Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Finocchi gratinati

Finocchi Gratinati - Ricetta Finocchi Gratinati

Finocchi gratinati: un contorno di verdure, saporito e ricco, che vede come protagonisti i finocchi, prima cotti a vapore, poi ripassati in padella con una noce di burro e infine riposti in teglia, coperti di besciamella (nel mio caso Besciamella senza burro all'olio extravergine) e grana, pronti per essere gratinati in forno. Il risultato è una teglia gustosa, con una crosticina croccante e dorata tipica delle gratinature ben riuscite e un cuore tenero fatto di finocchi divenuti morbidi morbidi avvolti da besciamella vellutata. Sono piaciuti anche a chi non ama i finocchi. Insomma, è stata una bella scoperta, nata per caso, da un ricerca su  Pinterest su come cucinare i finocchi in maniera semplice ma golosa e questi  Finocchi gratinati, si sono rivelati proprio una bella alternativa, che potete arricchire ulteriormente, se lo gradite, con fette di prosciutto cotto e pezzetti di formaggio. Facilissimi da preparare, potete realizzarli con largo anticipo, addirittura il giorno prima, conservando la pirofila già pronta in frigo e gratinarla in forno all'occorrenza.

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 2 persone
Procedimento:

Come fare i Finocchi gratinati

Preparate la Besciamella senza burro oppure la Besciamella classica. Ve ne occorrerà mezza dose per realizzare i finocchi gratinati.

Eliminate le parti verdi e la barba al finocchio, ricavando solo i cuori. Lavate  e tagliate ogni cuore a metà. Affettate ogni metà in spicchi non troppo sottili:

Affettare i Finocchi - Ricetta Finocchi gratinati

A questo punto cuocete a vapore i finocchi con un pizzico di sale.

Potete anche optare per sbollentarli in acqua 15' ma la cottura a vapore permetterà ai vostri finocchi di non rilasciare via vitamine e proprietà.

Se non avete la vaporiera, potete utilizzare una pentola capiente e un cola pasta o un retino che contenga le verdure, svolgerà la stessa funzione.

Importante è chiudere con un coperchio pentola e cola pasta o retino,  in modo  non si disperdi aria e i finocchi si cuociano a vapore perfettamente:

Cuocere a vapore i finocchi - Ricetta Finocchi gratinati

Lasciate cuocere per 15' - 20' fino a quando i finocchi non risultino morbidi sotto i rebbi di una forchetta.

Scolate e ponete da parte.

In una padella antiaderente, lasciate sciogliere il burro, aggiungete quindi i finocchi e lasciate rosolare 1' circa girando di tanto in tanto. Aggiungete un pizzico di pepe:

Saltare i finocchi in padella - Ricetta Finocchi gratinati

Imburrate leggermente una teglia da forno e disponete gli spicchi di finocchio a raggiera, uno a fianco all'altro:

Sistemare i finocchi in una pirofila - Ricetta Finocchi gratinati

Aggiungete in superficie la besciamella che avrete preparato poco prima e spolverate con grana e un altro pizzico di pepe:

Ricprire la teglia di besciamella e grana - Ricetta Finocchi gratinati

Cuocete in forno i vostri Finocchi gratinati a 200° per 15', gli ultimi 5' azionate il grill

I Finocchi gratinati sono pronti quando si forma quella deliziosa crosticina croccante in superficie

Sfornate e lasciate intiepidire qualche minuto prima di servire:

Finocchi Gratinati - Ricetta Finocchi Gratinati


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

35 commenti

  1. Valentina 20 novembre, 2014 - 18:04 Rispondi

    Simo bella <3 Questi li fa da sempre mia zia, sono una coccola buonissima… mi piacciono tanto… e mi hai fatto venire voglia di prepararli, magari per domani sera :) Bravissima, ti stringo forte e ti ringrazio per le bellissime parole che hai lasciato al mio post, sei speciale <3 Lo sai che tra poco ci riabbracciamo?! ^_^ Buona serata tesoro :**

