Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it
Torta cioccolato e nocciole

La Torta cioccolato e nocciole è una Torta molto semplice e veloce da realizzare, oltre che dalla golosità straordinaria: cioccolato e burro fusi insieme a bagnomaria e versati sulle uova montate a lungo con lo zucchero, lievito, farina e nocciole intere ridotte in polvere a completare l'impasto pronto per essere infornato. Il risultato è una torta cioccolato e nocciole dal gusto deciso, intenso, dolce, ma non stucchevole che vi conquisterà al primo morso per la consistenza morbida e umida ma allo stesso tempo friabile e "scioglievole" al morso. La Ricetta prende spunto da un opuscolo di poche pagine di LE CORDON BLEU (Accademie d'Art culinaire de Paris 1895), da me parzialmente modificata negli ingredienti e nel procedimento. Si conserva perfettamente 3 giorni, preservando inalterato gusto e friabilità.

Tempi di preparazione:Preparazione:40'
Cottura: 35'
Totale: 1h e 15'

Ingredienti:

Teglia diametro 24 cm - Per 8 persone

  • 100 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di cioccolato fondente in tavoletta
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova grandi
  • 75 gr di nocciole intere
  • 60 ml di latte a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia oppure i semi di 1/2 bacca di vaniglia, in alternativa 1/2 bustina di vanillina
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaino dizucchero a velo vanigliato per guarnire
Procedimento:

Polverizzate le nocciole con l'aiuto di mixer:

Nocciole polverizzate - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

Ponete in un cestello pronto per il bagnomaria, il cioccolato spezzettato e il burro:

Cioccolato e burro nel cestello per il bagnomaria - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

Il cestello deve perfettamente incastrarsi nella pentola, in modo che quando vi approssimate a girare il composto, il cestello non si muova e non rischi di inglobare acqua. Se non disponete di un cestello con pentola che combacino perfettamente, basterà un piatto fondo posto su una pentola di dimensioni più piccole, il cui diametro combaci  però con il fondo del piatto. Portate ad ebollizione la pentola e mescolate di continuo con l'aiuto di una frusta a mano, quando le punte del cioccolato iniziano a sciogliersi insieme al burro allontanate dal fuoco, girate e riponete sul fuoco dopo qualche secondo:

Cioccolato e burro a in fase di scioglimento - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

Quest'operazione è necessaria per evitare che si superino i 121° e il cioccolato per reazione chimica a temperature troppo elevate si indurisce "bruciandosi" ; noi necessitiamo di un cioccolato liquido, quindi è bene monitorare la temperatura (se non disponete di un termometro) allontanando periodicamente la pentola dal fuoco fino a quando il composto non risulterà perfettamente liquido (4'-5'):

Burro fuso - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

Nel frattempo che il cioccolato si scioglie, montante uova, zucchero e vaniglia aiutandovi con le fruste elettriche a velocità alta, per almeno 5'-6' fino a quando le uova non risultino chiare e spumose, i tempi coincidono con la fusione del cioccolato e burro. Unite quindi il composto di cioccolato ancora caldo sulle uova spumose a poco alla volta con un mestolo:

Uova montate con il cioccolato e burro fuso - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

mescolate dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno al fine di non "smontare" le uova, procedete in questo modo fino ad esaurimento cioccolato e l'impasto non assume un aspetto e colore omogeneo. A parte mescolate farina, nocciole e lievito, aggiungete una cucchiaiata di farine all'impasto:

Aggiunta delle farine - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

girate sempre dal basso verso l'alto per amalgamare gli ingredienti e aggiungete il latte a temperatura ambiente prima di procedere con il resto delle farine:

Aggiunta del latte - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

mescolate sempre con la stessa metodica, fino a quando il latte non sarà completamente assorbito al composto. Aggiungete il resto delle farine:

Amalgamazione finale - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

In questa fase utilizzate una frusta a mano per amalgamare; il composto è molto denso e pastoso, necessiterà quindi di maggiore forza e la frusta svolgerà meglio la funzione di amalgama ingredienti. Procedete sempre dal basso verso l'alto per 1' circa, fino a quando il composto non è perfettamente omogeneo. Versate l'impasto in una teglia precedentemente imburrata e leggermente infarinata:

