Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi

Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia

Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi: i frutti rossi hanno su di me un fascino particolare, sarà la loro bellezza, il loro colore inteso, il loro gusto fresco. Resterei ore a contemplarli tra le mani, ammirandone la perfezione e inebriandomi del loro profumo... sanno d'estate, di sole, di maggio, di festa, di rose sbocciate e cielo azzurro.. insomma di tutto quello che amo. Perfetti per decorare qualunque preparazione, hanno il potere di rendere speciale anche un semplicissimo dessert al cucchiaio, proprio come questo. Accolti da un guscio di sfoglia realizzato ad hoc negli stampi per crostatine e tuffati in due creme, una al latte senza uova e l'altra ai lamponi, preparata con parte della crema al latte e polpa filtrata di lamponi frullati, completano un semifreddo senza grosse pretese ma dal gusto squisito, leggero, soffice che fa la sua splendida figura grazie a loro: fettine sottili di fragole, rami di ribes, lamponi e fragoline di bosco. Le Crostatine di pasta sfoglia vanno servite subito, appena le avete realizzate, se volete gustare e servire una sfoglia croccante; le creme, con il passare delle ore tendono ad ammorbidire la sfoglia, proprio come accade per la cialda dei gelati, ma potete preparare con largo anticipo sia i gusci, lasciandoli da parte, sia le creme, conservandole in frigo fino al momento dell'assemblaggio. Se non avete disponibili tutti i frutti utilizzati, potete optare solo per uno o due tipi oppure sostituirli con more, mirtilli, kiwi e altra frutta fresca di stagione che preferite. 

Tempi di preparazione: Preparazione: 1h
Cottura: 15'-18' circa
Totale: 1h e 20'

Ingredienti:

Per 4 Crostatine diametro 12 cm

  • 1 confezione di pasta sfoglia (di cui ne avanzerà un pò)

Per la Crema al latte senza uova:

  • 250 gr di latte
  • 30 gr di farina
  • 20 gr di fecola di patate
  • 50 gr di zucchero
  • 1 foglio di gelatina (colla di pesce)
  • 1 cucchiaino di miele di fiori
  • 1 cucchiaino raso di estratto di vaniglia
  • 100 ml di panna da montare (meglio se liquida fresca)

Per la Crema ai lamponi:

  •  3 - 4 cucchiai circa di Crema al latte
  • 60 gr di lamponi

Per decorare:

  • 4 fragole
  • 1 cucchiaio di fragoline di bosco
  • 4 rami di ribes rosso
  • 16 lamponi
  • menta fresca

Occorrente:

  • 4 stampi da crostatine diametro 12 cm
  • sac à poche 
  • beccuccio liscio e largo 2,5 cm 
Procedimento:

In primis preparate la Crema al latte, seguendo le indicazioni che trovate in questo articolo : Crema al latte senza uova 

ponete in frigo una volta realizzata.

Dedicatevi quindi alla Crema ai lamponi. Dopo aver lavato e accuratamente asciugato i lamponi, frullateli con un minipimer:

 Frullare i lamponi - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi

Con l'aiuto di un passino a fori stretti, filtratene esclusivamente la polpa, spingendo bene al fine di ricavare più succo possibile:

 Filtrare il succo di lamponi - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi

Aggiungete alla polpa di lamponi qualche cucchiaio di crema al latte, io ne ho aggiunti 4 per ottenere una crema chiara a cui non fosse necessario aggiungere ulteriore zucchero. Ad ogni modo regolate voi la quantità in base ai gusti e valutate se aggiungere 1 cucchiaino di zucchero a velo.Girate bene al fine di ottenere un colore omogeneo:

Crema ai lamponi - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi 

Ponete le creme in frigo.

Realizzate le Cialde di sfoglia.

