Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Patate e cipolle al forno con pomodori e pecorino

Patate e cipolle al forno con pomodori e pecorino - Ricetta Patate e cipolle al forno.

Un contorno saporito e di grande effetto. Le classiche Patate e cipolle al forno vengono arricchite da pomodori oblunghi e profumate, strato dopo strato, da pecorino grattugiato e origano. Olio extravergine, sale e pepe completano il piatto. Un mix speziato e golosissimo che si abbina a qualunque secondo, sia di carne che di pesce. Se avete poco tempo a disposizione per spadellare, ma non volete rinunciare al buon cibo, le Patate e cipolle al forno con pomodori e pecorino, soddisferanno il vostro palato e andranno a ruba in un batti baleno. Si preparano in pochissimo tempo e la cottura va da sola in forno. Squisite anche fredde oppure il giorno seguente.  Se non avete a disposizione i pomodori, potete sostituirli con peperoni rossi, un abbinamento davvero delizioso che ho testato proprio giorni fa e non potevo non suggerilo tra le varianti.

Tempi di preparazione:Preparazione: 15'
Cottura:1 h
Totale: 1h e 25'

Ingredienti:

Per 4 persona (teglia da 26 cm)

  • 600 gr di patate (circa 3 grandi)
  • 300 gr di cipolle (circa 2 grandi)
  • 250 gr di pomodori oblunghi maturi (circa 4 medi)
  • 5-6 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 4-5 cucchiaini di origano
  • sale 
  • pepe 
  • olio extravergine
Procedimento:

 

Lavate i pomodori e affettateli  a 5 mm di spessore, sbucciate le cipolle e affettate anch'esse sottilissime :

Affettare le verdure - Ricetta Patate e cipolle al forno con pomodori e pecorino

Sbucciate infine le patate, sciacquatele e affettatele molto sottili massimo 3-4 mm. Attenzione a ricavare fettine di patate più o meno della stessa grandezza per facilitare una cottura omogenea

Adagiate in una teglia una carta da forno. Disponete dapprima uno strato di patate senza lasciare spazi vuoti. Sulle patate adagiatevi qualche cipolla e qualche pomodoro per realizzate un altro strato:

Disporre in tortiera il primo strato di verdure -Ricetta Patate e cipolle al forno con pomodori e pecorino

 Aggiungete un cucchiaio e mezzo di pecorino su tutta la superficie,  un pò di origano (poco più di mezzo cucchiaino) sale , pepe e un filo d'olio senza esagerare :

Aggiungere pecorino, sale, pepe, origano e olio  - Ricetta Patate e cipolle al forno con pomodori e pecorino

 Procedete alla realizzazione del secondo, ripetendo in sequenza i passaggi sopra indicati, anche senza realizzare uno strato singolo di patate ma componendolo con le altre verdure a vostro piacimento. Al termine di ogni strato condite. e ripetete l'operazione fino ad esaurimento verdure e condimento.

 Completate la teglia con un' abbondante manciata di pecorino, sale, pepe, origano e un filo d'olio:

La teglia di Patate e cipolle pronta per essere infornata Ricetta Patate e cipolle al forno con pomodori e pecorino -

 

Cuocete in forno preriscaldato  a 180° per 1 h circa.

Sfornata e servite:

Patate e cipolle al forno con pomodori e pecorino - Ricetta Patate e cipolle al forno.

 

Patate e cipolle al forno con pomodori e pecorino - Ricetta Patate e cipolle al forno


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

123 commenti

    • simona 27 ottobre, 2013 - 16:10 Rispondi

      Infatti Ely ti confesso che spesso questa teglia accompagnata con fette di pane casereccio di diventa il mio comfort piatto unico:) un bacione a te:*

  1. Berry 17 settembre, 2013 - 17:29 Rispondi

    Già le amo alla follia le verdure, messe così sembrano ancora più buone, dicono “mangiami!!!” :) Giusto ieri ti pensavo…ho in mente un’altra volta il tuo magico tiramisu! Se mi chiede di sposarlo una parte la devo a te ♥
    Ahahahaahahah!
    Tvb tesoro!

