Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte - Ricetta

I Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte sono dei golosi Biscotti light. Particolarmente adatti agli intolleranti perchè  senza lattosio e ai bambini in quanto il cioccolato contenuto è cacao magro e fondente al 70% . Ideali per una colazione ricca, da inzuppare nel latte o accompagnare da un buon tè, come merenda genuina da abbinare per i più golosi a marmellate e creme spalmabili. La Ricetta nasce dopo una serie di esperimenti da parte mia, alla ricerca di Biscotti al cioccolato leggeri senza uova, senza burro e senza latte ma che risultassero ugualmente saporiti e golosi. Semplici da realizzare, si preparano in pochissimo tempo e il risultato sono dei Biscotti davvero squisiti dalla consistenza piuttosto morbida ma friabile con una leggera crosta in superficie. Si conservano perfettamente  4-5 giorni in una scatola di latta oppure una biscottiera.

Tempi di preparazione: Preparazione:30'(esclusi i tempi di riposo in frigo della pasta frolla)
Cottura:12'
Totale: 1h

Ingredienti:

Per circa 20 biscotti - taglia biscotto tondo/coppa pasta diametro 8 cm (se volete realizzare dei biscotti più piccoli diametro 4-6 cm, i biscotti si cuoceranno in solo 10')

  • 180 gr di farina '00
  • 50 gr di fecola di patate
  • 18 gr di cacao amaro in polvere
  • 90 gr di zucchero
  • 50 ml di olio extrav
  • 80 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 80 gr di cioccolato fondente in tavoletta (al 70%)
Procedimento:

Tritate con un coltello lungo e affilato il cioccolato in tavoletta:

Tritare il cioccolato con un coltello -  Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Setacciate molto bene tutte le polveri insieme: farina, fecola, cacao, lievito e disponetele a fontana su un piano di lavoro. (Sarebbe bene che il piano di lavoro fosse freddo come il marmo, alluminio, plastica.. evitate il legno che incolla la frolla). Ponete al centro della fontana lo zucchero e l'olio :

Aggiungere zucchero e olio nella fontana di farine - Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Procedete con una forchetta ad amalgamare il composto, partendo dal centro e aggiungete l'acqua:

Aggiungere l'acqua e mescolare con la forchetta -Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Continuate ad amalgamare con la forchetta inglobando la farina verso l'interno, aiutatevi con un raschietto se necessario. Procedete in questo modo fino a quando i liquidi non sono completamente assorbiti:

Amalgamare gli ingredienti con la forchetta - Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Aggiungete il cioccolato tritato all'impasto:

Aggiungere il cioccolato tritato alla frolla - Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

A questo punto procedete ad amalgamare la frolla con le mani, pochi secondi, compattate tutto e formate una palla:

Formare una palla - Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Avvolgete la palla in una pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigo per 30'.

Preparate il piano di lavoro su cui andrete a stendete la sfoglia: importante che il piano non sia di legno che "incolla", procedete quindi su piano di marmo, alluminio, plastica...

Cospargete di farina il vostro piano in modo da creare una patina bianca e infarinate bene il matterello che andrete ad utilizzare. Tirate fuori dal frigo la frolla e ponetela sul piano di lavoro :

Infarinare la spianatoia prima di stendere la frolla - Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Stendete la pasta con il matterello infarinato, realizzando una sfoglia di 4 mm di spessore:

Stendere la pasta frolla - Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Intagliate la frolla con il taglia biscotti precedentemente infarinato per evitare che lo stampino si incolli alla pasta. Un colpo netto e deciso, sfilate il taglia biscotti facendo mezzo giro intorno alla frolla appena intagliata:

Intagliare i biscotti - Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

NOTA : questo tipo di pasta frolla a differenza della classica è meno unta e tende ad incollarsi al piano di lavoro. Motivo per cui potreste avere delle difficoltà a staccare il biscotto e gli sfridi di pasta tra un biscotto e l'altro. Niente paura! Aiutatevi con un coltello ad sollevare via gli sfridi di pasta tra un biscotto e l'altro e una volta che il biscotto sarà privo di contorni, sollevatelo con una paletta:

