Agrodolce.it

Ricette di cucina con foto passo passo

Vellutata di zucchine e piselli

Pubblicato da il 9 maggio 2012 , 24 commenti
Vellutata di zucchine e piselli - Ricetta

La Vellutata di zucchine e piselli è un goloso primo a base di verdure, arricchito con un pugno di riso, che dona cremosità e consistenza alla Vellutata. La mia, ha una consistenza particolarmente cremosa e compatta ma se preferite una vellutata più liquida basterà aggiungere qualche cucchiaio di brodo in più e la crema si slega,  diventando leggermente più brodosa. La Vellutata di  zucchine e piselli è una Ricetta leggera, ideale per un pasto light senza rinunciare al gusto e alla sostanza. Ricetta Vegetariana e Vegan, realizzata con ingredienti freschi, bio e genuini per arricchire il ricettario di una branca della cucina sempre più ricercata.

Tempi di preparazione:
Preparazione: 10'
Cottura: 30'
Totale: 40'

Ingredienti:

Per: 4 persone

  • 300 gr di zucchine
  • 200 gr di piselli
  • 50 gr di riso
  • 1/2cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • sale
  • pepe

Per il brodo vegetale:

  • 600 gr di acqua
  • 1 dado vegetale senza grassi idrogenati
oppure
  • 1 carota grande
  • 1 cipolla grande
  • 1 pomodoro grande
  • 1 patata grande
  • 1 costa di sedano
  • 3 cucchiai d'olio
  • 1,5 l di acqua
Procedimento:

In primis preparate il brodo vegetale. Se decidete di preparare la versione veloce mettete a bollire l'acqua e aggiungete il dado vegetale. Il brodo sarà pronto in pochi minuti. Se avete più tempo a disposizione,  preparate il brodo fresco: ponete le verdure lavate, sbucciate e tagliate a metà, nella acqua fredda e senza sale, potate ad ebollizione e lasciate cuocere con coperchio a fuoco lento per circa 50' . Lasciate infine cuocere gli ultimi 10' a fuoco moderato senza coperchio.

Tritate la cipolla, stufatela in padella con l'olio, appena assume un colore dorato aggiungete il riso:

Tostare il il riso - Ricetta Vellutata di zucchine e piselli

Lasciate tostare il riso per un paio di minuti, aggiungete 2-3 mestoli di brodo vegetale ben caldo:

Aggiungere il brodo vegetale - Ricetta Vellutata di zucchine e piselli

Coprite e lasciate cuocere per 5'-6'.

Nel frattempo sgranate i piselli, lavate e tagliate a quadrotti le zucchine e aggiungete quindi le verdure in padella:

Aggiungere zucchine e piselli -Ricetta Vellutata di zucchine e piselli

Salate, pepate, aggiungete ancora 2-3 mestoli di brodo caldo e lasciate cuocere coperto per 10' circa.

Quando il riso è ben cotto e le verdure risultano al dente allontanate dal fuoco:

Fine cottura pronta per la frullatura -Ricetta Vellutata di zucchine e piselli

Frullate tutto con l'aiuto di un mixer o un minipimer. Se desiderate una consistenza più liquida aggiungete 1-2 mestoli di brodo caldo per raggiungere la consistenza e cremosità desiderata.

La Vellutata di zucchine e piselli è pronta! aggiungete per ogni porzione un filo di olio extravergine e servite la golosa crema ben calda:

Vellutata di zucchine e piselli - Ricetta


(Ricetta e fotografie by Simona Mirto)




Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.


Cucinare è la tua passione?
Puoi farne un lavoro, trova un corso su Bakeca.it

24 Commenti Lascia un commento

  1. chiacchiere ai fornelli

    9 maggio 2012 at 13:45

    Bella idea quella di frullare anche il riso, magari si riesce a farlo mangiare a nche ai piccoli che di solito (almeno i miei) sono sempre molto scettici. Le creme o vellutate poi mi piacciano tantissimo, ti ruberò l’dea. A presto Emanuela e maddalena.

