Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Omelette verdure e yogurt

Omelette verdure e yogurt - Ricetta Omelette verdure

L'Omelette verdure e yogurt greco è il secondo ideale per chi è alla ricerca di un piatto privo di grassi aggiunti, ma al contempo nutriente e sostanzioso: l'uso di olio e burro sono facoltativi e la scelta dello yogurt greco allo 0% di grassi nasce proprio per inaugurare una nuova sezione di Ricette dietetiche, perfette per chi pur non volendo rinunciare al gusto, sceglie di privarsi di grassi cotti, soffritti, condimenti eccessivi ed è alla ricerca di piatti con cotture alternative e ingredienti ipocalorici che in qualche modo soddisfino palato e appetito. Di seguito indicherò la ricetta anche in versione standard, quindi se volete cuocere l'omelette con una noce di burro e aggiungere un leggero soffritto alle verdure per renderla più appetitosa, potete farlo, così come se gradite, potete sostituire lo yogurt greco suggerito con 3 cucchiaiate di stracchino, ricotta fresca, mascarpone o altro formaggio morbido che avete in frigo. Insomma a voi la scelta se seguire il procedimento di Omelette verdure e yogurt senza grassi, standard, oppure provarle entrambe e rispolverarle a seconda dell'esigenza del momento. Io le ho provate entrambe e mi ha colpito particolarmente quanto possa essere altrettanto buona (seppure diversa) una versione light di Omelette. Piatto velocissimo da realizzare e perfetto per riciclare le verdure di stagione che avanzano in frigo. Io ho scelto quello che avevo: peperoni, zucchine e dattarini, naturalmente a seconda della vostra disponibilità ma sopratutto della stagione, potete scegliere per il vostro ripieno, le verdure che preferite, quindi variare rispetto a quelle indicate con spinaci, peperoncini, melanzane... e aggiungere prosciutto cotto o tacchino arrosto per arricchire il piatto.  L'Omelette  può essere servita sia calda, sia appena tiepida sia appena fresca (il modo che preferisco, sopratutto durante la stagione estiva) in modo che il formaggio fresco a contatto con il calore non si sciolga e conservi la sua integrità, pur dando vita al contrasto freddo-tiepido che amo particolarmente. 

Tempi di preparazione:
Preparazione: 5'
Cottura: 15'
Totale: 20'

Ingredienti:

Per 2 Persone

Per le Omelette:

  • 4 uova fresche (2 per ogni Omelette)
  • 1/2 cucchiaio di burro per ogni omelette (facoltativo e se non volete un piatto light)
  • sale

Per il ripieno:

  • 1/2 peperone giallo
  • 1/2 peperone rosso
  • 1/2 zucchina grande
  • 5 pomodorini datterini 
  • basilico fresco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 cucchiaio di burro per ogni Omelette (facoltativo, se non volete un piatto light)
  • 2 cucchiai di olio extravergine per soffriggere (facoltativo, se non volete un piatto light) oppure 1 cucchiaio di olio crudo sulle verdure appena tiepide.
  • sale
  • 6 cucchiai di yogurt greco 0% grassi (3 cucchiai per ogni omelette) in alternativa allo yogurt greco : stracchino, mascarpone, ricotta, philadelphia o altro formaggio morbido 
Procedimento:

In primis lavate e tagliate a dadini le verdure tenendole separate per tipo.  In una padella antiaderente ponete l'aglio sbucciato e leggermente schiacciato con i 2 cucchiai di olio extravergine ma se volete un piatto dietetico a tutti gli effetti potete omettere l'olio e aggiungere 1 cucchiaio di acqua. La cottura risulterà meno saporita ma estremamente leggera e salutare, a voi la scelta. Aggiungete i pomodorini, lasciateli soffriggere oppure semplicemente scottare se avete scelto la versione senza olio a fiamma vivace per 1' circa. Aggiungete i peperoni, qualche foglia di basilico lavata e spezzata con le mani, un pizzico di sale:

Saltare i peperoni in padella - Ricetta Omelette verdure e yogurt

 Lasciate cuocere 2' a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete le zucchine:

Aggiungere le zucchine - Ricetta Omelette verdure e yogurt

 mescolate e lasciate che le verdure si cuociano per ancora qualche minuto 2' - 3' a fuoco medio. Correggete di sale e aggiungete ancora qualche foglia di basilico. Le verdure non devono stufare, ma risultare croccanti e al dente, vanno appena cotte.  Trascorso i tempo indicati, quando le verdure risulteranno appena morbide ai rebbi della forchetta ma ancora croccanti e ben definite, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare da parte.