Impasto nella teglia - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

Cuocete la Torta cioccolato e nocciole in forno ben caldo a 170° per 30'  senza aprire mai il forno. Sfornate :

Torta appena sfornata -Ricetta Torta cioccolato e nocciole

lasciate raffreddare 2' fuori dalla teglia. Se volete potete realizzare una glassa al cioccolato prendendo spunto dalla ricetta della Marble Cake con glassa al cioccolato , versarla sulla torta oppure spalmarla. Io ho deciso di lasciarla al naturale, aggiungendo solo dello zucchero a velo, spolverato con un colino a fori stretti:

Spolverata di zucchero a velo - Ricetta Torta cioccolato e nocciole

La Torta cioccolato e nocciole è pronta per essere gustata:

Torta cioccolato e nocciole - Ricetta

Squisita sia appena tiepida che fredda... ancora più buona il giorno seguente! Ideale per merenda, colazione, accompagnata da un buon tè o cioccolata calda a metà pomeriggio, come dessert dopo pranzo o cena. Si conserva perfettamente 3 giorni.


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

56 commenti

    • 10 ottobre, 2012 - 15:24 Rispondi

      Vale ma lo sai che io sono latte dipendente? con mezza tazzina di caffè dentro.. mi piace sorseggiarlo a poco a poco resta lì anche 1 h… :D infatti per me latte e torta:) un bacione carissima:*

  1. Vaty 9 ottobre, 2012 - 15:11 Rispondi

    Sai che ho l’acquolina in boccca?
    Una torta semplice ma golosissima!
    ps stellina, poi ci insegni a fare foto cosi luminose e nitide come le tue? io starei ore e ore a riguardarle… cosa c’è di cosi tanto particolare in un cestello e il suo mestolo ? bhè, posso dire DEDIZIONE, CURA, ORDINE E.. TANTO AMORE?
    <3
    tua,
    Vaty

    • 10 ottobre, 2012 - 17:33 Rispondi

      tesoro carissimo! sulle foto ho ancora tanta strada da fare… ma i tuoi complimenti e il tuo affetto mi aprono il cuore e mi spingono a fare sempre meglio… grazie tesoro della tua dolcezza! ps tu nn hai proprio niente da imparare! sei già super-brava di tuo nelle foto semmai sono io che devo prendere lezioni di foto per i reportage! i tuoi sono davvero meravigliosi e pieni di poesia:* un abbraccio tesoro:*

  2. federica 9 ottobre, 2012 - 15:44 Rispondi

    ciao amica!! questa torta ti da la carica giusta in qualsiasi momento della giornata!!le foto poi invitano non all’assaggio ma a mangiarla tutta!!!^_^ mi piace!!!buon pomeriggio!!

  3. Ros 9 ottobre, 2012 - 17:03 Rispondi

    Prima di tutto complimenti per il bellissimo blog! E che dire di questa meravigliosa torta autunnale se non che è divina…cioccolato e nocciole insieme sono super :-)

  4. Federica 9 ottobre, 2012 - 17:13 Rispondi

    Ti credo sulla parola che si conserva fino a 3 giorni ma se arriva alla fine del secondo…per me è un miracolo :) Te la ruberei subito quella golosissima fetta! Un bacio, buona serata

  5. Valentina 9 ottobre, 2012 - 20:28 Rispondi

    Questa torta è una goduria, Simo! :) Io la mangerei tutta in un attimo ehehehehehe :D Adoro le nocciole e il cioccolato fondente, poi vedo che è morbidosa e umida come piace a me quindi segno subito la ricetta, devo provarla! :) Bravissima, un bacione e buona serata!

  6. Renata 11 ottobre, 2012 - 21:12 Rispondi

    Ricetta segnata!!!!!!!
    Non solo una bella ricetta ma le tue foto cara Simona…sempre chiare e bellissime son veramente piacevoli da vedere….mettono una serenità e descrivono perfettamente tutto il tuo amore per la cucina
    Ti abbraccio forte
    Buona serata!!!!!!!!!!!
    e per il tacco….Dovremmo organizzare un’escursione…ahahahaha

  7. Maddy e Manu 11 ottobre, 2012 - 22:40 Rispondi

    Ciao Simo, forse siamo riuscite a venire a capo del nostro problema, il nostro blog da domani dovrebbe (speriamo!) resuscitare!
    Che torta spettacolare! Il cioccolato con le nocciole e’ un abbinamento perfetto e iniziare la giornata con una fetta di questa torta fa vedere sicuramente il bicchiere mezzo pieno….un abbraccio, a presto!