    • simona 27 ottobre, 2013 - 16:13 Rispondi

      Ahhah Berry che felicità essere la complice di un’unione perfetta:) ma la verità è che tu sei troppo speciale e se ti dovesse chiederti in moglie è perchè tu sei straordinaria… Grazie mille e buon tiramisù! prova anche questa teglia tesoro è fantastica!:**

  2. imma 17 settembre, 2013 - 17:44 Rispondi

    Tesoro guardo le foto e mi sembra di sentire il profumo di questa teglia saporita e deliziosamente buona nella sua semplicità!!! Corro in cucina , stasera sarà la regina della mia cena!! Un bacio forteeeeeee e complimenti per tutto quello che ogni volta ci regali…tvbbbbb,
    Imma

    • simona 27 ottobre, 2013 - 16:15 Rispondi

      Imma carissima:* sono felice che ti abbia dato lo spunto per la cena… è una teglia semplicissima ma dalla golosità unica… un abbraccio e tvb:*

  3. Valentine 17 settembre, 2013 - 17:48 Rispondi

    allegro, colorato e saporito: cosa chiedere di più a un contorno? mia nonna faceva sempre le patate così, ma io non le ho mai replicate… mi serviva la tua spinta, d’altra parte già sai che sono sempre alla ricerca di ricette di patate al forno :D
    un bacione, mia cara Simona

    • simona 27 ottobre, 2013 - 16:25 Rispondi

      Vale questa è una ricetta antica, povera, che spesso preparavano le nostre nonne, lo’ho riproposta perchè questi sono i gusti che amo… quelli che in poco tempo ti risolvono la cena :) sono sicura che ti piaceranno… le patate acquistano da morire con i pomodori e le cipolle:) un abbraccio tesoro:**

    • simona 29 dicembre, 2013 - 21:16 Rispondi

      Grazie Consu:* anch’io amo particolarmente i piatti a base di verdure… felice che le foto siano invitanti! un caro abbraccio a te:**

  4. Giovanna 17 settembre, 2013 - 18:03 Rispondi

    Io c’ho una passione per le teglie di pomodori, patate e cipolle. Le faccio spesso, devo provare con l’aggiunta di pecorino, m’hai fatto ingolosire tanto tanto. Un bacio

    • simona 29 dicembre, 2013 - 21:17 Rispondi

      Giovanna, il pecorino dona un profumo e un sapore unico al piatto, sono certa che l’aggiunta di questo ingrediente ti soddisferà pienamente! bacio a te:*

  5. aria 17 settembre, 2013 - 18:53 Rispondi

    simona, che ben di Dio!!!!chissà il profumo, peccato io non digerisca la cipolle che danno quel che in più a questo piatto saporito e sano!!!ti abbraccio!

    • simona 29 dicembre, 2013 - 21:19 Rispondi

      Aria carissima, puoi anche provarlo senza cipolle se non le digerisci bene, certo il piatto perde un ingrediente fondamentale, ma anche patate pomodori e pecorino hanno il loro bel gusto :*

  6. Francesca 17 settembre, 2013 - 18:56 Rispondi

    Questo piatto mi ricorda alcune cene a casa con mia mamma, era una festa quando faceva le verdure gratinate… lei ci metteva anche il pangrattato, ma la tua versione con il pecorino è così appetitosa! Adesso la stagione del forno a tempo pieno per me sta tornando, che bello! Sento già profumi per tutta la cucina… :-)

    • simona 29 dicembre, 2013 - 21:21 Rispondi

      Eh si Francy, questi sono i piatti di una volta, pochi ingredienti genuini, pochi gesti per grandi risultati, il lusso della semplicità che ogni tanto vale la pena riscoprire:)

  7. Massimo 17 settembre, 2013 - 19:10 Rispondi

    Ciao, mi sono iscritto da poco al sito, complimenti per tutto, ho già provato alcune ricette con successo. Volevo chiederti se il Grana va bene lo stesso…..
    Grazie
    Saluti da Massimo

    • simona 18 settembre, 2013 - 00:33 Rispondi

      Ciao Massimo, benvenuto e grazie mille:) Si, puoi utilizzare tranquillamente il grana, consapevole che ha una nota meno saporita e decisa rispetto al pecorino:)
      a presto!