Tagliate in 4 parti, con l'aiuto di una forbice per alimenti, la pasta sfoglia con tutta la carta da forno :

Dividere la pasta sfoglia in 4 parti - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi

 

Rivestite ogni stampo facendo aderire perfettamente la carta da forno alle parti, eliminate i bordi di pasta superflui e ritagliate la carta da forno in eccesso. Bucate il fondo dei gusci con i rebbi di una forchetta. Preparate 4 fogli di alluminio di un dimetro leggermente superiore a quello degli stampi, adagiate ogni foglio all'interno della crostatina e riempitelo di riso o di fagioli secchi se preferite per la cottura in bianco:

Inserire la pasta sfoglia negli stampi e preparare per la cottura in bianco - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi

 

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15'- 18' (dipende dal forno) ad ogni modo fino a doratura e cottura della sfoglia. Tirate fuori dal forno, sollevate subito l'alluminio con il riso facendo attenzione a non rovesciarlo nelle crostatine:

 

Le Crostatine di pasta sfoglia appena cotte - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi

 

Sformate le crostatine dagli stampi e lasciate raffreddare completamente prima di farcirle. 

Poco prima di servire assemblate il semifreddo. 

Lavate accuratamente i frutti di bosco e asciugateli perfettamente.  Affettate le fragole:

Affettare le fragole - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi

 

Servitevi di una sac à poche con un beccuccio liscio e largo circa 2,5 cm per realizzare un tubolare perfetto. Se non avete la sac à poche potete anche utilizzare un cucchiaio, facendo attenzione a non far uscire la crema fuori dai bordi della crostatina :

Farcire ogni crostatina con un fondo di crema al latte - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi

 

Riempite i fondi di tutte le crostatine in questo modo. 

Al centro della superficie di ogni crostatina, proprio sulla crema al latte, aggiungete la crema di lamponi aiutandovi con una sac à poche se la possedete:

Farcire il centro di ogni crostatina con la crema al lamponi - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi

 

Cercate di fare attenzione a non coprire completamente la Crema bianca, affinchè risulti l'effetto visivo bicolore. 

A questo punto adagiate i frutti rossi sulla superficie delle vostre Crostatine come preferite e completate con delle foglie di menta fresca.

Le Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi sono pronte per essere servite. Conservate in frigo massimo per 20':

Crostatine di pasta sfoglia alle due creme e frutti rossi - Ricetta Crostatine di pasta sfoglia



Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

126 commenti

  1. m4ry 7 maggio, 2013 - 11:25 Rispondi

    Eccola qui la mia amichetta bella :) Anche io ho una passione per i frutti rossi, e non mi riferisco solo ad una questione di gusto..ma al piacere che mi danno nel guardarli. Le tue crostatine sono troppo belle..sono una festa ed una gioia per gli occhi..e, ne sono certa, anche per il palato. Ti abbraccio forte tesoro..ti auguro una serena giornata…serena in tutti i sensi <3

  2. Monica 7 maggio, 2013 - 11:31 Rispondi

    Ciao Simona, pur non amando particolarmente la pasta sfoglia queste crostatine sono divine!!! L’idea delle due creme è superlativa!!! Sono felice di aver scoperto la tua pagina grazie al raduno di Roma, seguirti sarà l’occasione per conoscerci meglio!!!! Un abbraccio a presto!!!! Se ti va passa a trovarmi!!!! ;-)

    • 7 maggio, 2013 - 15:02 Rispondi

      Ciao Monica! Il raduno è stato un momento di incontro meraviglioso e lo spunto per nuove conoscenze, come in questo caso:)
      Mi fa piacere che qui ti piaccia, sei la benvenuta!
      Arrivo subito da te:*

  3. notedicioccolato 7 maggio, 2013 - 11:39 Rispondi

    Quanto ti capisco tesoro, anch’io non so resistere al fascino dei frutti rossi. Davanti ad un cestino di fragole o di frutti di bosco assortiti farei peggio dei bambini. Le tue crostatine sono un amore. Non avrei mai pensato di usare la sfoglia, hai sempre delle idee geniali. E sono così belle che meriterebbero una vetrina. Bacioni grandi grandi, buona giornata

    • 7 maggio, 2013 - 15:06 Rispondi

      Tesoro e pensa che l’allergia mi tiene lontana dei miei gioielli rossi, proprio adesso che esplodono di colore e bellezza tra le cassette di frutta… omg!
      Grazie mille mi fa piacere che ti piace l’idea della sfoglia, in effetti le ho provati in vari modi, frolla classica, al limone, al cioccolato, brisée… mancava proprio la sfoglia che tra l’altro adoro:)
      Sei sempre così cara tu! ti abbraccio pulcina:*

