

40 commenti

  1. Immas 24 novembre, 2015 - 09:31 Rispondi

    Wow! Come la faccio io! Riesce bene anche senza uova e usando la farina di farro integrale :-P se vi sembra fin troppo light potete aggiungere anche del fondente tritato!
    Grazie Simo per questi graditi inviti alla tua tavola, sapientemente artistica, gustosa e, aggiungo, delicata. Complimenti!

  2. Claudia 24 novembre, 2015 - 10:33 Rispondi

    Le torte di mele.. mamma mia come sono buone! a dirtela tutta.. adoro tutti i dolci che le contengono! Buonissima la tua proposta con poco olio e yogurt.. deve essere sofficissima! un baciotto cara.. brrr che freddo!!!!!

  3. SimoCuriosa 24 novembre, 2015 - 10:34 Rispondi

    ti adoro Simo adoro le tue ricette e il tuo blog, e lo sai bene
    ma questa passo…purtroppo questa “allergia” per le torte di mele è famosa anche sul web!
    ahahhaha
    baci baci baci

  4. Margherita 24 novembre, 2015 - 13:32 Rispondi

    Che bella Simo questa torta… peccato che in casa sono rimasta con solo 1 uovo… prima neve qui a Montreal, sarebbe stata perfetta da gustare guardando fuori dalla finestra!

  5. Patrizia Brachetti 24 novembre, 2015 - 17:08 Rispondi

    Grazie per questa ricetta, da provare assolutamente. Una domanda, ho tanta di quella farina di farro che vorrei impiegarla per fare qualche dolce, mi puoi suggerire qualche ricetta?

    • 25 novembre, 2015 - 12:54 Rispondi

      Ciao Patrizia! Puoi utilizzare la farina di farro anche per questa deliziosa Torta di mele light senza burro, verrà buonissima ugualmente! ;)) in linea di massima puoi adattarla a parecchie torte ad esempio la Stracciatella, la Torta di mele classica, la torta alla Ricotta, solo per citarne qualcuna… Le ricette le trovi tutte qui nel blog :**

  6. jen 24 novembre, 2015 - 22:07 Rispondi

    grazie per questa ricetta! l’ho provata ed e’ risultata ottima, soffice leggerissima! ho aggiunto uvetta perche’ in casa apprezziamo molto la combinazione mele e uvetta!!

  7. Fulvia 25 novembre, 2015 - 08:23 Rispondi

    Provata ed è buonissima, io ho usato un solo uovo e, non avendo yogurt greco, due bicchierini di yogurt di soia… cotta il pomeriggio e finita la sera ;-) ! p.s. : e la farina era di farro

  8. Imma 25 novembre, 2015 - 12:52 Rispondi

    Tesoro come stai, tutto bene?Io sto combattendo ancora con sinusite e cervicale comunque si va avanti e sai che una fetta di questa meraviglia mi tirerebbe davvero su!!!Leggera e golosa e poi le torte di mele sono da sempre una mia passione!!!Un abbraccio grandeeeeeeeee,Imma

  9. saltandoinpadella 27 novembre, 2015 - 10:08 Rispondi

    Ahhhh questa la faccio sicuramente, ho delle mele da utilizzare velocemente e avevo proprio in programma di fare una torta di mele per il fine settimana. Avrò provato mille versioni di torta di mele ma non mi stanco mai di provarne altre. La torta di mele è uno dei miei confort food preferiti

  10. terry 27 novembre, 2015 - 10:21 Rispondi

    L’ho fatta ieri ed è venuta buonissima!!! Ricetta perfetta! Volevo solo sapere se in mancanza dello yogurt greco si può usare il latte e quanto, anche se probabilmente si perde in sofficità.
    Grazie e complimenti, le tue ricette sono stupende.

    • 6 dicembre, 2015 - 05:11 Rispondi

      Ciao Terry! sono felicissima che la torta di mele senza burro sia venuta buonissima… visto che soffice? in alternativa allo yogurt greco puoi utilizzare la panna da cucina ( quella per condire i tortellini) il mascarpone oppure la ricotta… sono dei validi sostituti… il latte ha una consistenza troppo liquida rispetto allo yogurt greco ;) un caro saluto:**

  11. Eleonora 16 gennaio, 2016 - 18:19 Rispondi

    Ciao Simona, complimenti per il tuo blog e per tutte le tue ricette, dalle quali traiamo sempre ottimi spunti! Ti volevo chiedere se fosse possibile usare anche lo yogurt classico intero in alternativa a quello greco. Grazie!

    • 17 gennaio, 2016 - 08:29 Rispondi

      Ciao Eleonora! in alternativa allo yogurt greco, puoi utilizzare la ricotta oppure la panna da cucina che hanno una consistenza molto simile allo yogurt greco;) lo yogurt bianco classico è un pò troppo liquido come consistenza :** bacione! Fammi sapere!

