Agrodolce.it

Ricette di cucina con foto passo passo

Torta salata melanzane e mozzarella

Pubblicato da il 11 settembre 2012 , 39 commenti
Condividi:Share on Facebook239Tweet about this on Twitter5Share on Google+16Pin on Pinterest42
torta salata melanzane e mozzarella

La  Torta salata melanzane e mozzarella è una golosa Torta salata realizzata con un guscio di pasta sfoglia che avvolge melanzane rosolate in padella con pomodori freschi e basilico, mozzarella affettata e parmigiano. Piatto jolly, facilmente trasportabile e realizzabile con largo anticipo.. Ideale quindi nn solo come contorno o per arricchire i vostri buffet salati, ma anche per una gita fuori porta, picnic, colazione al sacco. La Torta salata melanzane e mozzarella si conserva perfettamente anche il giorno seguente.

Tempi di preparazione: Preparazione:15'
Cottura: 20'+ 30'
Totale: 1h e 5'

Ingredienti:

1 stampo diametro 24 cm - Per 4 persone

  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 400 gr di melanzane (pesate pulite)
  • 320 gr di pomodori maturi
  • 125 gr di mozzarella
  • 2 spicchi d'aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine
  • 3 cucchiai + 1 grattugiata di parmigiano
  • qualche foglia di basilico
  • sale
Procedimento:

ponete l'olio in padella con gli spicchi d'aglio, lasciate rosolare per qualche minuto, intanto pulite, lavate , asciugate le melanzane e tagliatele a cubetti, quando l'aglio è ben dorato, aggiungete le melanzane in padella:

torta salata melanzane e mozzarella2

lasciate rosolare in padella le melanzane a fuoco moderato per 3'-4', intanto lavate e tagliate i pomodori a pezzetti , aggiungeteli in padella con sale e basilico:

torta salata melanzane e mozzarella3

girate a lasciate amalgamare qualche minuto a fuoco moderato. Abbassate la fiamma, coprite e lasciate quindi stufare per circa 20'. al termine del tempo indicato, le melanzane saranno ben cotte, allontanatele dal fuoco e aggiungete 3 cucchiai di parmigiano:

torta salata melanzane e mozzarella4

girate bene e mettete da parte.

adagiate il rotolo di pasta sfoglia con la sua carta da forno in uno stampo, tagliate via seguendo il bordo dello stampo la pasta in eccesso che riutilizzerete per realizzare la parte superiore della torta salata:

torta salata melanzane e mozzarella5

adagiate all'interno della sfoglia uno strato di melanzane e una parte di mozzarella, sgocciolata e tagliata precedentemente a cubetti, ripetete l'operazione fino ad esaurimento ingredienti, spolverate con una grattugiata di parmigiano:

torta salata melanzane e mozzarella6

Ricomponete gli sfridi di pasta foglia precedentemente tagliati dai bordi, formate una pallina stendetela con il mattarello fino a creare una sfoglia dello stesso diametro dello stampo, adagiatela quindi sulla torta salata e unite perfettamente i bordi alla sfoglia che funge da involucro della torta, forellate con una forchetta:

torta salata melanzane e mozzarella7

cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30'. Sfornate  e lasciate leggermente intiepidire:

torta salata melanzane e mozzarella1

la Torta salata melanzane e mozzarella è pronta per essere gustata:

torta salata melanzane e mozzarella


(Ricetta e fotografie by Simona Mirto)
Condividi:Share on Facebook239Tweet about this on Twitter5Share on Google+16Pin on Pinterest42


Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

39 Commenti Lascia un commento

  1. zonzolando

    11 settembre 2012 at 11:27

    Buonissima e sai che mi hai stupito sulla copertura con gli avanzi della pasta? Avrei detto che per come ti è venuta bene, che avevi usato due dischi! Così è anche più leggera :-) Sei avanti!!!!

    • simona

      11 settembre 2012 at 11:40

      carissima! in effetti si, con la sfoglia leggermente più sottile nn solo si recuperano gli sfridi inutilizzati ma è anche più leggera.. insomma più verdura e meno sfoglia:* un abbraccio grande e grazie mille:*

  2. mamma papera

    11 settembre 2012 at 11:57

    beh questa torta salata è bellissima, è da proprio l’idea di essere goduriosa, la voglio provare grazie mille cara ^^

    • simona

      11 settembre 2012 at 15:06

      grazie ale! un abbraccio:*

  3. Valentina

    11 settembre 2012 at 13:55

    Ciao Simona! :) Complimenti, questa torta deve essere gustosissima! Io adoro le melanzane e le torte salate, quindi connubio perfetto! ;) la farò sicuramente, un bacio grande e buona giornata! :)

    • simona

      11 settembre 2012 at 15:07

      a chi lo dici vale! io mangerei solo queste insieme ai mitici lievitati:) grazie mille carissima un bacione:*

  4. Claudia

    11 settembre 2012 at 13:57

    Buonissima Simo!!!! ahimè il mio fidanzato non mangia melanzane..- ed io non posso avvicinarmi alla mozzarella!! uffaaa perchè non posso mangiarmi le cose più buone!!!! baci .-)

    • simona

      11 settembre 2012 at 15:09

      che peccato claudietta:( io potrei anche rinunciare alle melanzane con molto dolore… ma i latticini sarebbe proprio una maledizione:( un bacione grandissimo a te:*

  5. federica

    11 settembre 2012 at 14:43

    mi piace tantissimo questa torta salata, nel ripieno e nella presentazione, dai mi aspetti e ti porto un vassoio con i cannoncini!!^__^

    • simona

      11 settembre 2012 at 15:11

      siii per lo scambio mi trovi a braccia aperte!! quoto l’idea:) bacione tesoro:*

  6. emanuela

    11 settembre 2012 at 14:52

    questa la faccio al 100%!!!

