Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it
Crema di Carciofi alla menta con stracchino - Ricetta Crema di Carciofi

Una Crema di Carciofi vellutata, soffice e golosissima, profumata alla menta e arricchita da un cremoso formaggio fresco, stracchino in questo caso, ma potete sostituirlo con ricotta o crescenza se vi aggrada maggiormente. Pochi ingredienti, pochi gesti per realizzare una crema di carciofi molto leggera ma al contempo completa, che potete sostituire al solito primo piatto, accompagnandola con crostoni di pane grigliato, oppure se preferite, potete condirci la vostra pasta e a scelta aggiungere stracchino o altro formaggio fresco per dare un tocco goloso e intrigante al vostro piatto. La consistenza della Crema di Carciofi alla menta e stracchino, la decidete voi, più o meno densa a seconda dei gusti. Servite tiepida con formaggio appena poco fuori dal frigo, il contrasto risulterà gradevole e molto fresco. Se lo possedete, vi suggerisco di utilizzare olio alla menta per la preparazione di questo piatto, insieme alle foglioline fresche, donerà maggiore profumo alla pietanza.

Tempi di preparazione:
Preparazione: 10'
Cottura: 25' circa
Totale: 35'

Ingredienti:

Per 2 Persone

  • 2 carciofi grandi (mammole preferibilmente)
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • 2 cucchiai di olio alla menta (se non lo possedete potete sostituirlo con olio extravergine)
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaino di capperi dissalati
  • 1 cucchiaio abbondate di prezzemolo fresco tritato + qualche ciuffo per guarnire il piatto
  • 6 foglie di menta fresca + 2 per guarnire i piatti
  • 1 bicchiere d'acqua (+ 2 - 3 cucchiai se volete una Crema più morbida)
  • sale
  • 125 gr di stracchino fresco oppure crescenza o ricotta
Procedimento:

In primis pulite i carciofi. Servitevi di un tagliere, coltello affilato e una ciotola di acqua fredda (senza limone). Tagliate i gambi, eliminate le foglie esterne più dure e scure, raschiate  fino all'estremo dove avete tagliato il gambo. Tagliate via le punte fino a quasi metà, affinchè otteniate solo cuori di carciofi, chiari e teneri. E' molto importante che questa operazione venga fatta con cura per evitare di trovarvi carciofi poco teneri, duri e filamentosi. Dividete in 4 parti, private l'interno della peluria e affettate in 2/3 fette ogni pezzo. Ponetele nell'acqua fredda:

Pulire i Carciofi - Ricetta Crema di Carciofi alla menta con stracchino

Fate quest'operazione per entrambi i carciofi. Lasciate in acqua fino all'utilizzo.

Servitevi di una pentola di medie dimensioni. Ponete a soffriggere l'aglio sbucciato e leggermente schiacciato con 2 cucchiai di olio extrav e 1 di olio alla menta se lo avete. Lasciate dorare l'aglio, aggiungete quindi al soffritto i carciofi sgocciolati, i capperi precedentemente dissalati e affettati, il prezzemolo e le foglie di menta:

Aggiungere i Carciofi al soffritto - Ricetta Crema di Carciofi alla menta con stracchino

Lasciate rosolare a fuoco moderato per 1' circa. Aggiungete 1 bicchiere d'acqua in pentola:

Aggiungere un bicchiere d'acqua - Ricetta Crema di Carciofi alla menta con stracchino

Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 20' con coperchio. I carciofi devono cuocerci e  ammorbidirsi ma l'acqua non deve seccare. A fine cottura i carciofi risulteranno più scuri, molto teneri e l'acqua sarà diminuita di volume ma sarà comq presente. Salate:

I Carciofi a fine cottura, pronti da frullare - Ricetta Crema di Carciofi alla menta con stracchino

Frullate il composto con un minipimer. (A questo punto controllate se la vostra crema è ben liscia e priva di filamenti duri dovuti ad una erronea pulizia dei carciofi, in questo caso setacciate, la crema con un colino in modo da ricavare solo la polpa e il succo, avendo cura però di non sprecare la crema) A questo punto decidete voi se la crema ha la giusta consistenza. Se notate che sia troppo liquida, una volta frullata perfettamente, ponetela ancora sul fuoco per qualche minuto. Se volete invece una crema più lenta, basteranno 2-3 cucchiai di acqua calda.

