Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie

Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie - Ricetta Pasta con Cavolini di Bruxelles

La Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie è un primo piatto semplice e velocissimo da realizzare:  Cavolini di Bruxelles affettati e saltati in padella con un leggero soffritto di salame e scalogno. Il Brie, aggiunto sulla pasta a fine cottura, avvolge il composto, donando sapore e cremosità al piatto. Un mix equilibrato, goloso e sostanzioso di verdure e carboidrati che incontra un pò i gusti di tutta la famiglia, ideale da preparare quando si ha poco tempo a disposizione da dedicare ai fornelli. Se non avete lo scalogno potete sostituirlo con l'aglio o la cipolla se preferite e la qualità di salame potete sceglierla in basi ai vostri gusti e a seconda di quello che avete a disposizione, insomma, la pasta con Cavolini di Bruxelles e salame è un pò un piatto svuota frigo da adattare in base delle esigenze e all'occasione.

Tempi di preparazione:
Preparazione: 5'
Cottura: 15'
Totale: 20'

Ingredienti:

Per 2 Persone

  • 250 gr di Farfalle oppure Pasta che preferite
  • 150 gr di di Bruxelles
  • 50 gr di salame da tagliare a cubetti (ungherese per me)
  • 80 gr di Brie
  • 1 scalogno piccolo (oppure 1 spicchio d'aglio o 1/2 cipolla)
  • 2 cucchiai di olio extrav.
  • sale
Procedimento:
In questo caso ho lasciato i Cavolini di Bruxelles al naturale, quindi senza una precedente cottura a vapore. In modo da sentire la croccantezza di quest'ortaggio e lasciarne la freschezza nel piatto.
Pulite i Cavoletti Buxelles privandoli delle foglie esterne più dure e scure, lavateli e affettateli:
Affettare i Cavolini di Bruxelles - Ricetta Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie
Affettate lo scalogno, anche'esso a fettine sottili:
Affettare lo scalogno - Ricetta Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie
-Portate a bollore una pentola con acqua e sale grosso.-
Ponete in padella l'olio e lo scalogno, lasciate soffriggere qualche secondo fino a doratura di quest'ultimo. Aggiungete il salame precedentemente affettato e tagliato a cubetti piccoli:
Soffriggere salame e scalogno - Ricetta Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie
Lasciate rosolare 1'  circa a fiamma moderata. Aggiungete i cavoletti:
Aggiungere in padella i Cavolini - Ricetta Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie
Girate, lasciare rosolare a fiamma moderata per 1' circa. Coprite, abbassate la fiamma e lasciate cuocere i cavoletti per 5' , girando di tanto in tanto, in modo che non si attacchino alla padella.  Scoprite lasciate cuocere 1' ancora e valutate se il piatto necessita di sale. A seconda dei gusti e del tipo di salame utilizzato potrebbe occorrere (io non l'ho aggiunto).
-Nel frattempo che i Cavoletti si cuociono calate la pasta e cuocetela al dente.-
I Cavoletti a fine cottura devono risultare leggermente appassiti ma croccanti:
Cavolini di Bruxelles con salame - Ricetta Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie
I tempi di cottura dovrebbero coincidere con quelli della Pasta. Scolatela al dente e ponetela in padella. Aggiungete il Brie a quadrotti:
Aggiungere Pasta e Brie in padella con i Cavolini - Ricetta Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie
Saltate la pasta a fuoco vivace, amalgamandola ai cavoletti e al brie che con il calore del fuoco si scioglierà. Abbiate cura di girare bene e insaporire tutta la pasta con il condimento.
La Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie è pronta!  Servite calda:
Pasta con Cavolini di Bruxelles, Salame e Brie - Ricetta Pasta con Cavolini di Bruxelles


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

103 commenti

  1. Federica 30 gennaio, 2013 - 12:19 Rispondi

    Ah se un bel piatto di quelle farfalline svolazzasse qui da queste parti :) Mi piacciono tanto i cavoletti, dopo un primo approccio non proprio idilliaco adesso li adoro. E questa pasta così bella ricca e saporita diventa un perfetto piatto unico. Un bacione bimba, buona giornata

    • 30 gennaio, 2013 - 15:37 Rispondi

      Fede tesoro mi avevi accennato qualcosa di questo primo approccio negativo.. anch’io nn ti nascondo che ci sono alcune pietanze con cui in passato non avevo un buon rapporto poi puff… cambiato tutto.. esempio lampante il cavolfiore! un abbraccio tesoro e grazie di tutto :* buona giornata anche a te:**

  2. Claudia 30 gennaio, 2013 - 13:02 Rispondi

    In casa amiamo quelle palline verdi!!!! e ci facciamo anche la pasta.. ma tu.. con salame e brie.. voglio provare!!!!! Sembra ottima.. .-) baci buona giornata