  4. Daniela 7 maggio, 2013 - 11:55 Rispondi

    Sono strepitose le tue crostatine ! con le due creme e la fantastica presentazione, sembrano un quadro, bravissima. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

  5. Clara 7 maggio, 2013 - 12:33 Rispondi

    Simo! Questi dolcetti sono meravigliosi!!! La presentazione è sempre splendida, dettagliata e carica di pathos…arriva lo sai?! E’ incredibile l’amore che trapela dalle tue immagini. E poi la ricetta… golosa, golosa, golosa! Un insieme armonico e pieno di sapore. Ti auguro buone giornate sempre piene di quel tuo bellissimo sorriso <3 un carissimo abbraccione gigante, Clara

  6. Berry 7 maggio, 2013 - 12:51 Rispondi

    Mio tesoro, queste crostatine sono una sinfonia perfetta di colori e gioia culinaria…proprio ieri mi sono comprata un sorbetto ai frutti di bosco, li adoro e hanno mille proprietà ottime, guarda caso i miei preferiti sono i miritilli e i lamponi :)
    Ti voglio bene bellezza!

  7. Claudia 7 maggio, 2013 - 12:58 Rispondi

    Sono magnifici i frutti rossi! Concordo pienamente, cara Simo :D mi piace che tu abbia fatto due creme..
    E mi piace la figura che fanno questi dolcetti…
    A presto :**

  8. Bietolin@ 7 maggio, 2013 - 14:05 Rispondi

    Mamma che meraviglia!! Semplici, ma elegantissime come tutte le tue preparazioni! Bravissima, un abbraccio
    :-*

    P.S. che bello leggere le parole che hai scritto sul vostro raduno, dev’essere stata una bellissima esperienza :-)

  9. Maddy 7 maggio, 2013 - 15:36 Rispondi

    In effetti il potere che hanno i frutti rossi e’ stupefacente, riesco a rendere bello anche un semplice yogurt nel vasetto e anch’io come te li adoro, vorrei poterlo usare tutto l’anno, non solo in estate! Queste piccole crostatine sono una meraviglia, come sempre hai creati dei dolci capolavori! I tuoi gusci di pasta sfoglia sono perfetti, a me cadono sempre i bordi, arghhhhhh!!!! Ti abbraccio forte tesoro, buona settimana! Aspetto con ansia le ricette con la nuova impastatrice! Baci

    • 7 maggio, 2013 - 20:14 Rispondi

      Tesoro non vedo l’ora di sperimentare il nuovo strumento… speriamo presto:))
      Per i bordi, dopo aver inserito la sfoglia nello stampo e fatto aderire le pareti, passa sopra il matterello in modo che la pasta in eccesso si tagli perfettamente a giro con lo stampo! vedrai:) ti abbraccio tanto bellezza mia e grazie mille:**

  10. francesca 7 maggio, 2013 - 15:50 Rispondi

    A casa mia i frutti di bosco non mancano mai perchè il mio bambino ne va matto!!! Abbiamo scoperto un agriturismo che li coltiva proprio nel paesino di fianco al nostro e quando è stagione si può andare a coglierli con le proprie mani:D

    • 7 maggio, 2013 - 20:15 Rispondi

      Ciao francesca benvenuta:) che meraviglia poter cogliere con le proprie mani i frutti da portare in tavola.. per me questo (almeno per adesso) resta solo un sogno!:)
      a presto!

  11. giulia 7 maggio, 2013 - 16:06 Rispondi

    meravigliose! le tue creazioni hanno sempre un qualcosa in più, pur essendo semplici e facilmente realizzabili, hai davvero un dono!

    • 7 maggio, 2013 - 20:28 Rispondi

      Chiara ti dirò… queste le ha mangiate anche papà che è diabetico… certo metà, ma non sono poi super caloriche:)) ogni tanto un piccolo strappo ci sta:))
      un abbraccio grande a te:*

  12. Roberta 7 maggio, 2013 - 18:07 Rispondi

    Noooo, queste sono davvero imperdibili Simo, mamma mia mi fai piangere…..anzi no, con queste mi fai passare persino le paturnie, e sai cosa intendo! :)
    Hai fatto perfettamente centro con le tue riflessioni, come sempre, perchè non solo sei brava ma anche attenta. Ti voglio bene anche io, un sacco!!!!