Nel frattempo aprite lo stacchino che avrete tirato fuori dal frigo da 5'-6' ( se lo preferite a temperatura ambiente tiratelo fuori un pò prima) schiacciatelo con la forchetta in modo che si decomponga  e aggiungetelo direttamente sulla Crema di carciofi impiattata. Completate con qualche foglia di basilico, menta e un filo d'olio alla menta oppure extravergine.

La Crema di Carciofi alla menta e stracchino è pronta per essere servita:

Crema di Carciofi alla menta con stracchino - Ricetta Crema di Carciofi



Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

112 commenti

  1. Valentina 3 aprile, 2013 - 11:50 Rispondi

    Ciao tesoro :) Una crema invitantissima, peccato solo che io sia allergica alla menta… magari proverò senza, so che non sarà la stessa cosa ma adoro l’abbinamento carciofi – stracchino :) Sei sempre super, ti abbraccio forte! Buona giornata! :** <3

    • 12 luglio, 2013 - 11:23 Rispondi

      Vale cara puoi provare questa crema anche omettendo la meta sia olio sia foglie e lasciare invariati gli altri ingredienti oppure aggiungere altro aroma che preferisci… è squisita anche al naturale… l’abbinamento carciofi -stracchino è fantastico si! un abbraccio e buona giornata a te:**

  2. Inco 3 aprile, 2013 - 11:52 Rispondi

    A quest’ora quella crema là, la farei fuori in due minuti..
    Ottima preparazione e belle le foto e la presentazione!!
    Buona giornata cara!
    Incoronata

  3. Vaty 3 aprile, 2013 - 11:59 Rispondi

    Tesoro, sai che non lo conoscevo l’olio alla menta? chissà che meraviglia, ma tu riesci a suggerirmi dove acquistarlo, anche on line? Sai che adoro la menta e anche i vari tipi di olio (ad esempio a casa mia non manca quello tartufato!).
    Una crema davvero delicata ma al contempo piena di sapore. Lo stracchino si amalgama bene e tu, con questa foto, hai reso proprio bene l’idea. Quanto è bello quello sfondo celeste ^___^
    Sa di buono, di casa.. di Te <3

  4. Roberta 3 aprile, 2013 - 12:00 Rispondi

    Simo, è un’idea favolosa!!!
    Mi ci piace il tocco di carattere dei capperi (sai che la prima volta che li ho assaggiati con i carciofi è stata venerdì sera?!?), la freschezza della menta, il gioco delle temperature e delle consistenze che si fondono insieme….pura primavera, puro sapore, puro benessere.
    Un abbraccio stella mia bella! :)

    • 12 luglio, 2013 - 11:25 Rispondi

      Grazie mille Roby:* so che ami le verdure fresche e ti piacciono molto i connubi con i formaggi… questa ricetta devi provarla… sono sicura che ti piacerà da morire:* un bacione:**

  5. notedicioccolato 3 aprile, 2013 - 12:09 Rispondi

    La menta con i carciofi è strepitosa e questa vellutata arricchita dallo stracchino mi intriga tantissimo. E’ bella densa e cremosa come piacciono a me :) Un bacione grande, buona serata

  6. lory 3 aprile, 2013 - 12:42 Rispondi

    gustosissima!!!!! da fare subito!!!!!! sei sempre precisa e molto brava!!!!! un abbraccio e un bacione speciali Lory

  7. Claudia 3 aprile, 2013 - 12:55 Rispondi

    Ahh finalmente.. prima non riuscivo a lasciare un commento!! Dico.. che è davvero deliziosa questa crema.. Adoro i carciofi ma a farli così non ho mai pensato.. buona con lo stracchino sopra.. io potrei sostituirlo con quello cremoso di capra.. che digerisco meglio! smackkk