  12. Eleonora 17 gennaio, 2016 - 17:43 Rispondi

    Grazie per la risposta…alla fine ho utilizzato ugualmente lo yogurt classico, l’unica alternativa che avevo in casa. Con olio d’oliva e farina di farro…è venuta buonissima ugualmente! Proverò al più presto la ricetta originale, grazie ancora!

    • 1 febbraio, 2016 - 19:22 Rispondi

      Ciao Sabrina! L’olio d’oliva ha un gusto più intenso, forte e meno neutro rispetto a quello di semi, se ti piace puoi usarlo, la tua torta di mele light avrà un retrogusto più strong ma sarà ugualmente squisita

    • 6 marzo, 2016 - 03:23 Rispondi

      Ciao Sabrina! mi sembra strano, perchè l’olio di mais è molto simile a quello di girasole… Forse l’hai cotta troppo? C’erano abbastanza mele? La frutta ha il potere di rilasciare liquido e morbidezza alla Torta ;)

  13. Alessia 2 febbraio, 2016 - 16:14 Rispondi

    Ciao Simona, complimenti. Foto fantastiche per ogni ricetta ed è bellissimo farsi venire l’acquolina in bocca guardandole… Amo la fotografia e cucinare *_*
    Volevo chiederti….
    quale mele hai scelto per questa ricetta? Credo anche di non avere uova grandi ma di normale dimensione… il quantitativo resta invariato in tal caso?
    Grazie!!!
    Alessia

    • 6 febbraio, 2016 - 03:27 Rispondi

      Ciao Alessia! Grazie mille e benvenuta! Per questa ricetta ho scelto mele golden, ma sono perfette anche le renette o qualunque altro tipo tu abbia in casa… Per le uova, se sono di dimensione media, aggiungi 1 cucchiaio in più di un altro uovo!un caro saluto :**

  14. Malik 4 febbraio, 2016 - 10:14 Rispondi

    Ma….se uso olio di semi di arachidi (che è l’unico che ho a casa) può andar bene lo stesso? Avrei giusto dello yogurt greco da usare perché vicino alla scadenza…

  15. Malik 4 febbraio, 2016 - 22:35 Rispondi

    E’ in forno, ha quasi finito la cottura…non vedo l’ora di assaggiarla :) E’ la seconda ricetta che provo dopo la torta di ricotta che, sebbene non abbia lievitato benissimo (per colpa mia) è venuta squisita davvero. Grazie mille Simona per queste ricette, piano piano le proverò tutte!

  16. Sonia 28 febbraio, 2016 - 17:12 Rispondi

    Davvero magnifica!
    Se volessi usare lo yogurt bianco intero al posto di quello greco quanto ne considero? E per farla con il burro quanto metterne al posto dell’olio? Grazie!

    • 19 marzo, 2016 - 02:07 Rispondi

      Ciao Sonia! puoi realizzare la tua torta di mele light con 50 gr di burro, ma ti consiglio di utilizzare lo yogurt greco, perchè più denso di quello classico, la consistenza cambia!;) un bacione!

  17. Alessia 1 marzo, 2016 - 00:20 Rispondi

    Ciao! ho provato a farla ma non si è cotta all’interno :(( che peccato, non riesco a capire dove posso aver sbagliato…

    • 19 marzo, 2016 - 02:12 Rispondi

      Ciao Alessia! la torta è davvero facilissima e l’hanno provata in tanti, forse dovevi lasciarla cuocere un altro pochino. I tempi di cottura cambiano da forno a forno! hai fatto la prova stecchino?

  18. Alessia 23 marzo, 2016 - 10:35 Rispondi

    Ciao Simona! sì alla fine mi è venuta buonissima, l’ho lasciata ancora un pochino in forno ed era perfetta, stasera la rifaccio :P
    Complimenti per il blog, ricette stupende.
    Un abbraccio

  19. Chiara 30 maggio, 2016 - 09:18 Rispondi

    Scoperto appena il tuo blog e già ne sono appassionata: chiare le spiegazioni, bellissime le fotografie, fattibili ma mai banali le ricette. Complimenti davvero! Questa torta l’ho fatta ieri a pranzo ma ho sostituito le mele, che non avevo a sufficienza, con l’ananas a pezzi. Rimane morbida al punto che mi hanno chiesto se c’era la crema dentro, pur essendo light. Brava!

  20. chiara 11 ottobre, 2016 - 15:41 Rispondi

    ciao! questa torta mi sembra fantastica e vorrei provarla subito :) è possibile sostituire lo zucchero con il miele? se sì, in quali quantità? E se non utilizzassi le uova quale sarebbe la procedura? Perdona le mille domande, non vedo l’ora di sentire il profumo dal forno! :)