  8. Gabila 17 settembre, 2013 - 19:18 Rispondi

    Io questo piatto la mangerei al posto di una portata unica, qualche dadino di speck e lo faccio mio!!!!!! Grazie per le sempre belle parole che mi riservi!!!!! Bacione e a risentirci presto!!!

    • simona 29 dicembre, 2013 - 21:24 Rispondi

      Gabi ti confesso che questo è un piatto unico anche per me! e la prossima volta aggiungerò proprio qualche dadino di speck:) un caro abbraccio tesoro:*

  9. stefania 17 settembre, 2013 - 19:55 Rispondi

    mi hai fatto tornare tantissimo indietro con il tempo, mia nonna amava preparare un piatto simile al tuo per noi nipotini. Proprio gustoso, e come al solito le tue foto mi incantani

  10. ely mazzini 17 settembre, 2013 - 19:59 Rispondi

    Ciao Simona, un piatto ricco di colori, profumi e sapori, mi piace moltissimo!!! Le tue ricette sono sempre molto invitanti, bravissima!!!
    Bacioni, buona serata…

  11. federica 17 settembre, 2013 - 21:23 Rispondi

    Ciao Simona, giuro a qualsiasi ora si passo da te mi viene un’acquolina! Bellissima nei colori e nei sapori questa teglia di verdure.A presto carissima, un abbraccio .<3

  12. Maddy 17 settembre, 2013 - 22:58 Rispondi

    Tesoro mio, le foto sono deliziose, soprattutto l’ultima, sembra proprio che quel cucchiaio si avvicini alla mia bocca! La ricetta e’ squisita, cucio spesso le patate con le cipolle al forno, ma non o mai provato la variante dei pomodori e neanche quella dei peperoni! Grazie dei tuoi suggerimenti preziosi e ancora tanti complimenti e in bocca al lupo per tutto! Ti voglio bene!
    Maddy

    • simona 30 dicembre, 2013 - 14:59 Rispondi

      Grazie mille cara maddy:* sei sempre tanto cara… sono sicura che quando proverai questa teglia entrerà diretta nei tuoi piatti preferiti… golosa, sostanziosa, semplice da preparare e genuina… un caro abbraccio a te:**

  13. la cucina di Molly 18 settembre, 2013 - 00:21 Rispondi

    Ciao Simona, ben ritrovata, scusa la mia latitanza estiva! Questo contorno è favoloso, saporito e molto profumato, brava! Un abbraccio!

  14. Michela 18 settembre, 2013 - 08:05 Rispondi

    Bello. Da vedere e da gustare. Io mi immagino come ci sta bene l’origano qui dentro…sposa proprio bene questi sapori.
    Anche l’estetica mi piace molto..ha bellissimi colori.
    Ciao dolcezza mia :*

  15. Elle 18 settembre, 2013 - 08:46 Rispondi

    E pensare che io non conoscevo neanche la versione classica. Questa rivisitazione però é un vero spettacolo per gli occhi, un insieme di colori stupendo! Bravissima come sempre, sia a cucinare che con le foto. Baci

    • simona 30 dicembre, 2013 - 15:06 Rispondi

      Stefy anche a me questa teglia mi fa tuffare nel passato, ma il bello della cucina è anche questo: ripercorrere profumi e sapori. Niente di più magico:) un abbraccio!

  16. Giulietta | Alterkitchen 18 settembre, 2013 - 11:10 Rispondi

    Alla faccia del contorno… io ci butterei in mezzo dei bei cosciottini di agnello o, meglio ancora, del merluzzo e ci farei un bel piatto unico.