    • 12 ottobre, 2012 - 13:52 Rispondi

      Ragazze mie spero davvero risolviate al più presto! stamattina e anche adesso mi rileva ancora il malware… purtroppo:( mi fa piacere che la torta vi piaccia.. in effetti questa è la classica torta che piace a tutti, anche i gusti più difficili e bambini:) provatela e nn ve ne pentirete:) un abbraccio a voi a presto speriamo anche da voi!:*

    • 11 settembre, 2014 - 11:31 Rispondi

      Ciao Patry, bentrovata:)) in questo tipo di torta il burro, è uno degli ingredienti principali e il risultato è merito indiscusso della sua lavorazione con il cioccolato… insomma per sostituirlo con olio sarebbe necessaria almeno prova. Non avendo mai sperimentato non posso garantirti il risultato. A presto :*

  8. Alessandra 11 settembre, 2014 - 10:30 Rispondi

    Ciao! Questa torta sembra buonissima, vorrei farla oggi pomeriggio.. però vorrei sapere se le nocciole vanno tostate? Si comprano fresche o già tostate e pronte all’uso? Spero di riuscire a fondere bene cioccolato e burro.. ho il terrore che non mi venga liquido come il tuo.. D:

    • 11 settembre, 2014 - 10:43 Rispondi

      Ciao Alessandra bentrovata:* per maggiore praticità ti consiglio le nocciole pronte all’uso. Le trovi in tutti i supermercati tostate e già spellate. Le trovi al reparto frutta secca in pratiche confezioni. Se volessi invece acquistarle fresche il procedimento è molto più lungo, andrebbero sgusciate, tostate in forno, poi spellate. Se non sei pratica, ti consiglio di acquistarle pronte. Per la fusione del burro con il cioccolato stai tranquilla che è una pratica molto semplice, usa un cestello idoneo per il bagnomaria, se non lo hai utilizza un piatto fondo che sia ben stabile sulla pentola per evitare che il contenuto possa inglobare l’acqua. Di tanto in tanto allontana tutto dal fuoco e gira bene, ti renderai conto tu stessa quando riporre ancora la pentola sul fuoco, il composto si liquefa in poco e non deve “bollire” altrimenti il cioccolato si indurisce. Resto a disposizione se hai bisogno di altro! in bocca al lupo e fammi sapere:) buona giornata:**

      • Alessandra 11 settembre, 2014 - 21:21 Rispondi

        Fatta oggi, buonissima davvero!! :D Avevi ragione è stato semplice fondere burro e cioccolato, pensavo peggio xD
        Grazie mille!! :D

  9. Marika 29 gennaio, 2015 - 15:03 Rispondi

    Ciao Simona sono Marika, sono troppo fw
    elice di aver scoperto il tuo blog! le ricette che proponi sono fantastiche e i passaggi sempre chiarissimi. Oggi hi voluto sperimentare questa torta e che dirti se non grazieee!!! e buonissima!! la torta cioccolato e nocciole piu buona che abbia mai mangiato! sei un mito!

  10. Alessandra 27 febbraio, 2015 - 21:33 Rispondi

    Mi è ritornata la voglio di fare questa splendida torta, va con una variante: sostituire la farina di nocciole con la farina di cocco… è fattibile secondo te? :)

    • 3 marzo, 2015 - 14:38 Rispondi

      Ciao Alessandra! secondo me sì… naturalmente la torta cioccolato e nocciole si trasformerà una torta ciocco-cocco:)) tienimi aggiornata sul risultato se provi questa variante ;)

  11. Giulia 26 febbraio, 2016 - 23:19 Rispondi

    La torta è davvero soffice e gustosa!!. Grazie per questa ricetta! Visto che sono molto golosa, mi sono permessa di modificarla un pochino: ho messo 100g di cioccolata fondente e 100g di cioccolata al latte con nocciole e di conseguenza ho diminuito le dosi di burro (ne ho messo circa 90g) e diminuito lo zucchero (-20g). Infine sulla torta ho spalmato un po’ di crema al gianduia e l’ho decorata con delle nocciole intere. :D