Preparate l' Omelette :

In una terrina aprite le uova. Due per ogni omelette. sbattete con la forchetta proprio come per preparare la frittata, aggiungete il sale. Servitevi di una padella antiaderente piuttosto grande, io ne ho usata una dal diametro di 26 cm.  A questo punto aggiungete 1/2 cucchiaio di burro se non volete una versione light, quindi ponete sul fuoco e aspettate che si sciolga. Aggiungete il battuto d'uovo, roteate la padella lasciando che il battuto si espanda fino al diametro del fondo. Se preferite la versione leggera ponete la padella antiaderente sul fuoco lasciate scaldare qualche secondo e aggiungete direttamente il battuto d'uovo a contatto in padella:

Preparare l'Omelette 1 - Ricetta Omelette verdure e yogurt

 

Sia se avete scelto la versione con, che senza burro, dopo aver lasciato che l'uovo espanda in padella, aspettate circa 1'  che cuocia a fuoco medio. Quando i contorni iniziano ad indurirsi con l'ausilio di una paletta per le crepes scostateli dalla padella. Aspettate che il fondo della vostra Omelette si indurisca leggermente e prenda forma prima di girare:

 

Preparare l'Omelette 2 - Ricetta Omelette verdure e yogurt

 con un colpo netto sollevate l' Omelette e lasciatela ricadere in padella. Ancora pochi secondi di cottura e potrete trasferire nel piatto la vostra Omelette.

Lasciate intiepidire prima di riempire.

Intanto preparate la seconda Omelette seguendo le indicazione precedenti. 

 

Omelette pronta per essere riempita - Ricetta Omelette verdure e yogurt

 

Una volta intiepidita dividete le verdure, adagiatele sulla metà della vostra Omelette e aggiungete a cucchiaiate lo yogurt greco oppure il formaggio spalmabile che più gradite, sulle verdure:

 

Riempire l'Omelette di verdure e yogurt - Ricetta Omelette verdure e yogurt

 

Richiudete la mezza luna e guarnite la vostra Omelette verdure e yogurt  con foglie fresche di basilico :

Omelette verdure e yogurt - Ricetta Omelette verdure



Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

88 commenti

  1. mariangela 12 giugno, 2013 - 08:09 Rispondi

    Ciao Simo complimenti per la ricetta molto colorata e leggera, anche io la preferisco servita fredda! In bocca al lupo per la tua nuova rubrica che seguirò con interesse!

  2. notedicioccolato 12 giugno, 2013 - 08:12 Rispondi

    Se non fosse per mrC ci vivrei di uova, in tutti i modi. Un’omelette così’ bella colorata non è solo una gioia per le papille ma anche per le pupille. Mi intriga l’aggiunta dello yogurt, non l’ho mai usato per i piatti salati. Un bacione tesoro, buona giornata

    • 14 luglio, 2013 - 08:55 Rispondi

      Fede io da un pò uso lo yogurt per accompagnare carni, pesci e uova… da quando ho iniziato non ho più smesso… leggero e goloso;) prova sono certa che ti piacerà! un abbraccio:*

  3. Chiara 12 giugno, 2013 - 08:17 Rispondi

    Ma sai che io ne ho fatta una versione senza uova? Solo acqua e farina…più light di così! ;-) buonissima anche questa, ha dei colori stupendi!!! Un bacio bellezza

  4. Valentine 12 giugno, 2013 - 09:24 Rispondi

    che belli i tuoi passo-passo, leggere le tue ricette è sempre interessante! non ho mai provato lo yogurt con l’omelette, per questo la versione light mi incuriosisce molto :)

  5. federica 12 giugno, 2013 - 10:12 Rispondi

    Carissima Simona che piacere leggerti nel tuo bellissimo sito!! mi piace moltissimo questa nuova rubrica e trovo che questa omelette sia veramente squisita!!!! un abbraccio a presto!! <3

  6. Sara 12 giugno, 2013 - 10:22 Rispondi

    quant’è bella questa omlette..che colori…brava!!
    Non sapevo si potesse optare per una cottura priva di grassi..questa è una rivelazione :D!
    Quasi quasi me la sparo x pranzo :)!!

