Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Torta 7 Vasetti: la Torta allo yogurt veloce

Torta 7 Vasetti - Ricetta Torta 7 Vasetti

La Torta 7 Vasetti è una Torta allo yogurt veloce, facilissima e buonissima: si prepara in 5 minuti, con ingredienti che tutti abbiamo in dispensa, utilizzando 1 sola ciotola e senza nemmeno bisogno della bilancia! Il vasetto di yogurt, il classico da 125 gr, viene utilizzato come unità di misura per dosare tutti gli ingredienti, da qui il nome Torta 7 Vasetti. La consistenza è deliziosa, profumata, umida e nello stesso tempo soffice; grazie al lievito nell'impasto  e alla montata di uova con lo zucchero, viene fuori bella alta, anche con un classico stampo da 22 cm. Perfetta da gustare al naturale, potete arricchirla con una glassa leggera,  farcirla con una crema o accompagnarla ad una pallina di gelato... Io ho ceduto alla tentazione di glassarla con una colata di sciroppo d'acero, che potete sostituire con un cucchiaino di miele per ogni fetta, oppure una semplice spolverata di zucchero a velo. Ideale da preparare quando si ha poco tempo a disposizione, ma non si vuole rinunciare a qualcosa di davvero goloso, non solo per la colazione e la merenda, ma anche per un dolcetto di fine pasto. Si conserva alla perfezione più giorni, sempre che riusciate a non mangiarla tutta in poche ore, è così buona, che sarà impossibile resisterle! La Torta 7 vasetti allo yogurt, era da tempo nei miei pensieri, poi qualche settimana fa, la vedo in tutta la sua bellezza, preparata dalla mia amica Gabila. Non ho potuto fare a meno di replicarla subito. La Ricetta è perfetta. Provatela e me ne darete conferma.

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 6 - 8 persone uno stampo da 22 cm
  • 2 vasetti di farina '00 (180 gr)
  • 1 vasetto di fecola di patate (90 gr)
  • 3 uova
  • 1 vasetto di yogurt intero bianco (125 gr) a temperatura ambiente
  • 1 vasetto di olio di semi di girasole (125g)
  • 2 vasetti zucchero (260 gr)
  • buccia di un limone non trattato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • un pò di burro + farina per imburrare la teglia

Per completare:

  • zucchero a velo, sciroppo d'acero, miele (facoltativo)
Procedimento:

Come fare la Torta 7 Vasetti

Pesate tutti gli ingredienti utilizzando il vasetto di yogurt come unità di misura.

Montate per qualche minuto a velocità alta con l'aiuto delle fruste elettriche: uova, zucchero e buccia di limone grattugiata, fino ad ottenere un composto spumoso e vellutato. Versate a filo l'olio, continuando ad amalgamare a velocità media fino ad ottenere un composto ben amalgato:

Come preparare la Torta 7 Vasetti - Ricetta Torta 7 Vasetti

Aggiungete lo yogurt a poco a alla volta sempre mescolando a velocità media. Infine aggiungete  farina, fecola, lievito e sale precedentemente uniti  e setacciati in una ciotola.

Mescolate a velocità bassa fino ad ottenere un impasto vellutato e primo di grumi.

Versate il composto in una teglia apribile precedentemente imburrata e leggermente infarinata avendo cura di livellare la superficie:

Impasto Torta 7 Vasetti pronto per essere infornato - Ricetta Torta 7 Vasetti

Cuocete la vostra Torta 7 vasetti in forno ben caldo a 180° per circa 30'- 35' senza mai aprire il forno.

Al termine del tempo indicato si sarà formata una crosticina dorata, aprite leggermente il forno e fate la prova stecchino, minuto in più o meno può dipendere dal tipo di forno utilizzato.

Sfornate  e lasciate intiepidire un paio di minuti. Aprite il cerchio dello stampo e lasciate raffreddare la torta su una gratella.

La vostra Torta 7 Vasetti è pronta! Aspettate che si raffreddi completamente prima di gustare:

Torta 7 Vasetti - Ricetta Torta 7 Vasetti


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

26 commenti

  1. Gabila Gerardi 2 febbraio, 2015 - 11:38 Rispondi

    Stamani sei stata una piacevole sorpresa…non mi aspettavo di vederla stamani……mi piace l’ idea dello sciroppo d’ acero e come sempre i passo passo sono perfetti!!!! Grande Simo e grazie per la citazione!!