Sollevare i biscotti con una paletta - Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Disponete il biscotto appena realizzato in una teglia, precedentemente foderata da una carta forno ben stesa:

Disporre i biscotti in teglia - Ricetta Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte

Distanziate i biscotti almeno a 3 cm l'uno dall'altro, in cottura tenderanno a gonfiarsi leggermente. Fate quest'operazione fino ad esaurimento frolla. Gli sfridi di pasta avanzati potete tranquillamente impastarli nuovamente e realizzare altri biscotti.

Cuocete i biscotti in forno ben caldo a 180° X 12'. Se avete utilizzato uno taglia biscotti più piccolo (4-6 cm) cuocete i Biscotti solo per 10'. Sfornate e lasciare raffreddare fuori dalla teglia.

I Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro e senza latte sono pronti per essere gustati:

Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte - Ricetta

Leggermente morbidi all'interno, friabili e golosi:

Biscotti al cioccolato senza uova, senza burro, senza latte - Ricetta.


(Ricetta e fotografie di Simona Mirto)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (ancora nessun voto... Vota per prima!)
Loading...Loading...

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

90 commenti

  1. Claudia 31 ottobre, 2012 - 12:39 Rispondi

    Pazzesca… ma tu sai che invece io ho fatto una torta senza uova..senza burro.. però col latte!! Cmq.. tornando ai tuoi biscottini.. mi sembrano ottimi! e mi fido di te.. bacioni cara :-)

    • 31 ottobre, 2012 - 13:46 Rispondi

      Ci credo si tesoro e sicuramente srà eccezionale:)! Ormai anche chi non ha intolleranze cerca di stare attento a non abusare troppo di uova e burro:) devo dire che sono proprio ottimi questi biscotti! fidati! un abbraccio tesoro:**

  2. Ely 31 ottobre, 2012 - 13:12 Rispondi

    Biscotti davvero geniali: può mancare tutto ma dato che c’è l’ingrediente principale, ossia il divino cioccolato.. facciamone una scorpacciata!! :D Bravissima, da provare!

    • 31 ottobre, 2012 - 13:47 Rispondi

      eh si! almeno quello! ma è al 70% quindi fa più bene che male! quindi sono proprio biscotti della salute questi.. se ne mangiamo qualcuno in più nn possiamo non sentirci in colpa! un abbraccio carissima:**

  3. vaty 31 ottobre, 2012 - 13:50 Rispondi

    Mai visti biscotti cosi leggeri e buoni! Pensa che un’amica mi chiede sempre di passarle ricette di blogger che propongono bontà senza uova (perchè è in cura e le uova sono bandite!). Ora so che le devo subito suggerire questa ricetta!
    Grazie carissima. Non mi stacherò mai dire quanto sei speciale perchè tutta la blogsfera ^_^
    ps spero stai meglio oggi. mi dispiace tantissimo che non sei stata bene :-(
    Vaty

    • 31 ottobre, 2012 - 22:05 Rispondi

      Tesoro questi biscotti sono davvero perfetti per gli intolleranti! poi sono davvero golosi.. quindi leggeri senza rinunciare al gusto:) tesoro ma quanto sei cara! sei tu che sei speciale davvero con tutti questi complimenti.. per fortuna oggi molto meglio! purtroppo l’inverno , la pioggia, il freddo e l’umido sono i miei nemici più acerrimi!! un abbraccio amica mia:* ci leggiamo lunedì<3

  4. Ketty 31 ottobre, 2012 - 17:31 Rispondi

    Ciao grazie di essere passata dal mi blog,il tuo è interessantissimo,sei una fata in cucina hai la bacchetta magica,ottimi i tuoi biscotti,avrei piacere di inserirmi fra i tuoi lettori ma non mi riesce di capire dove sono….se non ti reco fastidio potresti rispondermi da me!? grazie mille
    zagaraecedro.blogspot.com