    Ma in effetti anche così è tutt’altro che male… anzi, direi che è attraente da morire!

    Buonissimo!

  17. Roberta 18 settembre, 2013 - 12:04 Rispondi

    Amore bello, io d’estate vado pazza per queste belle teglie di verdure e il mio accostamento preferito è proprio questo, patate, cipolle e pomodori, buonissime anche da fredde! Ma non avevo mai pensato di farle a rondelle come te, che risultano molto più carine (io vado di spicchi!) nè di metterci il pecorino…..adesso, ovviamente, al solo pensiero mi sto sciogliendo in un brodo di giuggiole e non vedo l’ora di assaggiare questa tua saporitissima versione!
    Un abbraccio grande grande!!! ♥

    • simona 30 dicembre, 2013 - 15:09 Rispondi

      Roby cara, noi abbiamo gli stessi gusti.. amiamo le verdure, i colori e la genuinità in tavola.. spicchi o rondelle poco importa, ma la prossima volta, aggiungi il pecorino che è davvero fantastico! un abbraccio stella mia:**

  18. Vica 18 settembre, 2013 - 13:17 Rispondi

    ma quanto mi piace l’aspetto del tuo blog, è un piacere navigare e non riesco a smettere di cliccare su nuove e nuove ricette dalle tue categorie!
    hai creato un piatto con tre ingredienti base che io AMO, se non fossi fidanzata metterei cipolla cruda in qualsiasi ricetta che preparo :p Cmq non sarebbe possibile, non va proprio bene su tutto… (quasi) :)
    quella aggiunta di pecorino è meravigliosa! un formaggio magico, non adorato da tutti (purtroppo), è fantastico, con le patate e cipolla è graditissimo, brava Simo :*

    • simona 30 dicembre, 2013 - 15:13 Rispondi

      Vica tesoro sei davvero tanto tanto cara, sono felice che il blog ti piaccia e che lo trovi di facile navigazione, ho cercato e cerco continuamente di apportare migliorie per voi amici e utenti, affinchè possiate avere a portata di clik tutto quello che vi serve! Prova questa teglia e vedrai che apprezzerà anche il tuo lui:* un abbraccio immenso

  19. conunpocodizucchero 18 settembre, 2013 - 13:55 Rispondi

    questa mi fa morire simo! i sapori che adoro mixati così perfettamente e ordinatamente! sei una donna d’altri tempi non c’è che dire! da sposare! :-)
    ps: lo sai che il mio Ale mi ha fatto i tuoi biscotti al farro? avevo stampato la ricetta per farli alla mia amica ma poi per fortuna mi ha detto per tempo che è allergica al lattosio!!! e allora lui li ha visti e PER LA PRIMA VOLTA NELLA VITA si è messo ad impastare biscotti!!! sono venuti più chiari perchè non ha calcolato bene il peso del cacao, ma sono deliziosi! scioglievolissimi!!!! grazie grazie e grazie ancora amica mia!

    • simona 30 dicembre, 2013 - 15:31 Rispondi

      Carissima che piacere che Ale li ha realizzati senza difficoltà! e che onore sapere che la prima volta è stato un successo proprio con una mia ricetta! felice che vi siano piaciuti un abbraccio grandissimo a te dolcissima:**

  20. Inco 18 settembre, 2013 - 17:26 Rispondi

    Mmmmmmhhhhhhh…che buonaaaa!! Patate e cipolle, mamma mia, deve essere una delizia. Bella anche l’estetica *——* <3
    Grazie della visita, cara <333333
    Incoronata.