  13. damiana 7 maggio, 2013 - 18:11 Rispondi

    Hai descritto questi piccoli frutti in modo perfetto!Così piccoli,eppur così grandi nel sapore,nel colore,nella loro bellezza..Sanno regalare un tocco magico a qualsiasi ricetta,ma credimi Simona,su queste crostatine”senza pretese”,sono il giusto decoro!Bravissima bella fanciulla,sai sempre stupire!

  14. Vaty 7 maggio, 2013 - 18:40 Rispondi

    Sono rimasta folgorata dalla loro bellezza e già te l’ho detto a voce. è bellissima questa nostra passione in comunione e la voglia di imparare sempre più. Tu, Simo, stai diventando troppo brava!
    Pensa che avevo anch’io in mente di fare delle tartellette o dolcetto con frutti di bosco/rossi, sono davvero una bellissima proposta di stagione ^_^
    Tu mi hai preceduta e davanti a cotanta bellezza, penso che mi limiterò a provare i tuoi.
    mamma quanto mi sei mancata, ma questo te l’ho già detto vero?
    <3

    • 7 maggio, 2013 - 20:58 Rispondi

      Tesoro la nostra passione per la fotografia è l’ennesima cosa che ci accomuna e tu non immagini quanto io sia felice di scoprire che sempre c’è un piccolo filo conduttore nelle nostre vite…
      Non vedo di vedere la tua proposta che sicuramente sarà magnifica… se poi ti fa piacere provare queste è solo un immenso piacere:* :*
      Bentornata Amica mia, rileggerti è sempre un grande regalo:*
      Che mi sei mancata ormai lo sanno pure i muri:) tvb

  15. Simona 7 maggio, 2013 - 18:59 Rispondi

    Simo ma quanto sono belle? La perfezione assoluta!!:)
    E quella crema al latte senza uova m’incuriosisce parecchio!
    Un bacione grande mia cara!!! Buona serata!

  16. Ale-ricettedicultura 7 maggio, 2013 - 19:43 Rispondi

    Cara Simona, riesci a rendere superbamente eleganti delle preparazioni semplici che sanno di casa!! Io adoro i frutti rossi, ma questa preparazione si presta a davvero tante altre varianti che sarà impossibile non rifarle, anche con altri deliziosi frutti!!

    • 7 maggio, 2013 - 21:03 Rispondi

      Ale cara infatti queste crostatine sono solo una variante delle possibil opzioni.. al posto della sfoglia puoi utilizzare, frolla calssica al cioccolato, briseé.. e anche sulla crema puoi optare per qualcosa di più deciso o fruttato.. insomma… un punto di partenza questo:) grazie mille e un abbraccio:*

  17. Francesca 7 maggio, 2013 - 19:43 Rispondi

    Simo, come sei brava… sono uno spettacolo! I frutti rossi piacciono tanto anche a me e mi ricordo quando da bambina, in montagna, andavo a caccia di fragoline di bosco… :-) Le more erano più semplici da trovare, ma io volevo loro, così piccole e dolcissime!

    (ottima scelta cromatica quel tovagliolo celeste!)

    • 7 maggio, 2013 - 21:05 Rispondi

      Francy cara! io purtroppo non ho mai avuto la fortuna di andar per campi.. ma sul mio terrazzo ho coltivato per qualche anno le fragoline.. piccole, piccolissime ma che buone!!
      Grazie mille:* :*

  18. elenuccia 7 maggio, 2013 - 21:29 Rispondi

    Simona che meraviglia!!! anche io amo i frutti rossi alla follia e trovo che rendano i dolci quasi “sensuali” si dal punto di vista del gusto che dell’aspetto. Queste crostatine hanno un aspetto delizioso, sembrano proprio fresche leggere e deliziosamente golose. Bravissima, anche le foto sono superlative

  19. VicainCucina 7 maggio, 2013 - 22:24 Rispondi

    wow che belle che sono ..!!! davvero stupende.. il contrasto tra il bianco e il rosso dei frutti è magnifico, fa venire tantissima voglia di assaggiarle !!!! sei sempre più innovativa e creativa tesoro!
    ho visto le foto su facebook del vostro incontro, sei bellissima e dolcissima !!!!!