    • 12 luglio, 2013 - 11:37 Rispondi

      Claudia sicuramente sarà ottimo anche con il caprino al posto dello stracchino… formaggi freschi e carciofi è un abbinamento che mi ha convinto molto! un abbraccio a te tesoro:**

  8. Mary 3 aprile, 2013 - 13:44 Rispondi

    Tesoro…ma lo sai che forse mi hai dato una bellissima idea per riuscire a far mangiare i carciofi alla mia dolce metà ?? Siccome a lui non piacciono, ci rinuncio anche io..però, magari, preparati così..li apprezzerebbe anche lui…ti farò sapere ! Grazie !! Tanti bacini, e buona giornata :)

    • 12 luglio, 2013 - 11:39 Rispondi

      Mary cara di solito dei carciofi danno fastidio i pezzettini e i filamenti.. in questo caso si ovvia con un perfetto passato e sono sicura che piacerà anche a Giuseppe! un abbraccio grande a te:**

  9. Berry 3 aprile, 2013 - 15:34 Rispondi

    Simo!!! Adoro i carciofi e ador(av)o lo stracchino! Posso usare quello a basso contenuto di lattosio per ovviare…e creare questo splendore di crema, in fondo i capperi se li trito non mi dispiacciono, anzi…una salsina ottima per i miei uomini di casa (coinquilini…)!
    Ti bacio tesoro!!!

    • 12 luglio, 2013 - 11:42 Rispondi

      Berry cara, puoi utilizzare tutti i formaggi freschi che vuoi anche quelli a basso contenuto di lattosio! i capperi te li consiglio… danno un tocco speciale alla crema:* un abbraccio bella mia:**

  10. federica 3 aprile, 2013 - 16:09 Rispondi

    adoro i carciofi, la menta e i capperi, insomma un mix d’ingredienti davvero eccezionale! Non sbagli un colpo Simona altra ricetta da fare!!! un abbraccio!!!!

  11. lory b 3 aprile, 2013 - 16:14 Rispondi

    La crema di carciofi mi piace moltissimo, non ho mai pensato di abbinarla allo stracchino, grande idea!!!
    Un abbraccio stretto e felice serata :)

  12. Claudia 3 aprile, 2013 - 18:00 Rispondi

    Sto imparando, con molta calma, a mangiare i carciofi, che prima non toccavo.. Magari con calma imparerò anche ad apprezzarli in cucina e in preparazioni come questa!
    A presto Simo:*

  13. clarapasticcia 3 aprile, 2013 - 18:08 Rispondi

    Simona cara, ma che bello ritrovarti dopo queste feste con una proposta così fresca e piena di vitamine!! Una delizia vera e apprezzo tantissimo anche l’abbinamento…l’ho potuto gustare di recente in un “carpaccio” di carciofi e l’ho trovato molto elegante e raffinato! Ma le tue proposte sono sempre così: fatte col cuore e con raffinatezza.
    ti abbraccio, buona serata <3

  14. candida 3 aprile, 2013 - 19:29 Rispondi

    Una splendida proposta! Mi piace anche l’idea di usarla per condire la pasta ma la mangerei anche così, su fette di pane!
    Un abbraccio!

  15. Renata 3 aprile, 2013 - 19:33 Rispondi

    ma che ricetta gustosa cara Simona
    adoro lo stracchino e abbinato ai carciofi non l’ho mai provato
    Due belle tagliatelle le vedo proprio bene con questa crema tesoro
    Grazie mille della ricetta
    e bentornata
    sperando che le feste siano passate serene
    Un grande abbraccio bimba!!!!!!!!!!!Ciaooooooooooo

  16. Ombretta 3 aprile, 2013 - 20:08 Rispondi

    Ciao tesorina ma che crema stupenda hai fatto io non avrei mai pensato che con dei carciofi si potesse fare una tale squisitezza:) poi con lo stracchino e’ così delicata come te mia cara amica:)
    Ti abbraccio forte forte