  2. simona

    9 maggio 2012 at 14:05

    Buongiorno ragazze:* si! anche per i bimbi va benissimo! infatti la mia ( anche lei sempre molto inappetente:D) ha gradito! ovviamente senza pepe! un abbraccio:*

  3. Alelogiudice

    9 maggio 2012 at 14:18

    scusami io sono allergia alla cipolla soffrigo aglio oppure mi consigli di saltare il passaggio?

    • simona

      9 maggio 2012 at 16:04

      ciao Ale:* scusa il ritardo.. puoi fare come preferisci, dipende dai gusti! anche tranquillamente saltare il passaggio e tostare direttamente il riso:)

      • Alelogiudice

        9 maggio 2012 at 16:54

        ok allora senza soffrittura grazie!!

  4. Giovanni, Peccato di Gola

    9 maggio 2012 at 16:37

    Mamma mia *___* chissà che squisitezza! Immagino la dolcezza di questo piatto! preparo i crostini :-D un bacione! complimenti!!!!

    • simona

      9 maggio 2012 at 23:24

      Grazie Giò :* vada per i crostini!:)))

  5. Sonia M

    9 maggio 2012 at 18:22

    Dopo il weekend trascorso a gozzovigliare con ottimo vino direi che questa zuppa sarebbe perfetta ^_*

    • simona

      9 maggio 2012 at 23:23

      ahhhhh nn farmi pensare ancora a quei ravioli e buon vino!:))) un bacione grande:*

  6. Le Ricette di Tina

    9 maggio 2012 at 19:55

    ciaoo che bella vellutata!troppo saporita!bravissima tesoro!ciaoo buona giornata

    • simona

      9 maggio 2012 at 23:22

      grazie tesoro :* buona notte a domani un abbraccio grandissimo :*

  7. simmy

    9 maggio 2012 at 20:11

    grazie allora ed aspetto lr tue frivolezze..

    • simona

      9 maggio 2012 at 23:21

      non mancherò:) al più presto ! un bacione:*

  8. la signorina pici e castagne

    9 maggio 2012 at 22:27

    perfetta.
    questa vellutata verde, vegan, sana, ultraleggera mi piace da impazzire!!!
    e soprattutto è uno di quei piatti che posso prepararmi per la pausa pranzo!!
    ;O)

  9. simona

    9 maggio 2012 at 23:25

    Grazie:) in effetti si, è molto veloce e ideale per una pausa pranzo leggera! buona notte a tutti :*

  10. viviana

    24 maggio 2012 at 21:13

    l’ho provata oggi buonissima è piaciuta molto! grazie

    • simona

      25 maggio 2012 at 09:34

      Brava viviana!sono felice che sia piaciuta!:)

  11. Davide

    16 febbraio 2013 at 21:02

    Provata. Buonissima ed ecologica! La segnalerò nel mio blog: http://greenmind.comunicablog.it

    • simona

      23 febbraio 2013 at 17:34

      Ciao Davide! sono felice che la ricetta ti sia piaciuta! Grazie per avermi reso partecipe della riuscita del piatto! a presto:)

      • Davide Mercati

        24 febbraio 2013 at 17:32

        Ne proverò altre e quelle che mi riusciranno le segnalerò nel mio blog citando e linkando la fonte. In casa siamo in piena ubriacatura da MASTERCHEF. :-)

        • simona

          21 marzo 2013 at 12:35

          Grazie mille Davide! aspetto il link per vedere il tuo post!:) beh su masterchef posso capirti! lasciamo stare ci sarebbe un bel capitolo da aprire;D un abbraccio alla prossima:))

  12. Francilla

    26 febbraio 2014 at 16:44

    Simo ciao,

    posso chiederti a cosa serve il riso? per l’effetto vellutata?
    Grazie

    • simona

      26 febbraio 2014 at 18:18

      Ciao Francilla:) il riso serve per “addensare” la vellutata, rendendola quindi corposa al punto giusto e non troppo liquida:)
      Buona serata:**

  13. Pingback: Pasta risottata con carciofi gamberi e pepe rosa - Tavolartegusto.it

Lascia un Commento