    Bentornata amica…ti voglio bene …ma questo già lo sai :)!!

    • 14 luglio, 2013 - 08:17 Rispondi

      Tesoro si può optare tranquillamente per una cottura priva di grassi, con strumenti antiaderenti oppure un pò d’acqua… il risultato è ottimo! certo non saporito come il fritto… ma quante calorie in meno? e poi la la salute ringrazia:) un abbraccio immenso a te:**

  7. Berry 12 giugno, 2013 - 11:05 Rispondi

    La mia dolce Simo ♥ mi manca la perfezione delle tue foto e delle tue ricette! Come stai cucciolina? La tua omelette è bella bella, colorata e profumata, come te, come i tuoi begli occhi sorridenti che vorrei tanto rivedere!
    Ti abbraccio tesoro bello!

  8. Ros 12 giugno, 2013 - 11:06 Rispondi

    Ricette dietetiche mi interessa tantissimo e questa omelette è un ottimo inizio! Mi piacciono tanto le uova anche se cerco di mangiarne poche e le omelette le adoro e sicuramente proverò questa tua versione estiva :-P
    Un abbraccio grande, Ros

    • 14 luglio, 2013 - 08:21 Rispondi

      Ciao Ros di uova puoi mangiarne 3-4 a settimana se non hai problemi di colesterolo, sono un ottimo pasto, saziante, ricco di proteine, particolarmente idoneo se hai voglia di evitare i carbo! ti abbraccio tanto :*

  9. ombretta 12 giugno, 2013 - 12:14 Rispondi

    ciao Simona , perdonami se arrivo solo ora e non ti ho chiamata ma sono stata male dopo esser tornata a casa e ora sto recuperando….
    io ho bisogno di cibi leggeri perche’ la mia pancia sta un po’ messa male e credo che questo faccia davvero al caso mio! poi in frigo ho sempre una confezione di yogurt greco magro perche’ e’ versatile e mi piace molto!!!
    ti abbraccio tesoro

    • 14 luglio, 2013 - 08:24 Rispondi

      tesoro mi spiace che non sia stata bene…. spero che adesso sia tutto risolto! anche per riequilibrare l’intestino le cotture senza grassi sono l’ideale:) ti abbraccio tanto:**

  10. Vaty 12 giugno, 2013 - 12:29 Rispondi

    Bentornata tesoro mio meravigliosa…
    Dirti che ci sei mancata è riduttivo..
    allora dico che il tuo ritorno è stato trionfante con una ricetta perfettamente estiva e inebbriata dalla luminosità della foto, dai colori meraviglioso dei dettagli e dalla solarità della tua persona.
    un’omolette – che non si saprebbe come fotogragarla essendo un soggetto così difficile – da te diventa arte e poesia. PURA.
    Una leggiadria tipicamente tua..
    ci sei mancata.
    ma grazie per questo speciale ritorno <3

    • 14 luglio, 2013 - 08:25 Rispondi

      Amica mia anche tu/ voi mi siete mancati… finalmente infatti riesco anche a rispondere ai commenti visto che solo adesso riesco a trovare qualche minuto! grazie di cuore tesoro sei sempre dolcissima e un caro abbraccio a te:))

  11. Simona 12 giugno, 2013 - 13:23 Rispondi

    Bentornata Simo!!!! Pensavo a te giusto ieri!:)
    Che idea strepitosa lo yogurt nell’omelette…te la copio:)
    Un bacione carissima! Buon pomeriggio!