    • 12 luglio, 2013 - 11:53 Rispondi

      Grazie mille Ombry:* l’idea è arrivata per caso, anche un pò per l’esigenza di frullare sempre tutto per la bimba…. per rendere il piatto più appetitoso ho aggiunto lo stracchino che amo! è stato un abbinamento vincente:) un abbraccio amica mia:*

  17. aria 3 aprile, 2013 - 20:15 Rispondi

    Grazie per le tue aprole, cara Simona…in effetti…sono sempre di corsa, anche perchè oltre ai bimbi e alla famiglia…ho un lavoro particolare, che mi impegna molto. ma più faccio più farei, per fortuna ;) invece tu fai sempre delle ricette che vorrei fare io…e questa crema mi sa che me la preparo in settimana, adoro i carciofi e li ho in frigo, ma una crema non avrei mai pensato di farla! Ho fatto i croissants, e sono venuti bene! ne ho fatti anche una parte con farina di grano saraceno ma quelli, no, non sono affatto riusciti, sarà la farina…che dici? un grande abbraccio, quando li posto ti avverto!

    • 3 aprile, 2013 - 20:45 Rispondi

      Aria carissima non ringraziarmi perchè ho scritto solo quello che penso:) sono contenta che le mie preparazioni ti piacciano e mi inorgoglisce molto che ne hai già provate due con successo.. a me invece piacerebbe davvero fare di più ma purtroppo proprio non riesco almeno per il momento:/ tornando ai cornetti, la parte che hai deciso di fare con il grano saraceno, hai sostituito in toto questo tipo di farina alle altre oppure ne hai messa solo una parte? Ti dico subito che io non ho mai provato a farli con questo tipo di farina, quindi vado per ipotesi… In realtà i cornetti integrali hanno già una consistenza più forte e corposa rispetto alla pasta brioche, dovuta proprio al tipo di farine non raffinate che già miscelate danno un accento molto rustico.. forse aggiungendo solo grano saraceno questo aspetto si è accentuato così tanto da diventare un problema? fammi sapere! anche quando pubblicherai quelli che integrali:) ti abbraccio:*

      • aria 5 aprile, 2013 - 18:17 Rispondi

        Eccomi Simona! No, ho fatto una parte di garno saraceno e una di 00….ma il risultato non è stato granchè. forse ho messo poco lievito…perchè io tendo sempre ad usarne poco, ma non so bene come risponde quella farina. ti chiedo anche un’altra cosa..ho fatto proprio stasera la crema di carciofi…ma devo avere un pessimo minipiper perchè…il gusto è ottimo..ma ci sono tutti i filamenti del carciofo…cosa che detesto….non riesco a renderla omogenea :(

        • 5 aprile, 2013 - 19:23 Rispondi

          Aria tesoro per i carciofi credo dipenda più che altro dalla tipologia… io di solito utilizzo le mammole e pulisco fino ad ottenere solo i cuori per non incorrere poi nel problema dei filamenti che sono dovuti da residui di parti viola scuro più dure, che anche io detesto! Ad ogni modo puoi provare a passare la crema con un passa verdure a fori molto stretti e ricavare in questo modo solo il succo e crema… oppure a trasferire subito dopo aver frullato la crema nel mixer in un colino, in modo da ricavare solo succo e polpa privando il composto dei filamenti… poi al massimo riponi sul fuoco se dovesse risultare un pò liquido;) per i cornetti, come ti ho scritto nel commento precedente conosco poco la farina di grano saraceno che ho utilizzato un paio di volte per una crostata e della pasta fresca home made, non ho mai sperimentato nei lievitati :/.. di solito per la metà del lievito indicato si raddoppiano i tempi di lievitazione, ottenendo praticamente gli stessi risultati..li ha fatti anche lo zio Piero utilizzando 8 gr di lievito… ma credo più che altro sia stato un discorso di queste due farine insieme per questo tipo di preparazione …la farina 00 è una farina debole che insieme al gran saraceno evidentemente non ha dato un buon risultato.. però sarebbe da studiare la cosa… ci penserò sicuramente…. ti abbraccio tesoro:*

          • aria 9 aprile, 2013 - 18:22

            Grazie!!!! in effetti ho usato i carciofi violetti, prossima volta seguo il tuo consiglio. ho avuto anche io l’idea di filtrare ma è uscito solo il succo, la purea è rimasta con i filamenti…però il bimbo più piccolo se l’è bevuto di gusto con il pane…non l’avrei mai detto, detesta i carciofi!!!!!sempre meglio che niente! bacioni grandi, buona serata!