  20. lalla 7 maggio, 2013 - 23:25 Rispondi

    Puntuale e perfetta, fa venire l’acquolina in bocca questa ricetta che sembra così banale ed invece è studiata in tutto.
    Prendo una crostatina ;-).

  21. Renata Ficara 8 maggio, 2013 - 05:11 Rispondi

    Bellissimeeeeeeeeeeeeeeee
    belle e buone ma soprattutto tanto tanto golose!!!!!
    anch’io adoro i frutti rossi e in queste crostatine ci stanno proprio bene ahahah
    Una splendida ricetta cara Simona
    Grazie mille!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ti abbraccio forte e come sempre complimenti per le foto

  22. conunpocodizucchero 8 maggio, 2013 - 06:47 Rispondi

    sono incantata.
    le tue crostatine ai frutti rossi sono la prima cosa che i mie occhi tanchi vedono questa mattina e hanno un senso di pace ora che non si può spiegare…
    Simona seono meravigliose e incredibilmente belle. E posso solo immaginare quanto siano buone…i lamponi, insieme alle more, sono i due piccoli frutti a cui non i resistere. e quella cremina…mmmm!!!
    ma anche quella al latte mi incuriosice moltissimo. Insomma 10 e lode!
    Buona giornata gioia mia!

  23. Evelin 8 maggio, 2013 - 07:15 Rispondi

    DELIZIOSE! Simona, sono a dir poco meravigliose! …..un giorno di questi vengo a fare un corso accelerato di fotografia da te, sei eccezionale! Un abbraccio, a presto ^_^

  24. Babe 8 maggio, 2013 - 08:55 Rispondi

    Tesoro questi dolci sono di una freschezza incredibili.
    Anche io vado matta per i frutti rossi…anzi per i frutti di bosco in generale e mangerei al volo una di queste crostatine!
    Bacini

  25. artù 8 maggio, 2013 - 09:28 Rispondi

    Che dire, passare da te e vedere con quale eleganza presenti le tue ricette è un piacere personale a cui non posso rinunciare. hai trovato una amica che impazzisce per i frutti rossi, li adoro, tutti quanti!!!!

    complimenti
    +1 per te!

  26. ilenia 8 maggio, 2013 - 10:24 Rispondi

    Stupende le tue crostatine semplici e bellissime per non dire super buone!!!! Hai sempre un’eleganza particolare nel cucinare davvero bravissima!!! buona giornata!!

  27. Claudia 8 maggio, 2013 - 12:39 Rispondi

    Concordo con tutto ciò che hai scritto sui frutti rossi.. son belli.. son buoni.. che volere di più? si.. le tue crostatine adesso ecco!!!! Bravissima come semrpe.. le foto rendono perfettamente idea sulla loro bontà! baci e buona giornata :-)

  28. Ros 8 maggio, 2013 - 15:39 Rispondi

    praticamente sono stata rapita da queste meravigliose crostatine!!! anche io adoro i fruttini rossi e in primavera/estate mi scateno :-P complimenti cara sei sempre bravissima :-) un abbraccio, Ros

  29. pattipà 8 maggio, 2013 - 16:02 Rispondi

    Tesoro, ma che spettacolo sono queste crostatine…fresche, deliziose! Anche io subisco il fascino delle fragole, le trovo perfette, hanno una forma e un colore che mi dona ilarità… non chiamare la neuro per piacere… Un bascione biondona!!!

  30. Sara 8 maggio, 2013 - 16:46 Rispondi

    sono qualcosa come 7-8 volte che rileggo questo post e continuamente mi interrompo per una cosa e un’altra..e ogni volta ricomincio da capo…stavolta mi sono accorta che tu avevi lasciato un commento fresco fresco al mio post di oggi..poi dimmi se non è telepatia :D!