  12. damiana 12 giugno, 2013 - 13:49 Rispondi

    Ciao carissima!Stavo osservando i colori di questa ricetta,sono “estate allo stato puro”!Finalmente!Il sole sembra non si nasconda più e nasce la voglia di portarlo anche in tavola e tu tesoro ci sei riuscita!Una omelette che sembra un sole,farcito però dai suoi raccolti migliori!Bravissima come sempre bellissima bionda!

  13. Claudia 12 giugno, 2013 - 14:15 Rispondi

    Ciao Simo.. rieccoti qui.. ho eltto del periodo impegnativo degli ultimi tempi che ti tiene lontana dal blog.. l’importante è che tu stia bene! Mi piace molto questa omelette.. è veloce.. fresca.. dietetica.. che non guasta!!! smackkkkk

  14. stefania 12 giugno, 2013 - 14:43 Rispondi

    a dieta con allegria con tutti questi bei colori, ottima proposta adattissima per la stagione calda che in casa mia diventa la stagione delle frittate. un bacione

  15. Vale@lattealcioccolato 12 giugno, 2013 - 13:54 Rispondi

    L’idea di mettere lo yogurt nell’omelette non mi è proprio mai passata per l’anticamera del cervello. Meno male che ci sei tu ad aprire i miei orizzonti :D Baciiii! :*

  16. m4ry 12 giugno, 2013 - 15:02 Rispondi

    Ormai la prova costume si avvicina, e dobbiamo tenerci in linea…questa omelette ha dei colori bellissimi, e quella nota di acidità dello yogurt greco è assolutamente perfetta…ma poi, che te lo dico a fare ?? C’è sintonia tra di noi…ciao bella biondona ;)

  17. conunpocodizucchero 12 giugno, 2013 - 15:56 Rispondi

    ciao mio tesoro biondo!
    come stai??? che bello rileggerti dopo una lunghissima pausa! lo sai che mi manchi quando non pubblichi da un po’ vero?
    però lo so che sei presa e mi dispiace saperti un po’ affannata! spero che tu stia bene e che i ritmi per te ritornino accettabili e umani!
    sei sempre bravissima e questa tua ricettina leggera mi stuzzica il palato!
    ti abbraccio più forte di sempre! :-)

  18. Inco 12 giugno, 2013 - 16:45 Rispondi

    Ciao carissima che piacere vederti..
    Come stai? Io sono stressata al massimo, non sono molto presente sui blog e non perchè mi sono dimenticata di voi ..mi manca il tempo.
    Anche io cercherò di rimediare.
    Bellissima ricetta la tua omelette, fresca con lo yogurt e salutare.
    baci
    Inco

  19. Maddy 12 giugno, 2013 - 17:31 Rispondi

    Ciao tesoro ben tornata tra noi, senti chi parla eh? Io ho potuto ripubblicare solo ieri….purtroppo! Come stai cucciola? Mi piace tantissima l’idea di ricette leggere in prossimità della prova costume e quella si sa e’ sempre un mezzo trauma! Questa omelette mi piace in entrambe le versioni, ma devo dire con l’aggiunta dello stracchini, il mio formaggio preferito diventa proprio irresistibile! Complimenti per le foto meravigliose, la prossima volta che ci sentiamo mi dirai come fai a far risaltare il bianco in questo modo! Ti abbraccio tanto e ti mando un bacio!

    • 14 luglio, 2013 - 08:40 Rispondi

      Tesoro io sto bene, per fortuna adesso molto più rilassata:) con lo stracchino diventa un piatto ancora più goloso! so che è il tuo formaggio fresco preferito!:*
      ps per il bianco faccio il bilanciamento manuale in macchina per evitare riflessi di colori:)
      Grazie mille e un abbraccio immenso:***

  20. monica 12 giugno, 2013 - 19:06 Rispondi

    Adoro le uova, sempre e in tutti i modi…questa omlette è perfetta geniale fresca e colorata come te! Cara Simo è tanto che non passo da te è un periodo di fuoco e ti ho sempre pensato però ! Vorrei che venissi a Firenze il 29, spero che tu riesca anche se capisco che con una bimba piccola è tutto più complicato. ti mando un abbraccio strettissimo. mony ****

  21. letizia 12 giugno, 2013 - 21:16 Rispondi

    ciao Simo,bentornata…è sempre un piacere leggerti,anche se non ho avuto la fortuna di conoscerti di persona sento che sei una bellissima persona ma soprattutto molto solare:) questa ricetta mi piace molto,è solare ,estiva e leggera…proprio una ricetta da consumare sulla spiaggia…ti abbraccio :*

  22. giovanna bianco 12 giugno, 2013 - 21:26 Rispondi

    Ti seguirò sicuramente in questa tua nuova rubrica. Io sono eternamente a dieta e vado alla ricerca di ricette leggere e gustose come la tua omelette, Che presentazione!!!!! Complimenti.