  2. Laura e Sara Pancetta Bistrot 20 novembre, 2014 - 19:05 Rispondi

    Ciao Simo!! Ti è venuta una gratinatura perfettamente uniforme, che gustosi i finocchi così, ogni tanto li facciamo anche noi, ma la prossima volta vogliamo provare la tua versione con la besciamella leggera all’olio!!
    Adoriamo le tue ricette semplici, ma buonissime e bellissime!
    Un bacione

  3. Chiara 20 novembre, 2014 - 19:30 Rispondi

    adoro i finocchi e dopo la zuppa coi gamberi che ho fatto giorni fa metterò in tavola questo tuo piatto succulento e delizioso !Un bacione cara, buon fine settimana

  4. Francesca P. 20 novembre, 2014 - 19:39 Rispondi

    Sai creare una margherita di petali bianchi con i finocchi… che bella magia! ;-)
    Stasera ho fatto i cavoletti di Bruxelles gratinati, siamo legate comunque in qualche modo! E mi piace sia così, se leggi il mio ultimo post capisci perchè amo i cibi gratinati… :D

  5. elenuccia 21 novembre, 2014 - 07:36 Rispondi

    Io adoro i finocchi, a volte li mangio anche a colazione. Una delle cose che amo dell’inverno è proprio l’abbondanza di finocchi, dolci e croccanti. Gratinati al forno come questi potrei mangiarmene teglie su teglie. Più che come contorno io li preparo come piatto unico

  6. Giulietta | Alterkitchen 21 novembre, 2014 - 09:25 Rispondi

    Adoro i finocchi gratinati (ma ad essere sincera li adoro anche così, in purezza, da sgranocchiare, o in insalata -magari con un dressing di gorgo e noci) e sai che ti dico? Li preparerò proprio per il baracchino del mio lui domani, anche se in una versione più easy, finocchi, mozzarella, parmigiano e pan grattato, che a lui piace di più.

    Però questi tuoi sono semplicemente una libidine!

  7. Anna Rita 21 novembre, 2014 - 11:31 Rispondi

    Ecco i contorni che piacciono a me! caldi, gustosi e sani! <3
    ottima idea da preparare per il fine settimana :p anche se li mangerei adesso,molto volentieri ,come spuntino! :D
    un bacio Simo <3 :**

  8. Tatiana Di Grazia 21 novembre, 2014 - 11:41 Rispondi

    Hai fatto bene a proporli Simona, è un contorno che non tramonterà mai e tu hai saputo “svecchiarlo” pur mantenendo tradizione e gusto! un bacione, e ancora buon week end :-D

  9. Imma 21 novembre, 2014 - 12:38 Rispondi

    Tesoro non ho mai provato i finocchi cosi però capsita fanno davvero una gola incredibile…credo proprio che questo weekend li provo devono essere saporitissimi!!Baci cara e qui tutto tace come sempre:-(!!!TVBBB

  10. Michela Menta e Rosmarino 21 novembre, 2014 - 13:44 Rispondi

    Tu sei cosi…riesci a rendere speciali anche semplicissimi finocchi. Una bellissima idea per un contorno diverso.
    Ma da te mi aspetto sempre il meglio <3

    Ciccia spero tu stia bene. Io solito frullatore e mi sono ammalata…sto lavorando con la febbre :(
    Punto dritta al natale…speriamo arrivi in fretta.
    Un abbraccio lungo come un sogno.
    :* <3

  11. sabrina 26 novembre, 2014 - 10:13 Rispondi

    Li ho preparati proprio ieri sera buoni da morire e devo dire che a parte la besciamelle e il grana mi piacciono + cotti che crudi anche con un solo filo d’olio! Ottimi

    • 26 novembre, 2014 - 14:07 Rispondi

      Ciao Sabri:* sono felicissima che ti siano piaciuti.. visto che buoni? ecco, io ero abituati a gustarmeli solo crudi, quando ho provato i finocchi gratinati si è aperto un modo sono proprio speciali:* bacione:**

  12. Mary Vischetti 30 novembre, 2014 - 22:12 Rispondi

    Fantastica ricetta Simona! I finocchi li mangio abitualmente crudi, conditi con olio, sale e pepe….ma questi sono meravigliosi! Quella crosticina è talmente invitante!!! Vado a leggere la tua ricetta per la besciamella con l’olio e.v.o…Grazie per la ricetta e un abbraccio, Mary