    • simona

      11 settembre 2012 at 15:12

      tesoro questa me l’hai ispirata proprio tu con la torta salata Sperolonga-style:) un bacione piccola:*

  7. Paola Bacci

    11 settembre 2012 at 15:01

    Fantastica nell’aspetto e sublime nel gusto!!! Una gioia per gli occhi e per il palato!!! Complimenti, un bacione

    • simona

      11 settembre 2012 at 15:12

      Grazie mille paola! un abbraccio a te:*

  8. pezzettiello

    11 settembre 2012 at 15:55

    Che spettacolo!! Mi piace sia il gusto che l’aspetto!! Queste torte rustiche mi fanno impazzire!

  9. Chiara

    11 settembre 2012 at 18:29

    ne devo postare una anche io, è da tanto che è in archivio, sono ricette splendide che sfruttano le verdure di stagione, bravissima!

    • simona

      12 settembre 2012 at 12:02

      Chiara infatti questa stazionava in archivio già da 2 settimane :) e ne ho altre due da pubblicare.. le preparo spessissimo! sono piatti semplici , veloci e appunto che sfruttano le verdure di stagione:) un bacione e grazie mille:*

  10. paola

    11 settembre 2012 at 18:57

    una delle mie pizze ripiene preferite!! la adoro… a volte con la variante della scamorza o provola affumicata :-)

    • simona

      12 settembre 2012 at 12:03

      Che bontà con la variante provala/scamorza!*_* poi io adoro i latticini e formaggi quindi ogni variazione sul tema è super gradita!:)

  11. Federica

    11 settembre 2012 at 20:52

    Posso che dire che è goduriosa per i miei gusti? Con un ricchisissimo ripieno verduroso e poca pasta è proprio come piace a me. Se aggiungi un posticino arrivo per cena :) Un bacione, buona serata

    • simona

      12 settembre 2012 at 12:04

      Fede carissima! ti aspetto volentieri allora per una super fettona! un bacione tesoro:*

  12. Tina Lericette

    11 settembre 2012 at 21:00

    Ciaoo carissima!è la mia torta salata preferita!la faccio spesso è di una bontà unica!Bravissima cara!Notte

    • simona

      12 settembre 2012 at 12:05

      Sono felice tesoro che hai gradito! un abbraccio tesoro e buona giornata:*

  13. Renata

    12 settembre 2012 at 17:10

    Io ne vado matta…

  14. vickyart

    12 settembre 2012 at 22:34

    è una goduria questa torta salata! melanzane a funghetti che adoro poi metti mozzarella e parmigiano..da svenire!!! ciao carissima!

    • simona

      13 settembre 2012 at 19:22

      finita in pochissimo infatti:) bacione tesoro:*

  15. Maddy e Manu

    12 settembre 2012 at 23:05

    Gnam Gnam Simo, ottima ricetta, mi farei volentieri uno spuntino delle undici di sera……

    • simona

      13 settembre 2012 at 19:25

      siii peccato che questa si finita in meno di 15′ omg:D

  16. franci

    28 febbraio 2013 at 14:49

    Salve vorrei farla x domani sera, la posso preparare stasera e infornarla domani?

    • simona

      28 febbraio 2013 at 15:30

      Ciao franci! puoi preparare in anticipo solo le melanzane in padella.. una volta cotte, conservi il composto in frigo. Domani tiri fuori la sfoglia e assembli la torta salata! Se componi tutta la torta in anticipo rischi di “inzuppare” la sfoglia e il fondo perderebbe completamente la fragranza:) tienimi aggiornata sul risultato! Buona serata:*

  17. giunela

    26 aprile 2013 at 15:24

    Domani provo a farla con la brisèe. Grazie.

    • simona

      29 aprile 2013 at 02:13

      Ciao giunela :) tienimi aggiornata sul risultato:))

      • anna

        29 aprile 2013 at 11:20

        Fatta ! Come forma l’ho fatta come uno strudel, con temperatura abbastanza elevata 190° ventilato, Per 40′ e gli ultimi 10′, scottandomi, ho coperto con alluminio, altrimenti veniva scurissima. Ottima anche il giorno dopo (ne era avanzato un microscopico pezzetto. La rifarò senz’altro ! Grazie.

  18. nadia

    20 giugno 2013 at 15:41

    sembra deliziosa! la sto per infornare ma nn mi e’ avanzata cosi tanta pasta e quindi l’ho coperta a meta’. e’ un problema? devo mettere l’alluminio? grazie

    • simona

      20 giugno 2013 at 19:21

      Ciao nadia, perdonami il ritardo ma sono appena rientrata:* immagino tu abbia già infornato… per la prossima volta potresti provare a tirare maggiormente la sfoglia, si tratterebbe di allargare qualche cm in modo che almeno il cerchio, più o meno venga coperto… Altrimenti copri solo il centro (con la pasta che hai) per evitare l’effetto “metà-metà”, dopo circa 10′-12′ di cottura controlli e se è il caso aggiungi un foglio di alluminio.. Com’è andata?:)
      a presto!

  19. Kaiser Sose

    14 settembre 2013 at 18:51

    In forno or ora.. speriamo bene :)
    Pero’ “dose per 4 persone” ?? Qui in due ci si fa un antipasto!!

    • simona

      27 ottobre 2013 at 16:02

      Ciao Kaiser! spero sia stato un successo:) Eh per le dosi dovi regolare tu, io ho indicato per 4 persone perchè 4 belle fette vengono fuori e come contorno ci sta. Ma se vuoi un piatto unico devi preparane almeno 2:) a presto!

Rispondi