  3. Roberta 30 gennaio, 2013 - 13:08 Rispondi

    E che cavolo Simo, a quest’ora mi posti un piatto che concentra i miei cibi preferiti dell’inverno, cavoletti di Bruxelles che adoro (mangiati ieri sera!), salame che vabbè, lasciamo perdere, me lo mangio pure senza pane, brie cremoso, il tutto a condire un bel piatto di pasta fumante….io ora come faccio ad accontentarmi del triste panino del bar???
    E tu come stai?? Che nuove?
    Un abbraccio tesoro bello, anche se il tuo post è un attentato alla mia sanità mentale ;)

      • 30 gennaio, 2013 - 16:41 Rispondi

        Tesoro mio io e te abbiamo gli stessi gusti sai? anch’io salame anche senza pane… :) vabbè capita! se ti può consolare panino anch’io, mangiato velocemente in piedi… argh! :) diciamo che un bel piatto ricco come questo si starebbe tutto adesso.. visto che il panino ha solo tamponato i morsi della fame! pazienza… occasione giusta per rifarli:) per il resto tutto bene… di corsa in questi giorni:/ ti abbraccio tanto tanto:*

  4. Ros 30 gennaio, 2013 - 13:21 Rispondi

    mmmmm i cavoletti non è che mi fanno impazzire e quindi non li ho mai provati con la pasta, ma c’è sempre una prima volta che dici? :-D un abbraccio, Ros

    • 30 gennaio, 2013 - 16:46 Rispondi

      Dico di sì!!:) Ros tesoro questi restano proprio al naturale, croccanti senza precedente cottura a vapore… poi il salame e il brie danno molto sapore al piatto, sono sicura che ti ricrederai:) un abbraccio a te:*

  5. Simona 30 gennaio, 2013 - 13:22 Rispondi

    Simo!!!! Non puoi farmi vedere questo fantastico piatto di pasta a quest’ora!!!;) oggi per pranzo ho un’anonima pasta condita solo con olio e peperoncino che mi sono fatta stamattina alle 7 prima di andare in ufficio!:(
    Questo condimento è golosissimo!!!! Quanto lo mangerei volentieri!!!!
    Un bacione cara!!!

  6. Sara 30 gennaio, 2013 - 14:54 Rispondi

    Ottimo primo piatto, una bellissima idea per un primo veloce e gustoso! io oggi ho mangiato pasta e broccoli…buonaa :))!!
    Un bacio carissima :***
    Sara

  7. Berry 30 gennaio, 2013 - 15:21 Rispondi

    La pasta con il salame è una scoperta che ho fatto recentemente, con gran gusto! I miei coinquilini lo usano come se fosse salsiccia, a me non era mai venuto in mente…per fortuna adesso si! :)
    I colori delle tue foto sono veramente belli…complimenti come sempre, un abbraccio forte!

    • 16 febbraio, 2013 - 17:46 Rispondi

      Berry cara devo dire che anch’io ho iniziato ad utilizzare il salame nella pasta relativamente da poco grazie a mio marito! e non l’ho più lasciata:) amore al primo assaggio:) grazie mille e un abbraccio grande a te:*

  8. Ely 30 gennaio, 2013 - 16:14 Rispondi

    Tesoro mio sai sempre come deliziarci creando piatti meravigliosi! Bravissima, queste farfalle fanno venire l’acquolina e vorrei tanto allungare la forchettina.. si, fa nulla se è ora di merenda.. chi l’ha stabilito che non si possono mangiare le farfalle a merenda?! :D Un bacione, stella… TVTB!

    • 16 febbraio, 2013 - 17:49 Rispondi

      Ely tesoro non parliamo di orari! io purtroppo da settimane ormai mangio alle 15.00 circa.. il tempo è poco e la vita sempre più frenetica… :) ti abbraccio tanto e grazie di cuore tesoro:**

  9. carla 30 gennaio, 2013 - 16:39 Rispondi

    Simona bello colorato e buonissimo questo piatto di pasta!!!
    Magari cambio il formato che non amo molto ma il resto non si tocca!!!
    Favolosa come sempre!!!
    Bacioni e buona serata

  10. Maddy 30 gennaio, 2013 - 17:19 Rispondi

    Eccomi qua Simo, arrivo esima, ma arrivo….abbi fede! Ho avuto un sacco di cose da fare in questi giorni e purtroppo non ho avuto tempo di dedicarmi al mio blog e alle ricette degli altri, ma adesso ci sono…inizio da questa ricettina fantastica per poi andare a gustarmi anche tutte le altre.
    Ma lo sai che non mai usato il brie nella pasta? e pensare che mi piace da impazzire, questa te la copio di sicuro…un bacione!

