Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Tranci di salmone al pepe nero

Tranci di salmone al pepe nero - Ricetta

I Tranci di salmone al pepe nero sono un goloso secondo di pesce molto semplice da realizzare: pochi aromi di ottima qualità e del buon pesce fresco per ottenere un Trancio di salmone al pepe nero goloso e profumato. Per la buona riuscita della Ricetta è bene cuocere i Tranci di salmone a fiamma dolce, non girare di continuo il pesce (solo 1 volta a metà cottura dopo la prima rosolatura) per evitare che si sfaldino le carni e monitorare il fondo di cottura, che sia sempre umido, affinchè il pesce non si secchi e non si attacchi mai alla padella. Il risultato sono Tranci di salmone profumati, saporiti, dalla consistenza tenera e scioglievole davvero squisita.

Tempi di preparazione:
Preparazione:5'
Cottura:4'-5' (a seconda della grandezza può variare minuto più o meno)
Totale:10'

Ingredienti:

Per 2 persone

  • 2 tranci di salmone fresco circa 200 gr l'uno
  • 4 cucchiai di olio extravergine
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di pepe nero in grani
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • 3 cucchiai di vino bianco
  • 1 pizzico abbondate di sale
Procedimento:

In una padella (meglio se antiaderente) lasciate soffriggere l'aglio e l'olio pochi secondi. Aggiungete i tranci di salmone

Rosolate a fuoco moderato ogni lato per circa 1'. Aggiungete il prezzemolo precedentemente lavato e tritato, il pepe e il sale, lasciate insaporire qualche secondo a fuoco moderato. Aggiungete il vino bianco:

Aggiungere prezzemolo, pepe e poi vino - Ricetta Tranci di salmone al pepe nero

Lasciate sfumare qualche secondo, abbassate la fiamma e lasciate cuocere ancora qualche minuto massimo 2' girando solo un'altra volta i tranci.

Il segreto per Tranci di Salmone teneri è la pochissima cottura, la cottura prolungata secca e asciuga troppo le carni, rendendole poco scioglievoli al morso.

 

abbiate cura di versare il sughetto sui tranci costantemente per evitare che si secchino, quest'ultimo nel frattempo si sarà leggermente addensato.

controllate la morbidezza con i rebbi di una forchetta. L'interno deve presentarsi rosato e tenero

I Tranci di salmone al pepe nero sono pronti per essere gustati,servite ben caldi, conditi dal sughetto di cottura:

Tranci di salmone al pepe nero - Ricetta


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

20 commenti

  1. notedicioccolato 6 novembre, 2012 - 20:42 Rispondi

    ma che bella idea stuzzucosa Simo per preparare il salmone :) Lo porto spessissimo in tavola perchè ci piace tanto. Me gusta questa proposta peperina. Un bacione, buona serata

  2. Stefania 6 novembre, 2012 - 22:05 Rispondi

    di salmone fresco nemangio in quantità industriale, segno anche la tua ricetta che è proprio nelle mie cordi, pochi e semplici ingredienti che esaltano il gusto del pesce senza nascondertlo. un abbraccio e buona serata

  3. antonio 27 giugno, 2015 - 13:01 Rispondi

    ciao :)

    ho trovato di recente il tuo blog e devo dire che è molto interessante. ho provato a fare alcune delle tue ricette e sono venute tutte molto bene (in particolare lo sformato di melanzane…buonissimo!!! ^^). ora vorrei provare a fare questa col salmone, ma non ho capito la durata della cottura in padella: all’inizio leggo che la cottura è di 45′, mentre nel procedimento, dopo aver rosolato i trani, leggo “lasciate cuocere ancora qualche minuto massimo 2′ ”

    spero tu possa chiarirmi questa cosa. grazie!!!! ^^

    • 27 giugno, 2015 - 14:31 Rispondi

      Ciao Antonio, benvenuto:) sono felice che il blog ti piaccia e che le mie ricette riescano con successo!:) attieniti al procedimento indicato, il tempo totale dev’essere stato un errore di battitura adesso, correggo :) tienimi aggiornata sul risultato :) a presto!

      • antonio 28 giugno, 2015 - 13:16 Rispondi

        Grazie per la pronta risposta Simona. Mi sono quindi attenuto al procedimento indicato ed il risultato è stato davvero ottimo: salmone tenero e scioglievole…buonissimo!!! Grazie ancora per la precisazione e ci “vediamo” presto per un’altra tua ricetta da realizzare. Buona Domenica ^^