  21. Candida 19 settembre, 2013 - 11:43 Rispondi

    Simona questo piatto mi ha fatto venire fame, e non è neanche mezzogiorno!
    Questi sono piatti semplici ma saporiti … quella spolverata di pecorino ci sta veramente bene!
    Un abbraccio

  22. nahomi 19 settembre, 2013 - 12:28 Rispondi

    questo è sicuramente il contorno preferito del mio Lello, lui mangerebbe solo patate, ama i pomodori quindi devo assolutamente prepararlo per lui.
    ti abbraccio. Nahomi

  23. Tatiana Homebakedforlove 19 settembre, 2013 - 21:39 Rispondi

    mi piacciono tantissimo queste teglie di verdure semplici, colorate e, allo stesso tempo, saporite! domani le provo, ho anche il pecorino, ti abbraccio Simo!

  24. monica 20 settembre, 2013 - 16:54 Rispondi

    Ho avuto un tuffo al cuore quando ho visto questa foto cara Simo, perché questo è un piatto anzi una teglia che mamma ci preparava a me e mio fratello quando ci portava al mare da piccoli. Esattamente così come l’hai fatta tu; questi sapori mi rimandano con uno shuttle del tempo a quando avevo 10 anni con la sabbia sulle gambe e le patate tra le mani… che dolcezza leggere questo post, lo rifarò presto perché mi hai messo una dolce nostalgia addosso, oggi mamma ci prepara altre cose anche più elaborate ma quel piatto rimarrà unico e ineguagliabile! un bacio tesorina e buon fine settimana mony***

  25. patrizia 22 settembre, 2013 - 11:34 Rispondi

    patate e cipolle stanno insieme divinamente, figuriamoci con i pomodorini!!! rifarò la tua ricetta senza il pecorino (sono intollerante ai formaggi), dev’essere deliziosa. Un bacione e buona domenica di inizio autunno Simo!

  26. artù 23 settembre, 2013 - 08:21 Rispondi

    Un tripudio di colori, di profumi e di aroma…..che dire un contorno così sarà stato super applaudito, vero che non mi sbaglio???

  27. Valentina 23 settembre, 2013 - 10:47 Rispondi

    Ciao tesoro, come stai? :) Credevo di aver commentato e invece no… la testa non mi aiuta in questi giorni, perdonami! E’ un piatto fantastico, deve essere buonissimo e mi hai fatto venir voglia di prepararlo… mi sembra di sentirne il profumino! :D Complimenti, un bacione e buon inizio settimana :**

  28. Patty 24 settembre, 2013 - 09:25 Rispondi

    Assolutamente sempre così. La semplicità ripaga anche per cene importanti. Nessuno ti direbbe che questo è un contorno semplice perché la presentazione è splendida, ma con 3 ingredienti fai contenta un’intera platea. Molto bella e saporita. Le tue foto hanno una luce che mette allegria. Un bacio. Pat

    • simona 30 dicembre, 2013 - 22:08 Rispondi

      Concordo Pat! sebbene spesso mi piace mettermi alla prova con preparazioni elaborate, spesso sento proprio la necessità di perdermi nei sapori tradizionali e genuini… lo definisco il lusso della semplicità…
      Grazie mille e un abbraccio:*

  29. sabrina 24 settembre, 2013 - 11:59 Rispondi

    Ingredienti a me congeniali! Tesoro hai fatto un piatto che mi ricorda le cene che preparava mamma quando eravamo piccoli. Sempre qualcosa in teglia di verdure miste da mettere in forno per dedicarci a noi tempo per giocare!

    • simona 2 gennaio, 2014 - 09:57 Rispondi

      Sabri le preparazioni più semplici si rivelano sempre le più gradite, se poi sono anche legati a nostri ricordi, lo sono certamente anche di più… ti mando un abbraccio grande:**

  30. Fulvia 7 ottobre, 2013 - 08:33 Rispondi

    L’ho provata ed è ottima, oltre che semplice. Con il forno combinato (grill+micro) poi i tempi si riducono della metà ed il risultato è perfetto!

  31. Ely 11 ottobre, 2015 - 14:55 Rispondi

    Ottimo contorno! L’ho preparato oggi a pranzo con bocconcini di carne ai funghi freschi; si abbinava alla grande e quanti complimenti.. grazie Simona