  5. Renata 31 ottobre, 2012 - 18:10 Rispondi

    ma quanta creatività nella tua cucina
    Complimenti Simona!!!!!!!
    Una ricetta davvero unica e originale
    dei biscotti che tutti potrebbero mangiare senza sensi di colpa!!!!!!!!!
    Sembra realmente una magia
    Un bacione cara fatina!!!!!
    Buona serata di festa

    • 31 ottobre, 2012 - 22:21 Rispondi

      Tesoro sei sempre gentilissima e carissima! sono felice che ti piacciano questi biscotti.. in effetti nella loro semplicità risolvono un problema non solo a chi non può mangiare determinati ingredienti ma anche a chi vuole concedersi una coccola senza sentirsi troppo in colpa:) grazie tesoro un abbraccio e buona serata a te:**

  6. Stefania 31 ottobre, 2012 - 19:32 Rispondi

    Favolosi! inoltre il cacao se amaro ha un indice glicemico trascrabile e il cioccolato al 70% ce l’ha bassissimi, ottimi anche, con la giusta moderazione, per i diabetici e le mamme in attesa. un bacione

    • 31 ottobre, 2012 - 22:25 Rispondi

      Infatti Stefy nn ti nascondo che quando li ho preparati ho pensato subito a mio padre che soffre da sempre di diabete ed è un goloso cronico.. senza esagerare questi può mangiarli anche lui:) un bacione a te:*

  7. Federica 31 ottobre, 2012 - 21:01 Rispondi

    Sembrano usciti dal cilindro magico: senza ma…con tutto ciò che serve per essere super golosi. Quando c’è il cioccolato c’è tutto :) Un bacione tesoro, buon ponte

  8. Fabiano 1 novembre, 2012 - 13:36 Rispondi

    L’essenza del biscotto al cioccolato. Leggeri e saporiti. Devo proprio provarli. Sono belli ancora prima di cuocerli, quando con lo stampo li ricavi dalla pasta stesa.

  9. Valentina 2 novembre, 2012 - 22:11 Rispondi

    Ciao Simo! :) Come stai? Scusa se in questi giorni sono stata un po’ assente ma a causa di vari impegni non riesco ad essere presente come vorrei… Sappi che sei sempre nel mio cuore, però! :) Ad ogni modo, finalmente eccomi qui… questi biscotti sono una delizia, ed in più anche light, cosa vogliamo di più??? :D Complimenti tesoro, salvo subito la ricetta! Ti abbraccio forte e ti auguro uno splendido fine settimana! Bacione! :*

  10. vickyart 4 novembre, 2012 - 17:34 Rispondi

    buonissimi e leggeri! li faccio anche io somigliano al pane, in genere li faccio bicolore, con solo cioccolato non li ho mai fatti, devo rimediare :D ciao cara.. bellissime le img, mi piace molto l’ultima ;)

    • 6 novembre, 2012 - 13:13 Rispondi

      Ciao Annarita:) perchè no! Io non l’ho mai realizzata, ma potresti provare, questa frolla è molto friabile ma al contempo risulta abbastanza “morbida” e una volta cotta si taglia perfettamente. Tienimi aggiornata sul risultato se decidi:)

  11. Rossella 14 novembre, 2012 - 23:37 Rispondi

    mmm i biscotti sembrano davvero squisiti…..
    e mi ricordano tanto quelli che mangio quando sono da Starbuck a Londra.
    Peccato che io sono una frana a cucinare…. spesso ci pensa il mio fidanzato

  12. annaferna 7 gennaio, 2013 - 15:46 Rispondi

    ciao Simona
    felice di averti incontrata …questa ricetta mi piace e la farò al più presto mi sono iscritta per ricevere le tue ricette via mail…complimenti per le spiegazioni molto dettagliate e le splendide foto
    baci

  13. Valeria 25 gennaio, 2013 - 16:03 Rispondi

    Ciao Simona, da qualche mese seguo sempre il tuo blog…mi sono anche iscritta per ricevere le tue ricette via email. Complimenti!
    Ho provato questi biscotti ieri sera…sono squisiti:) Supercioccolatosi!