    • 16 febbraio, 2013 - 17:51 Rispondi

      Tesoro ti capisco! il tempo è tiranno anche per me in queste settimane e non riesco a seguire tutto come vorrei.. pazienza! se ti piace il brie allora è il piatto per te!:) un bacione immenso:**

  11. Renata 30 gennaio, 2013 - 17:23 Rispondi

    Mamma mia che voglia mi hai messo di questo bel piatto di pasta
    Bella saporita cara Simona!!!!!!!
    Davvero gustosa
    Complimenti
    e ancora complimenti per il sapiente e goloso uso dei cavolini!!!!!!!
    Davvero!!!!!! io che non li ho mai usati da te ho già trovato delle ricette che mi invogliano a comprarli di corsa!!!!!!!!!!!!!!!
    Grazie!!!!!! Un bacione

  12. Valentina 30 gennaio, 2013 - 21:23 Rispondi

    Ciao tesoro, come ti dicevo qualche giorno fa non amo molto i cavolini di Bruxelles ma tu hai la capacità di rendere tutto invitante e squisito e poi li hai abbinati meravigliosamente, questa pasta deve essere una vera bontà! :D Complimenti e un fortissimo abbraccio, buona serata :**

  13. Chiara 31 gennaio, 2013 - 08:12 Rispondi

    Il mio amore smisurato per i cavolini lo conosci quindi non posso fare altro che dire ” pollice su” per questa ricetta!! Grande Simo!!
    Ps. Devo scriverti in privato perché non capisco come mai non mi arrivano le tue notifiche…un bacio intanto e ottima giornata

  14. La cucina di Molly 31 gennaio, 2013 - 09:52 Rispondi

    Devo ammettere che i cavolini non mi ispirano tanto e li uso poco, ma questa tua ricetta sembra squisita e molto invitante! Ciao

    • 16 febbraio, 2013 - 17:59 Rispondi

      Molly provali e poi mi dirai:) in realtà il gusto è ben equilibrato agli ingredienti! salame e brie si sentono molto e danno un tocco piacevole alla verdura:) sono sicura ti piaceranno! un bacione:*

  15. patrizia 31 gennaio, 2013 - 10:42 Rispondi

    Non so per quale motivo questi cavolini non entrano quasi mai nella mia cucina nonostante poi mi piacciano tantissimo!! Prenderò spunto dalla tua ricetta di questa pasta che deve essere davvero gustosissima!! Un bacione cara e buona giornata!

  16. Ombretta 31 gennaio, 2013 - 11:35 Rispondi

    Simo sono qui !!! Questi giorni sono stati intensi perdonami se arrivo solo ora! Questa pasta e’ fantastica veloce e gustosa come piace a me!! I cavoletti mi piacciono un sacco ma non li ho mai messi sulla pasta!
    Tesoro grazie per questa bella idea ma tu sei una fonte inesauribile di bontà :)
    Ti abbraccio forte forte

  17. Vaty 31 gennaio, 2013 - 21:24 Rispondi

    Tesoro, finalmente leggo questo delizioso post e mi sento rigenerata.. Già, dopo fattaccio ieri sono stata un po’ giù fisicamente e moralmente . Per fortuna ho sofie e mia suocera con cui ho pasticciato un po’ in cucina.. Così da non pensarci più.
    Mi rigenero qui perché ho sentito il sapore di un piatto caldo, gustoso, saporito e molto particolare per i miei gusti. Il brie e’ uno dei pochi formaggi che adoro e devo dire che sarà ancora più buono concito così! Anche un ottimo modo di mangiare i cavoletti.. Io che li mangio sempre al vapore! Un bacio grande amica mia, sempre più brava con le foto.a la ripresa dall’alto mi piace molto e ti sono uscite nitidissime:-)
    Love

    • 16 febbraio, 2013 - 18:16 Rispondi

      Tesoro fortuna che è tutto passato:* sono felice che ti sia rigenerata:) cucinare è terapeutico se poi è fatto con le persone che ami ancor di più:) grazie di cuore tesoro mio un abbraccio immenso:**

  18. Maria Pia 31 gennaio, 2013 - 22:01 Rispondi

    non ho mai provato i cavolini ma devo dire che la tua pasta ha un ottimo aspetto, è proprio invitante e l’assaggerei volentieri!
    Sai che ho fatto i tuoi biscotti all’arancia, quelli di frolla montata, purtroppo non avevo molto burro e ho fatto solo mezza dose: sono spariti troppo in fretta! li farò ancora e magari provo a tenerli un po’ in frigo dopo averli formati, forse così mantengono un po’ di più la forma! in ogni caso erano ottimi e friabilissimi!
    baci e buona notte!

    • 16 febbraio, 2013 - 18:19 Rispondi

      Carissima! mi fa piacere che hai provato i biscotti che siano piaciuti! il discorso di tenerli un pò in frigo può aiutare per la forma ma essendo senza uova il composto tende ad allargarsi :) un abbraccio grande e grazie mille:*

  19. Claudia 1 febbraio, 2013 - 20:26 Rispondi

    Adoro il brie, adoro il salame (chi non adora il salame?) questa pasta è splendida, sono sicura che potrebbe piacermi anche se non ho un amore spropositato per i cavoletti!
    A presto cara:**