    • 14 luglio, 2013 - 08:45 Rispondi

      giovanna basta davvero poco… eliminare i grassi, cibi ipocalorici, fritti, soffritti e dosare i dolci è già un perfetto inizio! spero che la rubrica ti piaccia e troverai ottimi spunti;* un abbraccio!

  23. Francesca 12 giugno, 2013 - 21:44 Rispondi

    Unisci la mia passione per le crepe a quella per le uova… e in tavola arriva un piatto bellissimo che sembra una bocca che sorride! :-)
    Ciao Simo, contenta di rileggerti!

  24. Carla 12 giugno, 2013 - 23:01 Rispondi

    Cara Simona, ma chi può dire che è una ricetta dietetica???
    Oltre ad essere favolosa è anche sana, grazie mille!!!
    E naturalmente aspetto le altre ricette di questa tua nuova rubrica
    Un bacione

  25. lory b 13 giugno, 2013 - 10:01 Rispondi

    Ciao tesoro, che bella questa omelette, colorata e appetitosa!! Idea sana e ghiotta adoro questi piattini leggeri per le cene estive!!!
    Un bacione grande, buona giornata!!!

  26. Roberta 13 giugno, 2013 - 16:36 Rispondi

    Tesoro eccomi!!! Quanto garbo, quanta bellezza, quanto gusto nei tuoi post, mi mancava tanto quell’acquolina che mi fai venire mentre leggo le tue parole una dietro l’altra e le assaporo come se fossero piccoli, deliziosi bocconcini di bontà!
    Una ricetta perfetta per i primi caldi, io opto per una via di mezzo, un filino d’olio per saltare le verdure, e lo yogurt magro nel ripieno…..
    sei una favola bimba, un abbraccio immenso!!!!

  27. Claudia 13 giugno, 2013 - 21:03 Rispondi

    Bisognerebbe senza grassi per me! E ti dirò, col caldo che arriva mi fa voglia questo ripieno con lo yogurt:) mi pare fresco e il fatto che sia di stagione non è cosa da trascurare..
    A presto cara Simo, smuakkete! (E grazie per la tua costanza, sei preziosa;)

  28. Valentina 13 giugno, 2013 - 21:41 Rispondi

    Ciao Simo! Da quanto tempo… perdona la latitanza ma è un periodo caotico che sembra non finire mai… perdonami davvero e sappi che anche se non riesco a passare sei nel mio cuore! Come stai? Queste omelette sono bellissime e devono essere tanto buone, complimenti! Tesoro ti abbraccio forte forte, ti voglio bene :**

  29. Italians Do Eat Better 14 giugno, 2013 - 01:48 Rispondi

    Bentrovata tesoro! Mi sei mancata tu e le tue bellissime ricette! Questa omelette mi piace tantissimo sia per gli ingredienti che hai usato, sia per i bellissimi colori! Ti abbraccio e ti auguro un sereno week-end! :)

  30. Renata Ficara 14 giugno, 2013 - 16:21 Rispondi

    In bocca al lupo allora per queste nuove ricette
    Una splendida idea cara Simo!!!!!!!
    che ben si adatta ad una bella stagione che sembra finalmente arrivata
    La tua omelette è davvero invitante ma anche molto bella
    Come sempre bravissima
    Ti abbraccio forte forte
    Un bacioo

    • 14 luglio, 2013 - 08:58 Rispondi

      Crepi il lupo Reny! mantenersi in forma è un comune denominatore di molti… allora perchè non farlo con gusto? felice che la rubrica e la proposta ti piacciano:) un bacione grande grande:*