  14. Federca Novo 30 gennaio, 2013 - 18:36 Rispondi

    Ciao Simona, ho scoperto il tuo blog con piacere, cercando proprio una ricetta come questa. Ho preparato i biscotti ieri è mio marito l a molt apprezzati ( la metà’ son già’ partiti…) . Ciao e complimenti,verrò’ a trovarsi spesso. Federrica

  15. Clodie 1 febbraio, 2013 - 13:12 Rispondi

    Salve ho fatto la ricetta una volta e sono venuti bene. Volevo chiedere se senza cacao ma con pezzetti di cioccolato venfono bene lo stesso. Grazie

    • 1 febbraio, 2013 - 17:46 Rispondi

      Ciao Clodie! puoi provare ad eliminare il cacao porzionando le dosi in questo modo : 190 gr di farina, 58 gr di fecola poi procedi pure come la ricetta indica, quindi con i pezzetti di cioccolato! non dovrebbe cambiare il risultato:) ad ogni modo tienimi aggiornata sull’esito! grazie a te:* buona serata:)

  16. sansha 5 febbraio, 2013 - 12:50 Rispondi

    ciao simona!! i biscotti sembrano davvero buoni, ma volevo chiederti se l’olio si può sostituire completamente o anche solo in parte con il latte.. grazie mille e complimenti :)

    • 5 febbraio, 2013 - 14:20 Rispondi

      ciao sansha:) l’olio puoi sostituirlo con un ingrediente che abbia parte delle proprietà dell’olio, quindi burro oppure margarina vegetale. Se vuoi inserire il latte nella ricetta puoi sostituirlo con la parte liquida elencata, cioè l’acqua (80 gr). Grazie mille a te se hai altri dubbi sono a disposizione:) buona giornata!

  17. Enza 3 aprile, 2013 - 11:34 Rispondi

    Volevo chiedervi.. Quanto posso conservare i biscotti??? Li metto nella biscottiera con chiusura ermetica. Sono ottimi per il mio cucciolo di 2 anni. :D Oggi li faccio.

  18. pina 8 luglio, 2013 - 16:22 Rispondi

    Senza lo zucchero sarebbero ancora meglio per non innalzare l’indice glicemico. io li faccio usando il malto dei cereali che è uno zucchero composto ed è dolce ugualmente.

    • 12 luglio, 2013 - 11:21 Rispondi

      Ciao Pina, bentrovata:) sono d’accordo, puoi sostituire infatti lo zucchero con miele, maltilolo oppure aspartame se hai problemi di glicemia… anche la tua soluzione di usare il malto dei cereali dev’essere ottima! a presto:*

    • simona 21 gennaio, 2014 - 10:02 Rispondi

      Ciao Claire, bentrovata, in questo caso ho parlato di biscotti light perchè non sono presenti grassi saturi di origine animale come il burro o lo strutto, che rispetto all’olio extravergine, grasso di origine vegetale “insaturo”, sono meno sani e indubbiamente più pesanti da assimilare per il nostro organismo e quindi più leggeri. Non ho parlato di biscotti dietetici, in quel caso sarebbe stato giusto il discorso delle calorie.

  19. Andrea 4 maggio, 2015 - 18:25 Rispondi

    Li ho realizzati e se devo essere sincero sono risultati poco friabili. Allora mi chiedo:” Conviene la prossima volta sostituire l’acqua con il latte o l’olio con il burro? Andrea