    Rispondo direttamnte qui già che ci sono! Io sono una privilegiata..e lho detto tante volte e lo ridico..xche in un colpo solo (al raduno) ho avuto l’onore di entrare nel cuore di persone speciali come te, Vaty, Mary, Maddy, Roby..e le altre…questo è un privilegio!

    NOn sono sola perchè lunedi ho parlato con Mary, ieri con te e con Vaty, tutti i giorni mi sento con ROby in chat…
    Fate un gran bel rumore amiche mie…ed è uno di quei rumori che non vorrei smettessero mai!!

    GRazie!!

    Detto questo, le tue crostatine hanno una faccia fantastica…quei colori meravigliosi…e la crema al latte che non conoscevol..ma tu e Mary vi siete messe d’accordo? avete postato cose simili (quanto a freschezza e colori)..da sbavo diretto nel monitor!! :)!!!

    Ciao Tesoro…ti voglio bene :***

    • 13 luglio, 2013 - 00:10 Rispondi

      Sara tesoro anch’io mi sento fortunata… con l’apertura del blog ho conosciuto tante amiche speciale tu e le amiche nominate comprese… sono felice.. mi riempite la vita :*
      Grazie mille per le splendide parole e complimenti! non vedo l’ora di riabbracciarti:**

  31. Maurizia 8 maggio, 2013 - 22:17 Rispondi

    Davvero belle queste crostatine, anche a me piacciono molto i frutti di bosco….. e buonissime lo saranno sicuramente….. mi sembra anche di sentire il loro profumo…..
    Bye
    Maurizia

  32. mariangela 8 maggio, 2013 - 23:38 Rispondi

    Simo sono incantata, sono bellissime queste crostatine!!!!! Mi piace la ricetta perchè è semplice, mi piacciono le creme perchè sono leggere, mi piace la frutta che hai messo per decorare, insomma le devo fare assolutamente!!!

  33. monica 9 maggio, 2013 - 08:25 Rispondi

    I frutti rossi sono da contemplare e gustare sono l’estate dentro! Bellissime queste crostatine diciamo che nella ciotola con la crema rosa mi ci sarei tuffata dentro in un battibaleno. Sarebbe rimasto poco per farcire il guscio… un bacio tesoro e le tue foto parlano di luce! mony***

  34. sara drilli 9 maggio, 2013 - 11:58 Rispondi

    Simona,complimenti per le foto,per i dettagli,per la cura e la perfezioneDAVVERO! COMPLIMENTI!!! Sono contenta di aver conosciuto il tuo blog in occasione del raduno a Roma e ne ho approfittato oggi per girare anche a te il premio ricevuto…quando avrai tempo,sappi che c’è un dono anche per te! Un caro saluto

    • 13 luglio, 2013 - 00:17 Rispondi

      Ciao sara:* anch’io sono felice di avere avuto la possibilità di conoscere nuove blogger potenziali amiche, proprio come te… intanto grazie per il premio e per i bellissimi complimenti:* un abbraccio grande:*

  35. Carla 9 maggio, 2013 - 17:54 Rispondi

    Simona, non trovo altri aggettivi se non FAVOLOSE!!!
    Lo so di ripetermi, ma le tue ricette e le tue foto sono sempre stupende!!!
    Un bacio grande

  36. Michela 9 maggio, 2013 - 23:56 Rispondi

    Che spettacolo Simona!!! adoro i frutti rossi, ho gli occhi di fuori !! :))
    Grazie di essere passata dalle mie parti :*
    Un bacione

  37. zonzolando 10 maggio, 2013 - 14:45 Rispondi

    Simo scusami se non passo spesso ma ultimamente sto annaspando parecchio. Non sai che meraviglia che hanno visto i miei occhi passando di qua, sei semplicemente bravissima!!! Un caro abbraccio

  38. ombretta 11 maggio, 2013 - 08:48 Rispondi

    io arrivo sempre tardi ma arrivo!!!! non posso perdermi le tue meravigliose ricette e poi mi piace un sacco venire qui nel tuo angolino goloso!!!
    anche io amo i frutti rossi anche perche’ sono buonissimi e poi e’ vero il loro colore e’ stupendo:)
    e tu sei riuscita a creare delle piccole dolcezze incredibilmente buone!!!
    ti abbraccio stretta e buon fine settimana tesoro mio