  18. artù 3 aprile, 2013 - 20:40 Rispondi

    Stupenda questa tua versione di crema ai carciofi, una verdura che non manca mai in casa mia in questa stagione!! bellissime come sempre le tue foto!!!!

    • 12 luglio, 2013 - 11:55 Rispondi

      Tesoro mi dispiace per le influenze! purtroppo il tempo fa brutti scherzi… coccolatevi con qualche appetitoso comfort food… si guarisce prima:* un abbraccio e grazie mille!

  19. sabina 4 aprile, 2013 - 06:58 Rispondi

    ciao carissima, fantastica l’idea di farne una crema, sai che io mangio spesso i carciofi lessi con stracchino a parte, mi piacciono tantissimo, i due elementi stanno perfettamente insieme, devo provare la tua ricetta
    un bacione e buona giornata

  20. sandra 4 aprile, 2013 - 07:03 Rispondi

    Simona tesoro, io ho una passione sviscerata per le creme di verdura…. con lo stracchino? mai provata, ho una cassetta di carciofi freschi freschi per stasera a cena…. sarà sicuramente crema!
    baci!!!
    Sandra

  21. Babe 4 aprile, 2013 - 07:17 Rispondi

    Tesoro questa crema è una poesia di gusti.
    Uno si incontra con l’altro creando armonia.
    D’altra parte cos’è la vera cucina se non questo?
    Tanti bacini a te bella bionda e grazie <3

  22. Maddy 4 aprile, 2013 - 11:25 Rispondi

    Ciao Simo, finalmente eccomi di nuovo sul tuo blog, mi sono presa qualche giorno di riposo per Pasqua, ma al rientro mi sono ritrovata con un sacco di cose da fare! Spero tu abbia passato dei bei giorni di festa e dopo le abbuffate ci vorrebbe proprio questa crema di verdure! Hai unito due ingrediente che io adoro, carciofi e stracchini, non vedo l’ora di provarla al più presto!!!! La foto e’ bellissima, semplice e minimal come piace a me! Ti abbraccio e ti faccio tanti complimenti perché sei sempre più brava!!!! Maddy

  23. Ros 4 aprile, 2013 - 11:27 Rispondi

    Cara questa deliziosa cremina devo assolutamente provarla soprattutto adesso che in giro si trovano carciofi meravigliosi, me gusta mucho :-P
    Ti mando un gigantesco abbraccio :-)

  24. teresa 4 aprile, 2013 - 13:34 Rispondi

    Anche io come… non ricordo il nome non conosco l’olio alla menta dove si compera? non l’ho mai visto.
    Sicuramente è ottima soprattutto perché mi piacciono i carciofi, la proverò con la ricotta….saluti e buon appetito a tutti
    Teresa

  25. lapetitecasserole 27 novembre, 2014 - 00:51 Rispondi

    Non mi chiedere come mai, ho aperto il tuo sito per vedere se ci fossero novità, mi é apparsa questa crema… ora io e carciofi saremmo una cosa sola, se solo in Canada ce ne fossero di decenti. Quindi, visto che sarò a casa fra 15 gg esatti, ho inviato la ricetta alla mamma, senza tante parole le ho scritto “questa va fatta”!

    • 29 novembre, 2014 - 03:46 Rispondi

      Marghe vivere senza i carciofi dev’essere davvero dura… meno male che tra un pò sarai a casa.. questa crema di carciofi è davvero buonissima… poi mi dirai :** un abbraccio grande e grazie mille:*