  2. Marghe 2 febbraio, 2015 - 12:15 Rispondi

    Mi sento un pò menomata a non aver mai provato questa torta Simo :)
    Poi a vederla così splendidmente riuscita e con il connubio dello sciroppo d’acero che adoro…
    Sempre deliziosa tu, e tutto quello che fai <3
    Ti stringo fortissimamente, con tanto tanto affetto!

  3. damiana 2 febbraio, 2015 - 13:18 Rispondi

    Ciao tesoro!
    Ehh quella colata di sciroppo è un colpo al cuore,rende ancor più golosa la tua tortina,si semplice,ma eseguita senza tralasciare nulla!Un dolcino per una pausa di sole coccole e senza pensieri…anzi uno solo,quello di rifarla quanto prima!
    Grazie come sempre dolce bionda!

  4. Pattipatti 2 febbraio, 2015 - 13:29 Rispondi

    Simona è deliziosa, è un classico semplice resa ancora più golosa dallo sciroppo d’acero. Complimenti!!! <3 un bascione

  5. Lilli nel paese delle stoviglie 2 febbraio, 2015 - 14:29 Rispondi

    non faccio a tempo a commentare una meraviglia che ne sforni un’altra e data l’ora una fettina post pranzo ci starebbe benone, non è una gran giornata! un bacione

  6. Claudia 2 febbraio, 2015 - 15:05 Rispondi

    Piace particolarmente anche a me… viene sempre buona ed è base per tante varianti.. però..però… il tuo plumcake allo yogurt.. secondo me..è di gran lunga superiore!:-PPP.. baci e buon lunedì :-)

  7. simo 2 febbraio, 2015 - 20:12 Rispondi

    una torta che adoro e che mi riporta indietro neel tempo…da piccola mke la faceva la mia mamma! bacioni cara e buona serata

  8. Audrey 2 febbraio, 2015 - 21:18 Rispondi

    questa è una delle mie torte preferiti sia per la facilità, sia per la velocità e bontà, inoltre si può fare in tante varianti di gusto. Deliziosa!!! molto belle le foto ;)
    un bacione e buon inizio settimana :* <3

  9. SABRINA RABBIA 2 febbraio, 2015 - 22:22 Rispondi

    e’ una torta che voglio provare da tempo, ma non ci riesco mai o per un motivo o per l’altro prediligo sempre qualche altra torta, ora che l’ho vista da te, provero’ di sicuro, grazie cara!!!!baci Sabry

  10. Maddy 3 febbraio, 2015 - 11:00 Rispondi

    La ricetta è universale e davvero unica, identica alla mia, tramandata dalla nonna alla mamma, alla zia, io monto le uova separatamente, ma questo vuol dire poco, l’importante invece è il gusto sano, genuino e buono! è la torta preferita di Ale, con l’aggiunta di qualche fettina di mele….la adoro!

  11. Sonia 4 febbraio, 2015 - 17:02 Rispondi

    della serie” l’unica che non l’ha mai fatta sono io!” vabbè…mortificami così amica mia! ha ha ha , devo farla, le tue foto sono splendide come al solito. bacioni

  12. i5mondi 7 febbraio, 2015 - 18:56 Rispondi

    io la faccio dei 6 barattoli perchè metto meno zucchero, poi se mi va aggiungo un barattolo di farina di cocco!! è una torta versatilissima adatta anche per essere colorata, la faccio ed è sempre apprezzata da tutti, certo con due vasetti di zucchero viene più morbida ma….ci accontentiamo baci!!!

  13. Maria Grazia 21 febbraio, 2015 - 16:15 Rispondi

    Ciao, Simona. Da quando hai pubblicato questa ricetta ed ho riscoperto questa delizia, la torta 7 vasetti ha scalzato tutti gli altri, pur buonissimi dolci per la colazione e la merenda. Non si fa a tempo a terminarne una che già sono intenta, seguendo le tue indicazioni, a prepararne un’altra. Grazie mille!
    Ho pubblicato anche la ricetta sul mio blog. Ti lascio il link.
    Grazie ancora,
    Maria Grazia

    • 9 agosto, 2015 - 23:59 Rispondi

      Ciao Maria Grazia! Sono felicissima che la Torta sette vasetti ti sia piaciuta visto che buona? è una delle mie torte preferite! Grazie mille per la citazione un caro saluto :**